In pratica Musica Notizie

Come simulare virtualmente il suono di una chitarra

Simulare il suono di una chitarra virtualmente

Alcuni tra i migliori plugin per chitarra, da semplici effetti a generazione di suoni da zero.

Se amate suonare la chitarra e volete applicare effetti, creare melodie o persino generare il vostro suono di chitarra personalizzato, in questo articolo analizzeremo alcuni software adatti a questo scopo.

GUITAR VST

Partiamo con alcuni VST (Virtual Studio Technology), ovvero dei software in grado di simulare strumenti musicali. Nel nostro caso, ci interessano VST capaci di simulare il suono di una chitarra. Ad oggi, i software in commercio permettono una simulazione abbastanza accurata, pur non avvicinandosi quasi mai ad un suono reale. Ricreare il suono di una chitarra utilizzando un simulatore virtuale può essere utile per chi non ha la possibilità di suonare e registrare una chitarra reale.

RealGuitar di MusicLab

RealGuitar è un VST utilizzatissimo per simulare il suono di una chitarra. È basato su suoni campionati di alta qualità, che possono essere usati per creare melodie, anche abbastanza complesse. I suoni sono molto realistici, ed è possibile applicare una vastità di effetti per rendere il suono più personalizzato. Il pacchetto comprende i software RealGuitar e RealGuitar Steel.

L’interfaccia utente consente di impostare il tipo di chitarra desiderato (ad esempio “steel string” oppure “nylon guitar”), la modalità Solo o Multi, vari effetti e riverbero, mixer e altro ancora. È inclusa anche una tastiera virtuale per creare melodie. Installando questo software nella vostra DAW, potrete comporre melodie di chitarra direttamente sul piano roll. Essendo un VST professionale, ha un costo di 199$. È anche disponibile una versione di prova. Maggiori info sul sito ufficiale di MusicLab.

Ample Guitar di Amplesound

Anche in questo caso, ci troviamo davanti ad un VST professionale di ottima qualità. Amplesound è produttore di diversi software di simulazione. Ci sono strumenti quali banjo, ukelele e bassi, oltre alle chitarre. I software si basano su campionamenti di suoni di chitarre reali.

Un esempio potrebbe essere Ample Guitar M, un VST che si basa sulla chitarra acustica Martin D-41. Anche in questo caso l’interfaccia utente include una tastiera virtuale per suonare e parametri regolabili, come Legato, Slide e Sustain. Disponibile anche una varietà di effetti: Compressor, overDrive, 5Band EQ, Chorus, Phaser, Delay e Reverb. Potete scegliere la chitarra che preferite in base a ciò che volete creare. Il costo varia generalmente tra i 119$ e 169$ in base allo strumento scelto. Tutti i software sono disponibili sul sito ufficiale Amplesound.

ALTRI SOFTWARE GRATUITI

Se non avete intenzione di acquistare un VST a pagamento, fortunatamente ci sono alcune alternative gratuite. I software gratuiti spesso non hanno una qualità eccelsa ovviamente, ma sono ottimi per chi è alle prime armi.

Ad esempio, potete provare Ample Guitar M Lite, versione free del software visto in precedenza, ovviamente con qualche limitazione ma pur sempre con un’ottima qualità. Da segnalare anche Classic Gtr Lite, Dsk Dynamic Guitars, e i Plugin guitar gratuiti di Spitfire LABS.

AMPLIFICATORI VIRTUALI

Usare un simulatore di amplificatore (Virtual Amplifier) è un’ottima scelta in caso non si disponga di un amplificatore reale. I software odierni offrono una qualità elevata, ma al contempo permettono di contenere i costi. Moltissimi musicisti usano software simulatori per registrare intere tracce.

È necessario collegare la chitarra con il PC o Mac tramite la scheda audio. I plugin saranno poi utilizzabili all’interno della vostra DAW.

Guitar Rig 6 di Native Instruments

Guitar Rig 6 Pro è uno dei migliori amplificatori virtuali per chitarra. Viene usato da professionisti ed è anche disponibile in versione gratuita, chiamata Guitar Rig 6 Player. La versione completa a pagamento include molte opzioni di effetti, compressione, cabinet e pedali (la versione free è limitata in questo aspetto). Offre una qualità del suono ed un realismo tra le migliori del settore.

Guitar Rig 6 Pro è acquistabile e scaricabile dal sito ufficiale a €199, così come la versione free.

Amplitube 5 di IK Multimedia

Questo amplificatore per chitarra è tra i primi software di questo tipo ad essere stati introdotti. Offre un suono di alto livello, cabinet e amplificatori di vario genere uniti ad un’interfaccia utente curata ed intuitiva. La quantità di opzioni è vastissima. Presente anche una versione lite gratuita con amplificatore valvolare, 2 cabinets, microfono e metronomo.

È acquistabile sul sito ufficiale a €299 (+ VAT). La versione lite è scaricabile qui.

Archetype Plini di Neural DSP

Anche in questo caso siamo di fronte ad un ottimo plugin. È stato realizzato in collaborazioni con il chitarrista Plini. Include amplificatori clean, crunch e lead, effetti vari, equalizzatore grafico e cabinet. Molto carina anche l’interfaccia utente, minimale ed intuitiva .

Il software ha un prezzo di €119 e sul sito ufficiale è anche possibile scaricare una versione di prova.

Ignite Amps

Ignite Amps offre diversi amplificatori adatti alle diverse esigenze degli utenti. Ad esempio, troviamo Libra, dotato di 8 channel Impulse Response (IR) convolver, bassa latenza e basso impatto sulla CPU.

Troviamo poi anche Emissary, emulatore di un amplificatore valvolare. Include due canali: uno lead ed uno clean, con controlli separati. Ottimo per suonare dal vivo e jammare.

Sul sito ufficiale sono disponibili tutte le versioni.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest