AF Casa Notizie Smart home

Nanoleaf Shapes: l’illuminazione smart si fa esagonale

Nanoleaf Shapes: l'illuminazione smart si fa esagonale

Nanoleaf è pronta a lanciare una nuova linea di pannelli luminosi denominata Shapes. Si inizia con pannelli esagonali, ma in futuro arriveranno tante nuove forme.

Nanoleaf è pronta a rinnovare la propria offerta di panelli luminosi decorativi con la linea Shapes. La prima nuova forma ad arrivare sul mercato sarà quella esagonale, che va ad aggiungersi agli originali Light Panels triangolari e ai Canvas quadrati. In futuro, però, arriveranno tante nuove forme.

Negli ultimi anni, i pannelli luminosi Nanoleaf si sono imposti come uno dei sistemi di illuminazione smart più eleganti e innovativi fra quelli disponibili sul mercato. Questo è avvenuto soprattuto grazie alla loro presenza nello sfondo di quasi tutti i più famosi creatori di contenuti video, sia su YouTube che su Twitch.

Nanoleaf Shapes: l'illuminazione smart si fa esagonale

Nuove funzionalità e tante possibilità extra rispetto ai primi Light Panels triangolari.

La nuova forma esagonale dei pannelli offre la possibilità di creare nuove complesse forme e di sviluppare nuove scene prima impossibili con i pannelli triangolari. Le funzionalità riprendono invece quelle introdotte con i pannelli quadrati Canvas. Anche i pannelli Shapes, infatti, saranno capaci di rispondere al tatto. Toccando con la nostra mano uno dei pannelli, potremmo controllare le luci, giocare con esse o decidere se utilizzarle come pulsanti smart per controllare altri dispositivi connessi.

Nanoleaf Shapes: l'illuminazione smart si fa esagonale

Nonostante la nuova forma esagonale, la semplicità di montaggio sarà la stessa di sempre. Basterà infatti collegare solamente uno dei pannelli alla rete elettrica, tutti gli altri si uniranno fra loro tramite gli appositi connettori a incastro. L’energia dunque passerà dal primo pannello a tutti gli altri in modo del tutto automatico. Non ci sarà neanche bisogno di viti o chiodi, i pannelli infatti si attaccano al muro tramite il nastro biadesivo incluso nella confezione.

Anche la gestione dei pannelli rimarrà invariata rispetto alle soluzioni attuali. Potremo infatti controllare le luci tramite il controller in dotazione, tramite l’app Nanoleaf, toccandoli con le nostre mani o utilizzando la nostra voce, grazie al supporto ad Amazon Alexa e all’assistente vocale Google.

Nanoleaf Shapes: l'illuminazione smart si fa esagonale

Al momento non disponiamo di informazioni precise né sulla data di lancio di Nanoleaf Shapes, né sul loro prezzo. Le preordinazioni dovrebbero però iniziare a breve e inserendo la vostra mail nella pagina ufficiale del prodotto riceverete tutte le ultime notizie. Come da tradizione, comunque, i pannelli saranno molto costosi. La nostra previsione sul costo è di almeno 20/22 euro a pannello.

 

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest