Accessori Home cinema Notizie Personal computing

Le schede video Nvidia GeForce serie 10 sono pronte per Netflix in 4K

netflix 4k

Dopo mesi di attesa Nvidia è pronta (o quasi) ad offrire la visione in streaming in 4K di Netflix ai possessori di schede video GeForce serie 10.

Un processore Intel Kaby lago non è più l’unico modo per visualizzare Netflix in 4K su un PC. Nvidia ha recentemente lanciato una versione in anteprima di Netflix in 4K per le sue schede grafiche GeForce GTX della serie 10, che utilizzano l’architettura GPU Pascal.

Le schede video GTX della serie 10 sono state lanciate da Nvidia quasi un anno fa con il modello GeForce GTX 1080. Uno degli elementi che hanno contraddistinto le GPU Pascal era quello che tutte sono in grado di riprodurre contenuti Netflix 4K, in quanto certificate “Microsoft PlayReady DRM 3.0” (che Netflix richiede per i flussi video in 4K su PC Windows). Ma la promessa di poter visualizzare Netflix 4K tramite le schede GeForce non si è mai concretizzata nei mesi successivi al lancio.

Nvidia è stata poi superata da Intel nel mese di novembre, quando il nuovo processore Intel Kaby Lago è diventato il primo dispositivo hardware in grado di riprodurre lo streaming di Netflix in 4K su un PC, utilizzando il browser integrato in Windows 10.

Le schede video Nvidia GeForce serie 10 sono pronte per Netflix in 4K

I requisiti hardware

Le richieste hardware e software per la versione Netflix in 4K di Nvidia sono un po’ più complicate rispetto a Intel per il momento, anche se non è necessario un processore all’avanguardia per poter godere di serie TV e film al massimo delle risoluzione. La CPU non è importante in quanto la decodifica 4K avviene direttamente  sulla scheda grafica installata. Nvidia richiede una scheda grafica GeForce GTX 1050 o superiore con almeno 3 GB di RAM per lo streaming di video Netflix in 4K.

Le schede video Nvidia GeForce serie 10 sono pronte per Netflix in 4K

Ciò significa che è assolutamente necessario disporre di una scheda grafica GTX 1050 Ti o maggiore, in quanto le GTX 1050 in commercio dispongono solo di 2 GB. A meno che Nvidia abbia inavvertitamente svelato che presto rilascerà una GTX 1050 con 3 GB (o più) di RAM. Poiché si tratta di un’anteprima, forse il requisito di disporre di una scheda video con almeno 3 GB di RAM cambierà, perché sicuramente questa limitazione non sarà ben accolta da tutti coloro che hanno acquistato una GTX 1050 come una scheda grafica ideale per un PC home theater, caratteristiche che Nvidia caldeggiava al tempo del lancio di tale prodotto.

Al di là della scheda grafica, è necessario tener presente che per visualizzare i contenuti in streaming di Netflix in 4K è obbligatoriamente necessario un monitor  o televisore con ingressi video HDCP 2.2, oltre a una connessione a Internet che arrivi almeno a 25 Mbps (meglio se più veloce). In Italia quindi la varie connessioni a 7 Mbps in pratica sono inutilizzabili per fruire dello streaming 4K di Netflix..

Le schede video Nvidia GeForce serie 10 sono pronte per Netflix in 4K

I requisiti software

Per quanto riguarda il software, Netflix 4K ha bisogno di una versione “preview” di Windows Insider di Windows 10, presumibilmente il più recente aggiornamento post-Creators. Il motivo è che il driver GeForce richiesto (la versione 381,74) è disponibile al momento solo per addetti ai lavori di Windows. Come con il supporto del processore Intel Kaby Lago a Netflix in 4K, è necessario per lo streaming Microsoft Edge o l’app Netflix disponibile nel Windows Store. Altri browser potranno essere utilizzati a risoluzioni più basse.

Configurazioni SLI e multi-monitor potrebbero avere problemi

Nvidia comunica anche due avvertimenti molto importanti: Netflix in 4K funziona solo se tutti i monitor attivi supportano l’HDCP 2.2. Chiunque disponga di una configurazione multi-monitor dovrà disattivare il monitor con HDCP 1.x durante lo streaming. I possessori di PC con configurazione grafica in SLI potrebbero anch’essi avere dei problemi. Attualmente, lo streaming in 4K non funziona su PC con più schede grafiche, il che significa che sarà necessario scollegare una GPU prima di avviare Netflix.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest