Featured home Hi-Fi Notizie

New Horizon 301: giradischi tricolore di fascia alta

New Horizon 301: giradischi tricolore di fascia alta

Il produttore italiano New Horizon ha annunciato il nuovo giradischi 301, interessante modello di fascia alta a telaio rigido con trasmissione a cinghia

Il listino di New Horizon si arricchisce del giradischi 301, il primo della serie 300 e modello di fascia alta del produttore italiano con sede a Todi. L’offerta New Horizon si compone ora di sei modelli di giradischi suddivisi in tre linee di produzione che coprono diverse fasce di mercato:

  • La serie 100, composta da due modelli a partire da 329 euro
  • La serie 200, composta da tre modelli che arriva a offrire giradischi fino a poco oltre i 1000 euro
  • La neonata serie 300 che conta al momento un solo modello (il 301) proposto a un prezzo di listino di 1890 euro

New Horizon 301: giradischi tricolore di fascia alta

Il New Horizon 301 è un giradischi a telaio rigido con trasmissione a cinghia che incorpora le migliori caratteristiche dei giradischi del produttore italiano e introduce soluzioni per incrementarne le prestazioni sonore. Le principali novità progettuali e costruttive del 301 sono tre e le ritroveremo anche negli altri modelli della serie 300 attesi in futuro. Eccole nel dettaglio.

  • Un plinto di maggiore spessore e peso che grazie alla sua massa elevata e alla composizione amorfa si oppone alla trasmissione di vibrazioni e risonanze
  • Un piatto in metacrilato, dal peso di oltre 2 Kg, completamente lavorato al tornio CNC; si tratta di un cilindro perfetto che ruota sul proprio asse
  • Nuovi piedini di appoggio ad elevata capacità dissipante in Delrin, gomma naturale e materiale dissipante composito HQR (hard quiet rubber)

New Horizon 301: giradischi tricolore di fascia alta

Le altre parti fondamentali che caratterizzano il giradischi sono già patrimonio del marchio tricolore e ci riferiamo in particolare all’esclusivo sistema di sospensione elastica del motore sincrono a 24 volts, che lo separa meccanicamente dal plinto, e il perno invertito in acciaio e alluminio, anch’esso disegnato dal team New Horizon. Il braccio dritto in alluminio da 9” completamente regolabile viene fornito già tarato con una testina entry level (fornita anch’essa) che facilita la successiva installazione della testina scelta dall’utente.

L’ impegno costruttivo e progettuale ha coinvolto anche la parte estetica del giradischi. È stato infatti adottato un coperchio parapolvere caratterizzato da un design più semplice, mentre l’interruttore di accensione è collocato sulla parte inferiore del plinto in un luogo non visibile ma dal confortevole utilizzo. Questi e altri piccoli dettagli sono stati adottati per incrementare la pulizia e la piacevolezza delle linee.

Nonostante il prezzo importante, il 301 non è il giradischi più costoso di New Horizon. Il primato spetta infatti al New Horizon GDS da 3690 euro. Si tratta di un giradischi con telaio flottante, rifinitura esclusiva con legni di pregio, braccio di lettura in carbonio, doppia cinghia di trasmissione in silicone, cuscinetto in ceramica, piatto in metacrilato calibrato al tornio e alimentazione esterna dedicata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest