Accessori Hi-Fi Notizie Smart home

HiFi Rose RS150 Network Streamer – La versatilità è di casa

Streamer ma anche DAC e preampli di gran classe, l’RS150 della coreana HiFi Rose offre una moltitudine di connessioni per tutti i gusti

L’RS150 è un network streamer della coreana HiFi Rose, concentrata su progetti per lo streaming di qualità. Oggigiorno l’ascolto Hi-Res liquido è una consolidata realtà, immediata per i più giovani mentre per gli ‘anta’ con qualche annetto in più sulle spalle si è trattata di una vera e propria transizione (o ampliamento degli orizzonti tecnico / musicali) dal fisico.

Bello da vedere, maledettamente robusto tra elementi in alluminio e plastica con lavorazione superiore, il peso di circa 13 Kg dovuto anche alla presenza dell’alimentatore toroidale. Di fatto non siamo in presenza di un ‘semplice’ streamer, dato che incluso c’è anche un convertitore DAC di fascia alta quale è l’AKM AK4499EQ. Nel dettaglio si tratta di uno switched register DAC 32 bit a 4 canali che raggiunge caratteristiche di bassa distorsione e basso rumore.

RS150

L’AK4499EQ supporta ingressi PCM e DSD512 fino a 768 kHz, rendendolo ideale per la riproduzione di sorgenti sonore ad alta risoluzione che stanno diventando sempre più popolari per la musica liquida. Incorpora sei tipi di filtri digitali a 32 bit, che consentono di creare una qualità del suono in modo flessibile e semplice per varie applicazioni, il jitter è gestito da un Femto timing chip, uno dei clock più precisi in circolazione. Certificato MQA.

Le prestazioni del DAC sono reference con 140 dB SNR (modalità mono) e -124 dB THD + N. Presente anche una sezione preampli in grado di fornire un’uscita fino a 9 volt RMS con controllo del volume, per collegamento diretto all’ampli di potenza tramite connessioni bilanciate o single-ended. L’RS150 lo si può connettere via rete al NAS locale, ma può a sua volta diventare un server musicale aggiungendo un’unità SSD con compatibilità fino a 4 Terabyte.

RS150

Il case in alluminio fresato è disponibile in nero o argento, touchscreen per quasi l’intero fronte anteriore, nessun pulsante meccanico ma è pur sempre presente un piccolo telecomando con connessione Bluetooth per il controllo completo, volume incluso. Il pannello touch è versatile e consente di visualizzare materiale grafico statico o video, addirittura una coppia di VU meter per i nostalgici dell’analogico. Alternativa al telecomando o all’interazione diretta con l’unità c’è l’app HiFi Rose, scelta più che logica vista l’ampiezza dell’offerta quanto a servizi streaming via mobile.

L’RS150 è pressoché completo sia sul fronte analogico che digitale, eccetto l’ingresso bilanciato per CD player: oltre ai tradizionali collegamenti RCA, coassiali e ottici qui trovano posto gli XLR per materiale bilanciato, doppia USB e uno ciascuno per AES / EBU input e output oltre alla sempre più consueta I2S (tipo specifico di comunicazione audio PCM digitale di Philips Semiconductors), disponibile in uno speciale jack XLR o DVI (con tanto di diagramma stampato sul pannello).

RS150

L’ingresso USB-A è asincrono al fine di jitter da temporizzazione disallineata, una terza porta USB è dedicata al dongle Wi-Fi e ancora  porte HDMI 2.0 input (con ARC) e output a risoluzione video max UHD/60 Hz. Presente slot per schede MicroSD nella parte posteriore e l’alloggiamento SSD da 2,5″ pollici in quella inferiore. Acquistabile direttamente sul sito del costruttore, al prezzo attuale di 3.999$. Link a HiFi Rose.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest