Mercati Notizie

Cerwin Vega torna indipendente

American Sound
Cerwin Vega xls 215

Cerwin Vega Home and Pro audio cambiano proprietà abbandonando Gibson Corporation. La trattativa ha portato alla riunione, sotto il nuovo marchio Cerwin Vega Inc., delle tre divisioni dell’omonimo brand.

Ora, il famoso marchio fondato da Gene Czerwinski nel 1957, dopo la lunga parentesi Stanton e Gibson, ritorna unita.

Cerwin Vega aveva fatto parlare di se nel 2019, quando giunsero le prime indiscrezioni in merito al possibile fallimento della casa madre Gibson. Questa aveva acquisito la Cerwin Vega nel 2011 (insieme al brand Stanton, che possedeva la CV dal 2003), ma solo nelle divisioni Home audio e Pro audio, vale a dire la produzione storica del brand.

La restante parte, la Mobile, che si occupa di car audio, non appartenne mai a Gibson. Stanton la ottenne nel 2003, ma la rivendette nel 2007 a CVM Acquisition Services.

Proprio quest’ultima è riuscita ad ottenere dalla Gibson le divisioni Home e Pro del brand nel giugno del 2020. Da quel momento ad ora vi è stata una costante ristrutturazione del brand Cerwin Vega, ed ora il riunito brand pare pronto a ripresentare sul mercato internazionale i suoi prodotti.

Cerwin Vega
Cerwin Vega SL series

La trattativa e la nuova proprietà

Ne abbiamo parlato con Bob Chanthavongsa, responsabile VP sales and marketing della nuova Cerwin Vega. inc (vale a dire la nuova società che ha riunito le tre sezioni del brand l’anno scorso) che ringraziamo per la disponibilità. Vediamo come sono andate le cose e come si è giunti alla situazione attuale.

Cerwin Vega Home & Pro Audio era un brand forte in Gibson. Infatti, in un primo momento, quando gli amministratori di Gibson avevano considerato, come principali protagonisti delle pessime acque in cui versava la casa madre, i consociati Pioneer, Teac e Onkyo, si rilasciarono subito le azioni di questi. La sezione Stanton, (quella che faceva capo alla CV) avrebbe dovuto rimanere saldamente in Gibson, poiché solida e redditizia. Cerwin Vega, infatti, costituiva il nome forte del brand Gibson in merito ai prodotti Hi-fi e rispetto all’offerta Pro, nella quale CV è sempre stata altisonante.

I piani per il risanamento della grande factory di chitarre, però, non le hanno permesso di tenere a se questi preziosi marchi, la cui vendita venne decisa nella primavera dell’anno scorso, in seguito a buona parte dei beni immobiliari della casa. Pochi giorni fa, inoltre, Gibson ha perso anche Stanton, storico brand di apparecchi hi-fi, famoso per i suoi dj set, acquisito da inMusic.

Il brand Cerwin Vega, come ricordato in un precedente articolo, aveva subito già nel 2019 una de-priorizzazione, che le costò una gravosa diminuzione della produzione ed il ridimensionamento dei fornitori attivi. Alcuni, non a torto, arrivarono a domandarsi se il brand fosse ancora in attività in seguito al silenzio stampa della Gibson accusato in seguito.

Cerwin vega: unita come all’epoca di Gene Czerwinski

La proposta di CV mobile nell’acquisire il controllo della sezione Home e Pro da Gibson ha finalmente trascinato via queste dalla palude e dall’immobilismo in cui erano state poste dalla caracollante Gibson.

Secondo mister Chanthavongsa, la riunione delle tre parti dello storico brand in una compagnia consacrata unicamente allo sviluppo ed alla cura di questo brand è una rivoluzione nella storia della compagnia. Il possesso delle tre divisioni nuovamente sotto uno stesso tetto come ai tempi del leggendario fondatore è una situazione che non si vedeva dalla primi anni Duemila, quando il brand, schiacciato dal mutamento dei tempi, chiuse.

Cerwin Vega
Cerwin Vega XLS series

Prospettive per il futuro

Per quanto concerne la produzione, la nuova proprietà ha deciso per una netta razionalizzazione dei prodotti in vendita. Le serie più specificatamente home cinema (a parte la piccola CMX), mini system e generaliste sono state rimosse dal mercato. È bene ricordare che, però, in Europa erano importate solamente le serie più prestigiose del brand.

Al contempo, però, rimangono disponibili, oltre che essere prodotte nuovamente a pieno ritmo, vista la forte richiesta, le serie hi-fi come la SL con tweeter a cupola morbida. Allo stesso modo rimane la classica XLS con la celebre tromba caricata a direttività costante e raffreddata con il materiale spaziale ferrofluido. Resta in commercio anche la linea di subwoofer ad altissima potenza CVHF con woofers di 18 o 21 pollici.

Cerwin Vega CVHF 21S

La distribuzione dei prodotti, per ora, riguarda solamente il Nord America a Canada, mentre il distributore Gibson di Bruxelles non è più attivo, almeno per il momento. Nonostante ciò, vista la richiesta di prodotti CV in Europa apprezzata durante gli ultimi anni, Cerwin Vega starebbe, a quanto ci ha riferito il dott. Chanthavongsa, progettando un nuovo ingresso in Europa e a questo proposito a Los Angeles stanno valutando diverse opportunità. Fondamentale sarà trovare partner in grado di sostenere gli standard richiesti dalla nuova proprietà per il supporto al brand, ma soprattutto per i servizi ai clienti.

Non ci resta che attendere nuove notizie dalla casa madre, auspicando un ritorno in pompa magna per questo storico brand anche nel nostro mercato.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest