Hi-Fi Home cinema Notizie

ELAC Debut 3.0: 7 nuovi diffusori a partire da 340 euro

La nuova serie ELAC Debut 3.0 comprende i diffusori da supporto DB53 e DB63, quelli da pavimento DF53 e DF63, i canali centrali DC53 e DC63 e il surround per i canali “altezza” Dolby Atmos DA43

Ce li eravamo persi in occasione dell’annuncio di fine maggio al Monaco Hi-End 2024, ma ne parliamo volentieri ora. I diffusori ELAC della nuova gamma Debut 3.0 arriveranno sul mercato a settembre ben sei anni dopo la precedente serie 2.0 e promettono molto grazie all’invitante rapporto specifiche tecniche-prezzo.

Si tratta più precisamente di sette nuovi modelli e, considerando che il prezzo più alto per una coppia di torri da pavimento è 1130 euro, capiamo subito che i diffusori Debut 3.0 sono rivolti a chi vuole allestire un intero impianto audio multicanale-Atmos (o semplicemente anche stereo) senza dover spendere un capitale.

I nuovi modelli sono i diffusori da supporto DB53 e DB63, quelli da pavimento DF53 e DF63, i canali centrali DC53 e DC63 e il surround per i canali “altezza” Dolby Atmos DA43; manca un nuovo subwoofer dedicato, ma si può sempre optare per un Varro PS250 o un modello più potente.


elac debut 3.0

I Debut 3.0 presentano un design completamente nuovo rispetto a quanto visto nella serie precedente, con tweeter a cupola in alluminio (anziché a cupola morbida) e porte posteriori (anziché anteriori). Sono inoltre presenti un woofer in fibra aramidica di nuova concezione, un baffle anteriore soft touch, un connettore di fase in alluminio personalizzato e griglie magnetiche.

I diffusori da pavimento si segnalano per un nuovo design a 3 vie, in cui il tweeter e il midrange si trovano in un cabinet separato dai due woofer. I due centrali presentano gli stessi aggiornamenti per il tweeter e il woofer, che qui sono alloggiati in contenitori sigillati per facilitarne il posizionamento nei cabinet.

Il nuovo tweeter a cupola in alluminio sfrutta questo componente per riprodurre le alte frequenze con notevole chiarezza e dettaglio. Inoltre, secondo ELAC, la presa di fase in alluminio integrata nel tweeter fornisce un modello di dispersione controllata, offrendo una qualità sonora costante in tutto l’ambiente di ascolto.

Passando ai nuovi woofer, la fibra aramidica è eccezionalmente forte e rigida e rappresenta il materiale ideale per la costruzione di questi driver. Ciò consente un elevato rapporto rigidità-peso che garantisce una risposta dei bassi precisa e accurata. Rafforzando inoltre il cabinet del diffusore, il rinforzo interno riduce le vibrazioni indesiderate che possono colorare e distorcere il suono.

L’intera gamma Debut 3.0 richiede anche una minore potenza da parte di un amplificatore per raggiungere lo stesso livello di volume dei diffusori a bassa impedenza, rendendoli più efficienti e compatibili con una più ampia gamma di amplificatori, compresi quelli con potenza nominale inferiore. Ciò è particolarmente vantaggioso nelle configurazioni audio domestiche, dove lo spazio o i vincoli di budget limitano la scelta dell’amplificazione.

La serie Debut 2.0 del 2018

Questi i prezzi dei sette nuovi modelli, mentre per tutte le specifiche tecniche vi rimandiamo alla pagina ufficiale della serie:

  • Debut DB53: 410 euro la coppia
  • Debut DB63: 490 euro la coppia
  • Debut DF53: 900 euro la coppia
  • Debut DF63: 1130 euro la coppia
  • Debut DC53: 340 euro
  • Debut DC63: 450 euro
  • Debut DA43: 570 euro

Ricordiamo che i prodotti ELAC sono distribuiti n Italia da LP Audio.

© 2024, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Loading RSS Feed


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest