UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Entertainment Featured home Streaming

Anche Disney+, dopo Netflix, sarà integrato in Sky Q?

disney+

In Gran Bretagna Disney+ potrebbe debuttare il 24 marzo anche all’interno della piattaforma Sky Q, come già successo per Netflix e altre applicazioni

Come riportato dal The Telegraph, Sky UK sarebbe in trattative con Disney per integrare il servizio streaming Disney+ nella piattaforma di Sky Q, un po’ come già successo recentemente con Netflix e DAZN. Disney+, già disponibile in alcuni Paesi da novembre, arriverà in Gran Bretagna, Italia e in tantissimi altri mercati europei (e non solo) dal 24 marzo, con una settimana di anticipo rispetto alla data del 31 marzo annunciata inizialmente.

Secondo queste indiscrezioni l’implementazione di Dinsey+ in Sky Q potrebbe avvenire fin dal day one per gli utenti Sky britannici, mentre non sappiamo ancora se questo accordo si estenderà anche ad altri Paesi. Considerando comunque che quando si parla di Sky la Gran Bretagna arriva sempre prima a livello di nuove funzionalità e offerte, se davvero andasse in porto questa integrazione tra Sky e Disney potremmo aspettarci presto la stessa cosa anche in Italia.

Anche Disney+, dopo Netflix, sarà integrato in Sky Q?

Integrare Disney+ in Sky Q significa sostanzialmente accedere ai contenuti del nuovo servizio in streaming di Disney direttamente dall’interfaccia di Sky Q, con inoltre la possibilità di effettuare ricerche sempre da Sky Q anche tramite voce. Una bella comodità insomma, senza contare che, con il recente approdo di Netflix su Sky Q in Italia, c’è anche un risparmio non trascurabile sull’abbonamento di Netflix per chi è un cliente Sky Q che potrebbe ripetersi anche con Disney+.

La mossa di Sky UK è facilmente comprensibile. Con lo streaming che ormai sta mangiando sempre più quote di abbonati a Sky e, in generale, alla TV satellitare, l’integrazione dei contenuti Disney in Sky Q è forse l’unica strada che il colosso fondato da Rupert Murdoch ha per non rimanere troppo indietro.

Anche Disney+, dopo Netflix, sarà integrato in Sky Q?

Ricordiamo che Disney+ costerà in Italia 6,99 euro al mese o 69,99 euro all’anno e che permetterà di scaricare i contenuti in locale e la visione in contemporanea di un massimo di 4 dispositivi. Molti contenuti saranno inoltre offerti con video in 4K-Dolby Vision e audio originale in Dolby Atmos. A tal proposito l’eventuale integrazione di Disney+ in Sky Q, come già successo per Netflix, non permetterebbe la fruizione del Dolby Vision ma solo del 4K SDR, in quanto il decoder Sky Q Platinum supporta solo l’HDR in formato HLG (quello per le trasmissioni TV).

Se quindi vorrete vedere i contenuti di Disney+ con la qualità massima sul vostro TV, dovrete lasciar perdere Sky Q e affidarvi alla relativa app per Smart TV, che speriamo sarà disponibile su quanti più televisori possibili già a partire dal 24 marzo.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest