Notizie TV

Nuovi TV Hitachi: in arrivo quattro modelli QLED con Android TV

La nuova serie di TV Hitachi HAQ7351 è composta da quattro modelli da 43’’, 50’’, 55’’ e 65’’ e sembra avere qualche ambizione in più rispetto al passato

Hitachi non è certo il primo brand che viene in mente quando si parla di TV, anche se negli ultimi anni lo storico produttore nipponico ha comunque mantenuto a listino in Europa alcuni modelli di fascia medio-bassa grazie alle serie E, L e H. A breve però sbarcherà in Europa (Italia compresa) la nuova gamma HAQ7351, composta da quattro modelli da 43’’, 50’’, 55’’ e 65’’ che sembrano avere qualche ambizione in più rispetto al passato.

Anche se si parla sempre di TV di fascia media, questa volta possiamo infatti contare su modelli dotati di tecnologia QLED con filtro quantum dot per una copertura del 90% dello spazio colore for DCI-P3, sebbene Hitachi non abbia fatto riferimento al numero di zone di dimming (ma non saranno di certo tantissime).

tv hitachi

L’altra peculiarità è la presenza a bordo di Android TV, ma anche in questo caso non sono stati forniti ulteriori dettagli sulla versione o su eventuali piani per l’aggiornamento a Google TV. I pannelli 4K supportano HDR10 e Dolby Vision e tutti i TV offrono la funzione Super Resolution, che si occuperà dell’upscaling di contenuti video a risoluzioni inferiori al 4K.

Presente anche Chromecast, così come Bluetooth e Wi-Fi, mentre il comparto audio è affidato a due speaker da 10W ciascuno (12W per il modello da 65’’), con in più il supporto per il DTS-HD. La presenza a bordo di Android TV permette di accedere tra le altre cose al Play Store per scaricare le app che si preferiscono, mentre i tre ingressi HDMI si limitano alla versione 2.0 (ma difficilmente in TV di questo tipo potevamo aspettarci ingressi HDMI 2.1).

Al momento questi quattro nuovi modelli non sono stati inseriti nel sito web di Hitachi Italia, ma la loro disponibilità dovrebbe partire da metà agosto a prezzi non ancora comunicati. Che dovranno comunque essere molto appetibili per invogliare l’acquisto, anche perché in questa fascia di mercato non ci sono solo i big come LG e Samsung, ma anche produttori molto agguerriti in fatto di prezzi come TCL, Hisense, Toshiba, Sharp e Xiaomi.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest