Entertainment Guida 4K/BD/DVD Guida 4K/BD/DVD/UHD

Cold War [BD]

Cold War [BD]

Sarà anche la più sicura dell’Asia ma in Cold War la città di Hong Kong finisce in scacco per una serie di attentati che seguono il rapimento di 5 agenti di polizia. Distribuzione CG Entertainment

Cold War vede la moderna e tecnologica Hong Kong vivere un periodo drammatico, con la polizia impegnata ad affrontare la più importante crisi interna al bureau provocata dal rapimento di 5 agenti in servizio e un primo attentato dinamitardo.

Trailer per l’edizione Home Video statunitense di Lionsgate

Sempre più in contrasto i due vice-direttori: il giovane Sean Lau (Aaron Kwok) della sezione amministrativa e il veterano Waise Lee (Tony Leung Ka-Fai) dei reparti operativi, quest’ultimo maggiormente libero di agire per l’assenza del comandante in capo oltre che motivato all’azione dal momento che tra gli scomparsi c’è proprio suo figlio Joe Lee (Eddie Peng).

Al peso della gestione del riscatto richiesto dai criminali si aggiunge il forte sospetto della presenza di una talpa sino a quando il conflitto tra i due dirigenti supera il livello di guardia: Lau destituisce Lee onde evitare un’escalation di violenza, poco prima che gli affari interni subentrino in seguito alle sconvolgenti rivelazioni di un misterioso informatore.

Cold War [BD]

Il cinema di Hong Kong non cambia volto ma si evolve mescolando thriller, giallo e action con granu salis proprio come in questo primo Cold War, con una sceneggiatura ben strutturata e bilanciata che poggia sulle possenti spalle di due attori colossali quali sono da tempo Aaron Kwok (After This Our Exile tra i tanti) e Tony Leung Ka-Fai (L’amante tra i tanti), senza dimenticare il cameo di Andy Lau (La foresta dei pugnali volanti tra i tanti).

Sguardi e mimica bucano lo schermo, regia misurata del duo Longman Leung e Sunny Luk che non si fa mai prendere la mano, dove la tensione è palpabile sin dai primi istanti nell’escalation di tensione tra i due dirigenti del bureau mentre la città rischia di finire sotto scacco per mano di ignoti, dove l’ipotesi riscatto per il vile danaro è sempre meno plausibile.

Cold War [BD]

Lo schema narrativo apparentemente semplice va a svilupparsi in un dedalo di sotto trame e un gioco di ambiguità morale dai confini sempre più labili, in cui i due grandi poliziotti (non) dialogano per studiarsi e scovare il reciproco lato buio, labirinto in cui lo spettatore corre il rischio di perdersi.

La spettacolarizzazione in questo caso è elemento ricercato, immerso in un magma hi-tech dove non c’è spazio per artigianato benché di qualità, dove la produzione ha puntato subito alto arrivando a coinvolgere una troupe statunitense per le magnifiche inquadrature aeree.

Cold War [BD]

Il ritmo si mantiene elevato anche negli istanti più dialogati grazie a un sapiente montaggio, il corso degli eventi risulta oltremodo intrigante sentendo però la mancanza di ironia e capacità di stemperare il momento. In tal senso la rigidità potrebbe alla lunga stancare, specie nei confronti di chi avvicina una produzione hongkonghese pura come questa quanto figlia del suo tempo.

Direct to video da noi ma grande successo del 2012 nei Paesi asiatici con un finale altamente aperto che volge a una prosecuzione degli eventi, giunta sui loro schermi nel 2016 con Cold War II.

Cold War [BD]

VIDEO

Girato interamente digitale con cineprese RED a risoluzione nativa 4.5/5K il film è stato poi finalizzato su Digital Intermediate 2K. Aspect ratio 2.35:1 (1920 x 1080/24p), codifica AVC/MPEG-4, BD-50. La qualità dell’opera rimane nel complesso interessante con buon spunto per gli elementi anche in condizioni di luce non favorevoli.

Il livello di solidità dei frame resta elevato mentre in alcune occasioni affiorano limiti nelle sfumature in secondo piano, maggiormente evidenti con schermi di grandi dimensioni. Il senso digitale che pervade le immagini è soprattutto legato alla presenza di toni freddi verso il bluastro per evidenti scelte dei cinematographer Jason Kwan e Kenny Tse. Anche i neri alternano passaggi mediamente profondi ad altri meno efficaci. In alcuni casi la solidità al buio scema anche pesantemente mentre alzando luminosità e dosando contrasto si riscontrano i limiti sui fondali.

Cold War [BD]

AUDIO

Sorvolando sull’offerta Dolby Digital tecnicamente molto contenuta il risultato è molto buono per l’italiana DTS-HD Master Audio 5.1 canali (16 bit) con interessante direzionalità per i due anteriori e speculari rear dove l’immagine sonora segue le inquadrature e offre una certa spazialità d’insieme.

Parlato con apertura in gamma medio alta e alcune entrate del subwoofer che si fa sentire specie nel corso dell’esplosione durante l’attentato ma anche e soprattutto nella parte finale. Mezzo gradino sopra l’originale sempre DTS lossless (16 bit) con ulteriore rifinitura per i dialoghi ed elementi sonori in secondo piano.

Cold War [BD]

EXTRA

Brevissime interviste a parte del cast dove ciascuno entra nel dettaglio del proprio personaggio. Più interessanti gli approfondimenti sulla lavorazione con focus sugli attori sui set, scene di stunt, immagini dietro le quinte per un totale di circa 20 minuti di making of. Sottotitoli in italiano.

TESTATO CON: Panasonic OLED TX-55FZ950E, UHD player Oppo UDP-203

Blu-ray disponibile su dvd-store.it

Cold War [BD]
7,5 Recensione
Pro
Thriller made in Hong Kong
DTS-HD MA 5.1 italiano e originale
Extra interessanti
Contro
Problemi sui neri
Sfumature colore in background
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: CG Entertainment
Durata: 102'
Anno di produzione: 2016
Genere: Thriller
Regia: Longman Leung e Sunny Luk
Interpreti: Aaron Kwok, Tony Leung Ka-Fai, Andy Lau, Charlie Yeung, Gordon Lam, Chin Kar-lok, Andy On, Terence Yin, Michael Wong
------
Supporto: BD 50
Aspect Ratio: 2.35:1
Codifica Video: 1080p MPEG-4 AVC
Audio: italiano, originale DTS-HD Master Audio 5.1; italiano, originale Dolby Digital 2.0
Sottotitoli: italiano, italiano nu
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

    AF Theater, la tua location per test ed eventi. Clicca per info e costi


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest