Featured home Mobile Notizie

Galaxy Fold: Italia esclusa dal nuovo lancio?

Galaxy Fold: Italia esclusa dal nuovo lancio?

Secondo alcuni rumor il ri-lancio del Samsung Galaxy Fold avverrà in pochi mercati selezionati e tra questi manca l’Italia.

Il primo tentativo di Samsung di offrire uno smartphone pieghevole è stato un fallimento ancora prima del suo lancio, ma l’azienda coreana sta lavorando alacremente per proporre una nuova versione del suo Galaxy Fold che, si spera, sia migliore. È già in ritardo di oltre due mesi, ma lo smartphone pieghevole è in arrivo, almeno è quello che Samsung continua a promettere. Quello che Samsung non ha promesso è una data precisa (anche se si vocifera che sarà agosto, dopo il lancio del Note 10) e, altrettanto importante, dove verrà lanciato. Ora sembra che non sarà un lancio così grandioso visto che potrebbe non essere nemmeno disponibile in molti dei mercati previsti in precedenza.

Problemi a non finire

Da un lato, non è così sorprendente sentire questa voce. La società è stata seriamente scottata dai problemi che hanno afflitto il Galaxy Fold. Da questo non pare impossibile che l’azienda possa limitare la disponibilità iniziale dello smartphone al fine di testare la sua reale commerciabilità per limitare il danno nel caso lo smartphone non venga venduto secondo le previsioni.

Galaxy Fold: Italia esclusa dal nuovo lancio?

Tuttavia, potrebbero anche verificarsi problemi di approvvigionamento e produzione. Oltre ai cambiamenti nel suo design, Samsung ha altri problemi da affrontare, come l’ottenere le forniture chiave e le materie prime a causa di una disputa commerciale in corso tra Corea del Sud e Giappone. Questo ha anche influito sulla produzione di altri dispositivi e componenti.

Qualunque sia la ragione, sicuramente lo smartphone pieghevole non nasce sotto buoni auspici: estremamente in ritardo e con un’offerta limitata, tutto sarà nelle mani dei consumatori, per capire se lo smartphone rispetterà le aspettative di vendita.

Italia esclusa?

Per quanto riguarda i mercati selezionati in cui avverrà il nuovo lancio,  il sito SamMobile spiega che questo dipenderà dal firmware dello smartphone. Secondo quanto riferito, Samsung ha smesso di testare il firmware in tutti i mercati iniziali tranne Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia e India. Ciò è diverso dal modo in cui Samsung testa normalmente il firmware per i nuovi dispositivi di punta. Ad esempio, l’ultimo firmware del Galaxy Note 10 è in fase di test in tutti i mercati. Per questo motivo è presumibile che il Galaxy Fold inizialmente potrebbe essere disponibile solo in questi mercati e, da come si evince, l’Italia non fa parte di questo numero ristretto.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

    MBEditore network

    AF Theater, la tua location per test ed eventi. Clicca per info e costi


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest