Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

Lo squalo [UHD]

Lo squalo [UHD]

Capace ancora oggi di incutere terrore Lo squalo che Spielberg diresse nel 1975 è disponibile in UHD da scan nativo 4K Dolby Vision

Lo squalo racconta di un gigantesco Carcarodonte, monumentale e aggressivo predatore dei mari che raggiunge le coste statunitensi del New England, dalle parti della cittadina di Amity. Da poco trasferitosi nello stesso luogo da New York con moglie e figli piccoli c’è il ‘capo’ Martin Brody (Roy Scheider). Sceriffo fresco di nomina, in seguito al ritrovamento sulla spiaggia dei resti di una ragazza decide di chiudere la balneazione.

L’estate alle porte, il paese sulla costa che vive di solo turismo e il sindaco più preoccupato per gli affari locali che dell’incolumità dei bagnanti forzano la mano e convincono il capo di un malaugurato incidente nautico. Ben presto la conta delle vittime conferma gli iniziali sospetti della presenza di uno squalo bianco. Incapaci di immaginare dimensioni e intelligenza del pesce assassino Brody e il biologo marino Matt Hooper (Richard Dreyfuss) affiancano l’esperto cacciatore Quint (Robert Shaw), uscendo al largo convinti di poter affrontare la minaccia.

L’anno successivo allo strepitoso road movie Sugarland Express il giovane Spielberg portò in scena il modesto e omonimo romanzo di Peter Benchley, dando vita a un racconto entusiasmante. Un crescendo di tensione come un perfetto meccanismo a orologeria, vincendo le immense difficoltà tipiche di una produzione costretta a fare i conti col mare e uno squalo meccanico capace più di affondare che rispondere ai comandi impartiti. Un’incredibile sfida che contribuì ad affermare il regista nel pieno della cosiddetta “Nuova Hollywood”, in cui i cineasti avevano notevole potere e l’ultima parola sulla produzione. Cast meraviglioso col ‘gigante’ Robert Shaw affiancato dall’altrettanto strepitosa coppia Dreyfuss-Scheider. Imperdibile nella lista degli aficionado al grande regista americano, Lo squalo ha beneficiato di molteplici pubblicazioni Home Video, dove le prime edizioni da collezione risalgono al LaserDisc con masterizzazione audio/video THX, extra con immagini della lavorazione, CD della colonna sonora, libro fotografico e romanzo.

Dopo DVD e Blu-ray il recente nuovo scan 4K ha portato alla più fresca uscita su fisico sia FHD che UHD, aspect ratio 2.35:1 (3840 x 2160/23.97p), codifica HEVC su BD-100. Almeno in questo caso si è scelto di sfruttare la nuova color con tutto lo spazio possibile per una gestione in misura dinamica tramite il Dolby Vision. A tale proposito vale l’avvertimento che anche se ci fosse compatibilità con questa gestione avanzata dei metadati, su pannello non 10 bit potrebbero presentarsi pesanti limiti nella palette cromatica al punto da risultare nettamente migliore il ripiego in HDR-10. Il risultato tecnico è poco sotto la zona reference, con alcune transizioni meno efficaci nel contrasto per l’inserzione di diverso girato con veri squali.

Lo squalo [UHD]

Per il resto i neri, la diversificazione dei punti luce (basterebbero i riflessi di luce sull’acqua nel prologo) così come il livello di dettaglio e restituzione della grana del girato (all’origine pellicola 100 ASA tungsteno) regalano passaggi entusiasmanti e degni dell’originale cinematografia di Bill Butler. Per l’audio il disco UHD include il doppiaggio originale DTS 2.0 dual mono (448 kbps) e DTS 5.1 (754 kbps) sempre lossy entrambi di sufficiente resa, mentre sul BD-50 FHD c’è di nuovo il doppiaggio originale DTS 2.0 dual mono ma il DTS 5.1 ha il successivo doppiaggio del 2004, ascolto tecnicamente superiore ma senza voci originali si perde molto. Stessi extra del passato di cui ricordiamo il documentario sulla produzione di 123′ minuti, 14′ minuti di scene tagliate e altro film di 101′ minuti sull’eredità del film. Sottotitoli in italiano. Link alla pagina Amazon.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest