AF Casa Notizie

Come pulire la casa, gli aspirapolvere

Aspirapolvere. Pulire la casa è una buona abitudine ma è anche un compito dei meno apprezzati. Da soli o in compagnia, con o senza aiuto, gli elettrodomestici ci possono dare una mano per avere risultati migliori e per risparmiare tempo e fatica. Abbiamo parlato qui di come pulire la nostra tecnologia, adesso scopriamo come pulire casa.

Pulire è un concetto ampio e legato ad ambienti, abitudini e aspetti psicologici e sociali. Sono quelle operazioni che rimuovono lo sporco, i residui e la polvere dalle superfici. Il “principe” di queste azioni è l’aspirapolvere in ogni sua forma. I vantaggi rispetto alla scopa tradizionale è una accurata raccolta dello sporco e delle polveri.

Una nota attrice in una pubblicità in TV preferisce i panni elettrostatici ma il paragone non regge. Gli aspirapolvere non raccolgono solo polvere e peli, ma vanno bene anche per le briciole e funzionano anche sulle superfici tessili come i divani.

I modelli di aspirapolvere sono versatili e soddisfano bisogni diversi, noi vi aiutiamo a scegliere il più adatto.

Traini o Scope?

Colombina De Longhi
Colombina De Longhi probabilmente la scopa elettrica più famosa e diffusa in Italia

Le scope elettriche con il filo sono facili da riporre e spesso economiche. Per contro consentono di pulire agevolmente solo i pavimenti. Discorso diverso per le scope ricaricabili, molto versatili per praticità, consentono di pulire tutte le superfici e potrebbero essere la scelta ideale per chi dispone di un budget importante. Fate attenzione all’autonomia, le batterie – soprattutto nei modelli più economici – potrebbero abbandonarvi sul più bello.

I traini

I traini invece sono gli aspirapolvere con il filo con un corpo su rotelle. Consentono una pulizia completa della casa, una autonomia illimitata e modelli per tutte le tasche. Per contro gli ingombri soprattutto nel rimessaggio potrebbero non essere contenuti. Discorso a parte riguarda i robot. Sono comodi ma detestano gli ostacoli e non sono molto potenti, per questo spesso sono buoni solo per una veloce pulizia quotidiana che va integrata con quella “di fino”. Anche qui ci sono tanti prezzi e i più alti sono per i prodotti più efficienti.

Accessori Aspirapolvere Miele
Una ricca dotazione di accessori consente le pulizia di diverse superfici

Scope e traini possono essere venduti con una serie di accessori dedicati quali spazzole per parquet  o per i peli dei nostri amici a quattro zampe. Se avete queste esigenze verificate la presenza di questi accessori in fase di acquisto, dopo potrebbero costare parecchio.

Aspirapolvere bagless

Aspirapolvere Hoover KS31PAR 011 Senza sacco
Aspirapolvere a traino Hoover KS31PAR 011 senza sacco

Aspirapolvere con sacchetto o senza sacco? Dipende dalla vostra esperienza. Gli aspirapolvere  senza sacco possono sembrare più pratici e comodi ma non è sempre detto. Possono essere scope elettriche o traini e sostituiscono il sacchetto di carta in cui si raccoglie lo sporco con un contenitore riutilizzabile. Comunque gli aspirapolvere bagless (senza sacco) sono sempre più diffusi anche se i sacchetti si possono facilmente comprare on line evitando perdite di tempo.

 

I Filtri dell’aspirapolvere

Filtri dell’aspirapolvere. Se avete allergie o volete un pulito perfetto un filtro HEPA potrà esservi di aiuto ma attenzione: niente dura in eterno e anche il filtro dell’aspirapolvere va cambiato regolarmente o l’apparecchio non sarà in grado di garantire la filtrazione voluta. Acquistate accessori originali, sono gli unici che garantiscono le prestazioni della macchina e la sua durata nel tempo

Ci sentiamo di sconsigliare i modelli venduti porta-a-porta. Con la vendita diretta vengono proposti modelli molto costosi. Sono sicuramente degli apparecchi affidabili ma spesso il costo è maggiorato dalle provvigioni del venditore e l’acquisto è quindi poco conveniente.

Ecco quindi le regole per scegliere l’aspirapolvere ideale. Pensate se vi servono delle caratteristiche specifiche, considerate il vostro budget. Andate in un negozio e fate delle prove, capirete se l’uso di un modello vi affatica.

Considerate gli accessori che possono esservi utili e infine sceglietelo in modo di averlo a portata di mano, perché l’aspirapolvere migliore è quello che si usa spesso.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest