Featured home Home cinema Notizie Speciale CES 2018

CES 2018 – Il proiettore 4K/HDR Sony LSPX-A1 non è solo design

LSPX-A1

Arriverà negli USA in primavera a 30.000 dollari ed è il nuovo arrivato della costosa gamma LifeSpace UX. Ecco il proiettore 4K/HDR Sony LSPX-A1.

In mezzo al marasma di presentazioni, novità e comunicati stampa del CES 2018 ci era sfuggito, ma ne parliamo volentieri oggi. A Las Vegas Sony ha presentato e mostrato LSPX-A1, proiettore 4K-HDR a tiro ultra-corto della costosa gamma LifeSpace UX che si può catalogare come rivisitazione del LSPX-W1S lanciato sempre da Sony nel 2014, sebbene ci siano molte somiglianze anche con il VPL-VZ1000ES disponibile da alcuni mesi a circa 20.000 euro.

La caratteristica principale del LSPX-A1 (un bestione da 75 Kg di peso) è l’integrazione di un prodotto altamente tech come un videoproiettore con un oggetto da arredamento, con tanto di parte superiore in simil marmo, un ripiano in legno e una struttura in alluminio. Diciamocelo, non sembra assolutamente un VPR, nonostante Sony abbia inserito in questo “mobile” un proiettore SXDR con 3 matrici da 0,74″ e risoluzione di 4096×2016 pixel.

Come sorgente luminosa (2500 lumen di picco) viene utilizzato un ibrido laser/fosfori e il proiettore è in grado di riempire uno schermo da 85’’ se messo vicinissimo alla parete e uno da ben 120’’ a soli 24cm dalla parete. Al suo interno il Sony LSPX-A1 integra anche un sistema audio completo, con due tweeter a cilindro che diffondono il suono a 360 gradi, tre midrange, un subwoofer e un canale centrale rivolto verso il muro in modo da farvi “rimbalzare” il suono e rifletterlo verso lo spettatore.

Presenti inoltre tre ingressi HDMI 2.0/HDCP2.2, connettività Bluetooth 4.2 (ma a quanto pare solo per il collegamento del telecomando), una porta Ethernet e una RS232. Tutto questo naturalmente ha un prezzo salato; Sony ha infatti parlato di 30.000 dollari con disponibilità negli USA in primavera, mentre per l’Europa aspettiamo dettagli precisi.

© 2018, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest