Featured home Mobile Notizie

Apple brevetta la fotocamera sotto il display

apple fotocamera sotto il display home

Apple starebbe per proporre uno smartphone con fotocamera sotto il display che potrebbe essere una nuova caratteristica degli iPhone 2019.

Gli smartphone che vedremo nel prossimo futuro saranno completamente a schermo intero e avranno un foro sul display che di fatto andrà a sostituire in maniera molto meno ingombrante il tanto discusso notch. Una delle prime azione che dovrebbe proporre la fotocamera sotto il display è Samsung che di recentemente ha annunciato che intende dotare il suo top di gamma per il 2019, il Galaxy S10 con tale tecnologia. Non molto tempo fa però Samsung ha depositato un brevetto per uno smartphone che oltre alla fotocamera integra anche i vari sensori sotto il display.

Ma non solo Samsung pensa alla fotocamera sotto il display: anche da Oppo, LG e Huawei hanno pubblicato un brevetto questo mese per uno smartphone con fotocamera “under display”. Ovviamente questo solleva una domanda: quali sono i piani di Apple?

Apple non sta a guardare

Ad Apple piace scegliere la propria strada. Il produttore americano è stato uno dei primi ad introdurre uno smartphone con il notch, ovvero l’iPhone X, e forse l’azienda di Cupertino sarà tra i primi produttori a introdurre uno smartphone a schermo intero con una fotocamera frontale sotto lo schermo

Apple brevetta la fotocamera sotto il display

L’iPhone con il foro nel display per la fotocamera

L’8 novembre 2018, l’USPTO (United States Patent and Trademark Office) ha pubblicato un brevetto di Apple per una “finestra integrata nella fotocamera”. Il brevetto è stato presentato a giugno di quest’anno ed è molto tecnico e dettagliato. Uno smartphone è descritto con un foro nel display destinato ad ospitare l’obiettivo della fotocamera. Tale buco è posizionato nella parte superiore destra del dispositivo. Non si parla di sensori sotto il display. Il brevetto riguarda, per ora, solo l’intero processo di assemblaggio.

Apple brevetta la fotocamera sotto il display

Corning: il partner d’eccellenza di Apple

Il vetro di copertura sarà realizzato in un materiale diverso, che è più forte e trasparente di quelli utilizzati attualmente da Apple per i propri iPhone. Ad esempio, potrebbe essere un vetro silicato di alluminio, come il DVTS di Corning. Questo sarebbe quindi il sostituto ideale del vetro Gorilla Glass che è stato utilizzato da Apple a partire dall’iPhone prodotto nel 2007.

Apple e Corning hanno una relazione commerciale che risale a molti anni fa, e anche nell’area di ricerca e sviluppo hanno spesso collaborato l’uno con l’altro. Quest’anno, Apple ha investito 200.000 milioni di dollari in Corning per ricerca e sviluppo e acquisto di attrezzature. È quindi probabile che l’innovazione tecnologica di Corning sarà prima ammirata in un iPhone, dopodiché potrà essere proposta ad altri produttori di smartphone.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

    MBEditore network

    AF Theater, la tua location per test ed eventi. Clicca per info e costi


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest