Hi-Fi Notizie

Audio-Gd: non solo dac ma anche amplificazioni

Audio-Gd: non solo dac ma anche amplificazioni
Audio-Gd Master 2A

Dei dac Audio-Gd e del suo progettista KingWa abbiamo già parlato abbondantemente su AF Digitale. Oggi vogliamo fare una panoramica sulle amplificazioni del marchio. Sarà sempre un made in China di qualità? Scopriamolo insieme.

Audio-Gd non è solamente dac ma anche amplificazioni, eccovi qualche proposta.

Audio-Gd: non solo dac ma anche amplificazioni

La new entry: finali monofonici Master2A

Mentre scriviamo queste righe KingWa ha appena sfornato i Master 2A. Finali in classe A da 100 watt per canale in grado di lavorare fino a 2 0hm offrendo una potenza di ben 600 Watt. Il Master 2A è un amplificatore realmente bilanciato che utilizza la tecnologia ACSS ed offre una alimentazione studiata nei minimi particolari e formata da quattro trasformatori , due torodidali e due Rcore, per una potenza totale di 1800 watt. La costruzione dalle prime immagini a disposizione sembra molto interessante.

Audio-Gd: non solo dac ma anche amplificazioni

KingWa definisce il suono di questo apparecchio caldo e morbido. Sempre KingWa fa anche un paragone con il modello Master 2H che definisce invece neutro. Infine la raccomandazione del progettista di collocare i monofonici Master 2A in luogo areato in funzione di una ottimale dissipazione del tanto calore sprigionato. Noi suggeriamo visto anche il peso di ben 70 kg di collocarli a pochi cm dai diffusori con un cavo di potenza molto corto e sfruttare le connessioni XLR. Il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 4.400 Euro la coppia .

Abbiamo contattato anche il distributore italiano Spirit Sound Store e non appena disponibili ulteriori informazioni oltre a quelle al momento reperibili sul sito Audio-Gd ce ne palerà. Per il momento, come spesso accade con i prodotti di questo brand, il rapporto qualità prezzo ci sembra molto interessante.

Audio-Gd: non solo dac ma anche amplificazioni
Audio-Gd A1

Il finale entry level: A1

Per chi  avesse una disponibilità economica inferiore, o per chi volesse testare il mondo Audio-Gd con qualcosa di meno impegnativo segnaliamo il finale A1. Con 125 watt di potenza su 8ohm, che diventano 200 watt su 4 ohm l’A1 con la sua configurazione dual mono ed una capacità di filtraggio di 80000 microfarad è in grado di pilotare una folta schiera di diffusori. Se andrete a provarlo nello show room di Spirit Sound Store addirittura lo troverete collegato a delle Magneplanar 2.7 che sicuramente non sono un diffusore facile da pilotare.

Audio-Gd: non solo dac ma anche amplificazioni

Dal punto di vista estetico il design è minimalista e più che alla bellezza e ai fronzoli Audio-Gd bada ai contenuti anche per ottimizzare i costi di produzione. Anche l’A1 come i fratelli più costosi gode di tecnologia ACSS e di una configurazione bilanciata. Con 1.160 Euro vi porterete a casa un finale con una buona erogazione in corrente che potrebbe essere il compagno ideale dell’Audio-Gd Master 19Con meno di 2.000 Euro avrete una accoppiata di tutto rispetto dal punto di vista delle prestazioni, sicuramente potete trovare qualcosa di meglio dal punto di vista estetico e delle finiture, ma in quanto a sostanza gli Audio-Gd sono una scelta da considerare.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

    MBEditore network

    AF Theater, la tua location per test ed eventi. Clicca per info e costi


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest