Featured home Notizie TV

IFA 2020 – TV Philips OLED+ 935: arriva il modello da 48’’… e che sistema audio!

oled+ 935

La serie OLED+ 935 di Philips punta tutto sulla soundbar firmata B&W, sull’innovativa gestione del burn-in e sull’intelligenza artificiale a servizio della qualità video

La partnership tra Philips TV e Bowers & Wilkins si rinnoverà anche quest’anno grazie alla nuova serie di TV OLED+ 935, che il produttore olandese ha annunciato nelle scorse ore in occasione di IFA 2020. Una nuova implementazione su tutti i TV OLED di Philips del 2020 è stata l’inclusione della funzionalità di Intelligenza Artificiale (AI) sviluppata internamente. L’OLED+935, disponibile già a settembre nei tagli da 55’’ e 65’’ e da ottobre in quello (molto atteso) da 48’’, aggiunge un secondo chip dedicato all’AI al processore P5 di quarta generazione per offrire una nuova versione avanzata del sistema.

La funzionalità AI utilizza reti neurali e machine learning per analizzare milioni di clip di test PQ da un database unico creato dal team di sviluppo di Philips TV negli ultimi 30 anni. Il software AI non produce semplicemente un maggior numero di output dai cinque pilastri di qualità dell’immagine (sorgente, colore, contrasto, movimento e nitidezza), ma è progettato per creare un migliore equilibrio tra essi e un’immagine decisamente più realistica e naturale.

IFA 2020 - TV Philips OLED+ 935: arriva il modello da 48’’… e che sistema audio!

Il sistema AI avanzato ha aggiunto una nuova funzione dedicata AI Machine Learn Sharpness, un sistema AI Smart Bit Enhancement migliorato e una versione ottimizzata della funzione Perfect Natural Reality (PNR). La nuova versione Intelligent Dual Engine del processore è dotata anche di una potenza aggiuntiva per offrire una soluzione anti-burn-in unica sul mercato, che utilizza la funzione avanzata di rilevamento del logo per monitorare una griglia di 32.400 zone, in modo da rilevare con precisione il contenuto statico e ridurre gradualmente l’intensità della sua emissione di luce locale ed evitare il burn-in senza compromettere l’output in altre parti dello schermo.

Secondo Philips questo nuovo sistema rimuove il problema del burn-in per il 95% delle immagini statiche, inclusi loghi e contenuti gaming. L’OLED+935 supporta inoltre tutti i formati HDR (compresi Dolby Vision e HDR10+) e migliora il contenuto codificato Dolby Vision utilizzando la speciale modalità Dolby Bright. La tecnologia Ambilight su quattro lati può essere espansa ulteriormente connettendo lampadine Philips o altri prodotti della gamma Hue per un impatto visivo ancora più unico.

IFA 2020 - TV Philips OLED+ 935: arriva il modello da 48’’… e che sistema audio!

Bowers & Wilkins ha assicurato che anche il sistema audio raggiungesse livelli di prestazioni elevati. L’OLED+935 è infatti dotato di una soundbar nella parte inferiore con dieci driver in configurazione 3.1.2 canali, inclusi tre tweeter a cupola in titanio da 19mm in una configurazione sinistra, centrale e destra (LCR). In questa soundbar spicca il Tweeter-on-Top, una soluzione impiegata da anni da B&W per cui il tweeter è montato all’esterno ed è alloggiato all’interno di una struttura rigida costruita in ABS rinforzato con fibra di vetro, in modo da prevenire le risonanze indesiderate. La struttura è stata fissata alla soundbar utilizzando una nuova piastra in metallo più rigida.

I tweeter si sommano a quattro driver midrange da 50mm e a due unità Dolby Atmos Elevation da 50mm rivolte verso l’alto per esaltare l’effetto di verticalità dei contenuti in Dolby Atmos, mentre ai bassi ci pensa un subwoofer da 100 mm x 65mm con tecnologia Flowport. L’OLED+935 monta come sistema operativo Android TV versione 9 (Pie) e non manca la tecnologia DTS Play-Fi già adottata di recente su altri prodotti del marchio, grazie alla quale si possono creare sistemi multi-room con tutti i dispositivi compatibili. Purtroppo l’unico accenno all’HDMI 2.1 è per ora la funzionalità Auto Low Latency Mode (ALLM), ma speriamo che Philips, magari con futuri aggiornamenti, offra qualcosa di più su questo versante.

IFA 2020 - TV Philips OLED+ 935: arriva il modello da 48’’… e che sistema audio!

E ora veniamo ai prezzi di listino, che sono di 1999, 2499 e 3499 euro rispettivamente per i modelli da 48’’, 55’’ e 65’’. Non sono certo bassi, ma va anche detto che la tecnologia a bordo di questi nuovi TV Philips è davvero tanta e che ben pochi OLED top di gamma di altri produttori possono vantare un sistema audio così evoluto come promette di essere quello di B&W.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

    MBEditore network

    AF Theater, la tua location per test ed eventi. Clicca per info e costi


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest