UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Featured home Home cinema Notizie

Denon AVR-S960H: l’HDMI 2.1 si concede alla fascia media

Denon AVR-S960H: l’HDMI 2.1 si concede alla fascia media

Disponibile a breve a 629 euro anche in Italia, il ricevitore AV Denon AVR-S960H offre una configurazione massima a 7.2 canali ed è HDMI 2.1 ready

Denon sembra credere molto nell’HDMI 2.1 e così, dopo i modelli più costosi AVC-X6700H, AVC-X4700H, AVC-X3700H e i due sinto-amplificatori AVR-X2700H e AVR-X2700H DAB, tocca al ricevitore AVR-S960H di fascia media arricchire la gamma di prodotti Denon compatibili con il più recente standard HDMI. Disponibile a breve a 629 euro anche in Italia sotto distribuzione Marantz Italy, il Denon AVR-S960H (erede del S950H) offre una configurazione massima a 7.2 canali per una potenza dichiarata di 95 W su 8 ohm con 2 canali pilotati.

Naturalmente è assicurato il supporto anche per Dolby Atmos e DTS:X, mentre alla conversione digitale-analogico ci pensa un DAC AKM, grazie al quale l’ampli può riprodurre anche file audio in alta risoluzione anche tra cui FLAC e DSD a 2.8/5,6 MHz. La connettività comprende Bluetooth, Ethernet, Wi-Fi e AirPlay 2, mentre tramite la piattaforma HEOS di Denon si può accedere a servizi di streaming come Spotify, Amazon Music, TuneIn e TIDAL.

Denon AVR-S960H: l’HDMI 2.1 si concede alla fascia media

La calibrazione automatica del sistema, come da tradizione Denon, è affidata alla tecnologia Audyssey MultEQ, mentre tramite smart speaker esterni con Google Assistant, Siri o Alexa si possono impartire all’amplificatore dei semplici comandi vocali (resta da vedere se ci sarà anche l’italiano tra le lingue supportate).

Il Denon AVR-S960H, oltre a una radio AM/FM, a una USB frontale e a un ingresso phono, offre sei ingressi e due uscite HDMI con passthrough dei segnali video in 4K-HDR (HDR10, HDR10+, Dolby Vision e HLG). In più su un ingresso e un’uscita è garantita la piena compatibilità con tutte le funzioni di HDMI 2.1, iniziando dalla risoluzione 8K a 60Hz e da quella in 4K a 120Hz.

Denon AVR-S960H: l’HDMI 2.1 si concede alla fascia media

Le altre funzioni sono le già note Auto Low Latency Mode (ALLM), modalità che seleziona automaticamente la modalità che garantisce la latenza più bassa, e Variable Refresh Rate (VRR), grazie alla quale la frequenza di aggiornamento delle immagini su schermo si adatta della sorgente in tempo reale, evitando l’insorgere di difetti (nei videogiochi) come il tearing (lo “spezzettamento” orizzontale dell’immagine).

Naturalmente è supportato anche eARC (enhanced Audio Return Channel), il canale di ritorno audio potenziato in modo da supportare anche le tracce audio nei formati più impegnativi come Dolby Atmos e DTS:X. Le altre due funzioni portate dall’HDMI 2.1 sono Quick Frame Transport (QFT), che punta a ridurre la latenza nei giochi e nelle applicazioni per la realtà virtuale, e Quick Media Switching (QMS), che elimina le schermate nere che possono presentarsi quando un dispositivo cambia la modalità di visualizzazione.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest