AF Gaming Audio portatile Hardware Hi-Fi News Notizie Wearable

Razer Kaira Pro – Tra musica e gaming

Studiate per il l’Xbox con preset EQ dedicati e flessibilità cloud gaming, le Razer Kaira Pro offrono tecnica per ascolto anche musicale

Le Razer Kaira Pro sono studiate per l’Xbox ma i dati tecnici comprovano la notevole natura tecnica rendendole interessanti anche per l’ascolto più squisitamente musicale. Sfruttando i driver da 50 mm TriForce Titanium e l’HyperClear Supercardioid Mic di Razer, con connettività Xbox Wireless e Bluetooth 5.0, le Kaira Pro non dovrebbero mancare l’appuntamento con audio di qualità accompagnato da una resa vocale altrettanto notevole.

La particolarità della Kaira Pro non si ferma qui: oggi è possibile accedere a oltre 100 titoli su console Xbox, PC e – con l’avvento del cloud gaming – sui dispositivi Android con abbonamento Xbox Game Pass Ultimate. Il collo di bottiglia in questo caso la mancanza di compatibilità multi piattaforma, che ha costretto i gamer a utilizzare cuffie differenti per giocare al medesimo gioco su dispositivi diversi, spesso compromettendo prestazioni e funzionalità. In questo caso è possibile usare lo stesso dispositivo con numerose funzioni su Xbox Series X|S, PC e smartphone o tablet Android.

Razer Kaira Pro

Solo le Pro sono BT 5.0

“Ora che i gamer possono giocare ai loro giochi preferiti praticamente ovunque, l’esigenza di una cuffia ad alte prestazioni e multipiattaforma è più attuale che mai”, ha affermato Alvin Cheung, Senior Vice President business unit periferiche di Razer. “Con le Kaira Pro offriamo un unico dispositivo per l’utilizzo a casa su Xbox Series X|S o PC, e per giocare in movimento su telefono o tablet Android. Accoppiando le Kaira Pro con Razer Kishi e Xbox Game Pass Ultimate, i gamer possono portare con sé tutta l’esperienza della console ovunque vadano”.

Utilizzando Xbox Wireless e Bluetooth 5.0 queste cuffie possono venire collegate alla nuova Xbox Series X|S senza necessità di dongle, e ai PC con Windows 10, nonché ai telefoni o tablet Android via Bluetooth 5.0. L’innovativo design a doppio microfono offre una marcia in più anche per la voce, che comunque può venire rimosso cedendo il posto a un microfono mobile integrato, nascosto all’interno della cuffia, restituendo alle cuffie una linea più leggera. Per inciso i driver da 50 mm sono gli stessi delle Razer TriForce Titanium che hanno debuttato nelle Razer BlackShark V2, le Kaira Pro, e si può ulteriormente migliorare la prestazione d’ascolto per bassi, medi e alti intervenendo col preset dell’equalizzatore. Presenti quattro pre-configurazioni tra cui la modalità FPS, oppure scegliere di enfatizzare i bassi, l’app Razer Headset Setup for Xbox permette di avvicinarsi ancor più al suono desiderato, monitoraggio del microfono compreso.

Razer Kaira Pro

Resa tecnica

Un pensiero anche all’impiego prolungato con la presenza di cuscinetti in memory foam ultra-morbida e traspirante, auricolari progettati per ridurre al minimo accumulo di calore e traspirazione. Archetto morbido e ben imbottito su una leggera struttura in acciaio inossidabile che assicura un design flessibile e resistente. L’app Razer Headset Setup for Xbox permette di ottenere esattamente il suono desiderato e anche il monitoraggio del microfono.

Durata della batteria fino a 15 ore con illuminazione Chroma, longevità che sale a 20 ore con illuminazione off. Risposta in frequenza 20 Hz – 20 kHz, impedenza 32 Ω a 1 kHz, sensibilità (a 1 kHz) pari a 108 dB, driver da 50 mm con magneti al neodimio, diametro auricolare interno: larghezza 56 mm / lunghezza 67 mm e peso circa 332 grammi. Prezzo delle Kaira Pro 169,99 euro. Link a Razer.

© 2020, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest