Notizie TV

TV OLED Panasonic JZ1500: video al massimo spendendo il giusto

panasonic

Se non potete permettervi un TV OLED JZ2000 con il suo pannello “professionale”, Panasonic offre anche la serie JZ1500: la qualità video è la stessa ma il prezzo è molto più basso

Sappiamo già che i puristi dell’immagine, quando si tratta di TV OLED, sono soliti puntare sui modelli top di gamma di Panasonic, che quest’anno sono quelli della serie JZ2000. TV dalla qualità video sbalorditiva che però devono scontrarsi con almeno due limiti, ovvero il sistema operativo My Home Screen (ancora piuttosto indietro rispetto ai vari Tizen, webOS e Android TV/Google TV) e, soprattutto, i prezzi elevati.

Parliamo infatti, al netto di sconti e offerte online, di 3000 euro per il modello da 55’’ e di 4000 euro per quello da 65’’, cifre che non molti sono disposti a spendere di fronte a una concorrenza molto più aggressiva (si pensi solo agli OLED di LG). Prezzi che si spiegano anche considerando il sistema audio integrato Dolby Atmos messo a punto da Technics che Panasonic ha chiamato 360° Soundscape Pro.

jz1500

Se però non avete simili budget per un nuovo TV ma non volete rinunciare al pannello Master HDR OLED Professional Edition dello JZ2000, potreste orientarvi sulla serie JZ1500, annunciata insieme a tutte le altre a giugno ma disponibile in Europa solo da alcune settimane a causa di un rinvio rispetto ad agosto che ne ha spostato l’uscita rispetto alla previsione iniziale.

Ad eccezione del modello da 48’’, quelli da 55’’ e 65’’ montano infatti lo stesso pannello evoluto della serie JZ2000 e lo stesso processore video (HCX Pro AI), il che significa tra le altre cose supporto HDR totale (compresi Dolby Vision IQ e HDR10+ Adaptive). A cambiare è proprio il sistema audio Dolby Atmos, che sui modelli JZ1500 è meno evoluto e non integra il design di Technics.

Se pensiamo però che in questo caso i prezzi di listino dei modelli da 55’’ e 65’’ scendono rispettivamente a 2099 e 2799 euro, si tratta di un risparmio davvero notevole rispetto ai fratelli maggiori della serie JZ2000 senza che la qualità video ne risenta minimamente.

Se quindi l’audio integrato in un TV (per quanto valido possa essere) non vi interessa perché magari avete già un’ottima soundbar o, ancora meglio, un impianto Home Cinema come si deve, potete risparmiare fino quasi a 1200 euro e portarvi a casa quello che molti esperti hanno definito il miglior TV OLED del 2021 come qualità video.

Da segnalare, nel caso foste intenzionati all’acquisto, che le serie JZ riceveranno solo a fine anno l’aggiornamento firmware che andrà a risolvere un limite già annunciato dalla stessa Panasonic a giugno. Al momento infatti tutti i TV JZ, dotati di due ingressi HDMI 2.1, mostrano solo metà della risoluzione verticale con segnali a risoluzione Ultra HD a 120 Hz e con il Variable Refresh Rate attivo. Il nuovo firmware risolverà la cosa per la gioia di tutti i videogiocatori e renderà (forse per la prima volta) i TV Panasonic al passo con i tempi anche sul versante gaming.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest