Featured home Notizie TV

Sony: in arrivo i nuovi TV OLED A85, A87 e A89

a85

Sony ha svelato I TV OLED A85, A87 e A89 con un nuovo telecomando retroilluminato e processore X1 Ultimate

Sony ha svelato, tramite il proprio sito web, tre nuovi modelli di TV OLED per il 2020, denominati A85, A87 e A89. Le differenze rispetto alla serie A8 presentata a gennaio durante il CES 2020 sono minime, ma comunque evidenziabili. Parliamo ad esempio del piedistallo, molto sottile e rialzato rispetto alla linea A8. Sui nuovi modelli, però, questo non sarà regolabile, escludendo dunque la possibilità di posizionare una soundbar fra il pannello e il piedistallo stesso, cosa invece possibile sugli A8. Altra novità che troviamo esclusivamente su A87 e A89 è il nuovo telecomando smart retroilluminato, che sarà riproposto su vari modelli LCD in uscita sempre nel 2020.

a85

I pannelli da 55” e 65” UltraHD 4K, invece, sono gli stessi utilizzati sugli OLED A8, dotati di supporto alle tecnologie HDR10, HLG e Dolby Vision. Presente però in questo caso anche la tecnologia X-Motion Clarity, che offre un controllo sui singoli pixel per ridurne al massimo la sfocatura. Anche il design è condiviso, con la stessa formula One Slate minimale, con rifiniture in metallo e bordi estremamente ridotti. Come anticipato, il cuore di questi nuovi modelli è il processore X1 Ultimate, il chip più avanzato che possiamo trovare attualmente sui modelli Sony. Questo abilita diverse funzioni come la Super Resolution “object based”, che incrementa i dettagli dei vari oggetti mostrati a video, e la Super Bit Mapping 4K HDR, che rende più naturali le immagini dotate di varie sfumature di colori.

Altra interessante funzione che troviamo su A85, A87 E A89 è quella rinominata Ambient Optimization, che regola in automatico le impostazioni audio e video della TV a seconda delle caratteristiche dell’ambiente esterno. Questa andrà, ad esempio, a regolare la luminosità e il livello del volume a seconda del momento della giornata e dei rumori esterni. A proposito di audio, non poteva mancare la tecnologia Acoustic Surface Audio, un sistema adottato da Sony su tutti i modelli OLED che sfrutta la vibrazione dello schermo per fornire una provenienza più fedele e naturale dell’audio stesso, che sembrerà dunque provenire dalle immagini stesse piuttosto che da uno speaker.

Per quanto riguarda il software, invece, troviamo l’ultima versione di Android TV con accesso al Play Store e funzioni Chromecast e Google Assistant integrate, con quest’ultima attivabile anche tramite il microfono del telecomando. Non mancano poi il supporto ad Amazon Alexa e AirPlay 2 di Apple. Nessuna informazione, invece, per quanto riguarda prezzi e disponibilità, che verranno comunque comunicati a breve.

© 2020, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest