AF Gaming AF Gaming slider Featured home News Notizie VR

PlayStation 5: un brevetto mostra un controller per la realtà virtuale

PlayStation 5: un brevetto mostra un controller per la realtà virtuale

Recentemente è spuntato in rete un brevetto che mostra un particolare controller per la realtà virtuale realizzato da Sony

È risaputo come Sony spinga forte sul fronte realtà virtuale, motivo per il quale è lecito aspettarsi un PlayStation VR 2.0 durante il corso di “vita” di PlayStation 5. Ad alimentare proprio questa teoria è stato un brevetto appartenente a Sony apparso in rete in questi giorni.

Il brevetto mostra un particolare controller, che ricorda molto quello di Valve Index, dotato di un sistema elastico per poterlo “legare” alla nostra mano, di un grilletto in corrispondenza dell’indice e di una banda di sensori dedicati al tracciamento delle singole dita. Nella parte frontale ritroviamo invece un joystick e 4 pulsanti. A chiarire possibili dubbi è la descrizione stessa del brevetto, che riporta la dicitura “dispositivo controller”.

Trattandosi appunto di un brevetto, sarebbe sbagliato effettuare un’analisi del design mostrato nell’immagine, che è a dir poco rudimentale. L’obiettivo è infatti quello di evidenziare le funzionalità chiave, che ritroveremo poi nel prodotto finale con forme diverse e decisamente più rifinite. Al momento quelli di Valve Index sono gli unici controller sul mercato a fornire una mappatura completa della mano, mentre quelli che troviamo su HTC Vive Cosmos e sui vari Oculus Rift si limitano a tracciare pollice e indice. Gli attuali controller PlayStation Move sfruttati da PSVR, invece, sono solamente in grado di stimare la posizione dell’indice in base alle azioni del grilletto.

PlayStation 5: un brevetto mostra un controller per la realtà virtuale

Adottare un tipo di controller simile a quello mostrato dal brevetto significherebbe anche dover necessariamente aggiornare il sistema di tracciamento, che per ora si limita ad una PlayStation Camera posizionata frontalmente rispetto all’area di gioco. In ogni caso per Sony si tratterebbe di un enorme passo avanti rispetto alla soluzione attuale, anche se tutto ciò potrebbe poi tramutarsi in un aumento significativo del prezzo del sistema VR stesso. Ricordiamo che attualmente un kit formato da visore PlayStation VR, PlayStation Camera e due controller PlayStation Move è reperibile a circa 300 euro.

Sul fatto che ci sarà un PlayStation VR 2.0 rimangono dunque davvero pochi dubbi, ma la data di lancio è ancora incerta, anche se gli ultimi rumor indicano che non è da escludere che venga lanciato allo stesso momento di PS5 stessa. Staremo a vedere.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest