Home cinema Notizie

UB9000P1K: il lettore UHD di Panasonic in versione 1.1

UB9000P1K

Entro l’estate dovrebbe arrivare anche in Italia il Panasonic UB9000P1K, versione dell’ottimo UB9000 con un nuovo DAC… e nient’altro

Era da un po’ di tempo che non parlavamo di un nuovo lettore Ultra HD Blu-ray, ma evidentemente c’è chi ancora crede in questo supporto e in questi dispositivi come nel caso di Panasonic. Il produttore nipponico è stato tra i primi in assoluto a portare sul mercato un lettore UHD e oggi ha annunciato una versione aggiornata del suo player UHD di fascia alta UB9000 del 2018.

Stiamo parlando del Panasonic UB9000P1K, modello che rispetto al predecessore integra un nuovo DAC ma che rimane identico per quanto riguarda tutte le altre specifiche tecniche. In realtà già sapevamo che Panasonic avrebbe lanciato un prodotto simile quando a marzo aveva annunciato la line-up di TV per il 2021, ma rispetto alla finestra di lancio prevista inizialmente per maggio il nuovo lettore UHD arriverà nel corso dell’estate negli USA e in Europa (non sappiamo esattamente quando, anche se si parla di fine agosto).

Un ritardo dovuto al fatto che la fabbrica AKM che produceva il precedente DAC integrato nel lettore è andata distrutta in un incendio e per questo si è reso necessario cambiare DAC e passare a un modello targato ESS, che sulla carta dovrebbe avere un valore di SNR leggermente migliore. Per il resto comunque Panasonic non ha cambiato nulla rispetto al modello precedente e quindi chi si aspettava qualche aggiunta (come la compatibilità con i SACD) rimarrà inevitabilmente deluso.

UB9000P1K

Aspettiamoci quindi la doppia uscita HDMI, il processore video HCX e le uscite analogiche 7.1, oltre al supporto per HDR10, HDR10+, Dolby Vision, Dolby Atmos, DTS:X e molto altro. Panasonic ha inoltre precisato che dopo questo piccolo aggiornamento non ha intenzione di lanciare nuovi lettori Blu-ray UHD nel corso dell’anno.

Tre anni fa avevamo accolto l’UB9000 con il massimo dei voti, segnalando la qualità video fenomenale, l’eccellente bilanciamento cromatico, il grande senso di realismo a livello video e le prestazioni audio solide e inattaccabili, mentre gli unici difetti degni di nota erano la poca chiarezza di alcune opzioni e il fatto che non fosse un lettore universale.

Oggi l’UB9000 si trova online con una certa fatica a prezzi attorno ai 1000 euro. Non sappiamo esattamente a quanto Panasonic venderà il modello aggiornato, ma la cosa certa è che la sua disponibilità sarà più agevole. Se quindi avete intenzione di buttarvi su un lettore UHD di fascia alta con uscite analogiche 7.1, questa versione “mkII” potrebbe essere molto interessante.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest