AF Gaming AF Gaming slider Games News Notizie

L’app di Xbox su Smart TV: sarà una vera rivoluzione

app di xbox

Microsoft è al lavoro con i principali produttori di TV per portare l’app Xbox su Smart TV e permettere a milioni di gamer di giocare senza una console

Nelle scorse ore, mentre ci accingiamo a scoprire tutte le novità videoludiche del periodo E3, Microsoft ha reso più concreto qualcosa che già si sapeva ma che non aveva ancora il timbro pieno dell’ufficialità. Stiamo parlando dell’arrivo dell’app Xbox su Smart TV, in modo da giocare in streaming (tramite cloud) ai titoli della console Microsoft senza avere una Xbox.

Il cloud gaming come lo abbiamo sempre voluto e sognato e, per questa grande rivoluzione nel mondo dei videogiochi, Microsoft ha annunciato di essere al lavoro con i principali produttori di TV per portare sui loro modelli connessi l’app di Xbox. Una volta che ciò si concretizzerà (si parla di fine anno), basterà avere un controller connesso via wireless al TV per iniziare a giocare con decine di titoli del catalogo Game Pass che Microsoft metterà a disposizione.

Il tutto, spendendo un tot mensile (proprio come Netflix o qualsiasi altro servizio di streaming video) e appoggiandosi all’infrastruttura cloud di Microsoft. Il concept non è di certo nuovo (dopotutto è quello che stanno facendo Google con Stadia e la stessa Microsoft con xCloud), ma il fatto di accendere il proprio TV, selezionare l’app di Xbox, scegliere il gioco e iniziare a giocare dopo pochi secondi è qualcosa di ancora più comodo e immediato rispetto a utilizzare un browser.

La stessa Google sta rendendo disponibile in questi giorni l’app di Stadia per Android TV per alcuni televisori di Hisense e Philips (pochissimi a dire il vero), oltre che per set-top-box come Chromecast con Google TV, Nvidia Shield TV, Nvidia Shield TV Pro e Xiaomi MIBOX3 e MIBOX4. Segno che l’esigenza di avere tutto integrato nel proprio televisore smart è sempre più avvertita sia dagli utenti, sia dai produttori stessi.

E se per caso non avete un TV connesso? Nessun problema. Microsoft è infatti al lavoro su un dispositivo di streaming da collegare a un televisore non smart o a un monitor tramite HDMI e in grado di dare accesso all’app Xbox tramite Wi-Fi (immaginiamo che si tratterà di una classica “chiavetta” HDMI in stile Fire TV Stick).

Insomma, anche se non avete intenzione di spendere centinaia di euro per una Xbox Series S o Series X e avete un TV smart (o meno), tra non molto potrete comunque giocare a tantissimi titoli per Xbox spendendo solo un tot al mese e aggiungendo un’ulteriore spesa iniziale nel caso vi servisse il dispositivo di streaming di Microsoft.

Logicamente bisognerà capire quali saranno i requisiti di banda per giocare senza problemi e con che qualità (sarà assicurato anche il 4K-HDR?), nonché vedere su quali e quanti Smart TV (e inizialmente di quali brand) sarà possibile installare l’app di Xbox, ma il progetto di Microsoft è potenzialmente rivoluzionario come lo è già ora l’approccio voluto per la piattaforma Game Pass. Ed è inutile sottolineare come si stia sempre più avverando la previsione ipotizzata da tantissimi osservatori, secondo cui a Microsoft interesserà sempre meno Xbox come hardware e sempre più come ecosistema software.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest