Entertainment Guida 4K/BD/DVD/UHD Notizie

Heavy Metal in UHD, la preview

Heavy Metal

Il film d’animazione Heavy Metal, icona degli anni ottanta, approderà in UHD il 25 maggio distribuito dalla Eagle. Ecco le nostre impressioni

Come anticipato qualche settimana fa, Heavy Metal sbarcherà in UHD – anche in Italia – il prossimo 25 maggio. Per l’occasione Eagle Pictures, che ringraziamo, ci ha gentilmente fornito un sample da recensire in anteprima. Riguardo il film in sè, almeno per i nostalgici del periodo, si è detto oramai praticamente tutto. Heavy Metal sfrutta la struttura del film ad episodi, nove nel nostro caso, i quali si susseguono sullo schermo avendo come unico elemento in comune il Loc Nar. Una malefica sfera verde parlante, auto proclamatasi origine e causa di tutti i mali. Nel film vengono quindi passati in rassegna – con copiose dosi di violenza, humor nero ed esplicite situazioni erotiche – gli innumerevoli misfatti del rotondo malvivente. Giungendo ad un epilogo che sembra lasciare spazio alla speranza.

Heavy Metal

Di durata esigua, un’ora e mezza scarsa, il film è accompagnato da una superba colonna sonora – inclusi contributi di molte band storiche – opera del prolifico Elmer Bernstein. Al contempo punto di forza e di debolezza: proprio problemi relativi ai diritti su queste tracce, unitamente la bassa tolleranza verso la violenza negli anni 80, hanno praticamente relegato Heavy Metal all’oblio negli ultimi quarant’anni. Davvero un peccato considerato come – dal punto di vista artistico – si tratti di un gioiellino della “cultura pulp”. Nel 1981 il film uscì regolarmente nelle sale italiane, sebbene per un brevissimo periodo, utilizzando un doppiaggio – oggi introvabile se non in qualche VHS dei primi passaggi in TV – realizzato all’epoca. Analogamente, e la traccia 5.1 lo testimonia, il doppiaggio presente sia sull’UHD che sul Blu-ray in accompagnamento è quello del 2001, approntato per le nuove edizioni home video digitali.

Heavy Metal

Il quadro video riscontrato durante la visione del sample ci è apparso notevole fin dal principio. L’animazione purtroppo risente – come prevedibile – dei quarant’anni trascorsi, non prestandosi facilmente ad essere valorizzata da un supporto UHD. Pur tuttavia l’HDR incide notevolmente sugli spigoli e restituisce un’immagine molto contrastata, specialmente nelle sequenze notturne. Il dettaglio che ne salta fuori è sorprendentemente elevato – molto al di sopra rispetto la precedente edizione Blu-ray – con una generosa presenza di grana, che comunque non intacca in alcun modo la resa. Colori così vivi e saturi, su Heavy Metal, non si erano mai visti prima. Se proprio si vuole trovare un “difetto” a tutti i costi, l’eccessiva definizione – in certi segmenti – mette in crisi i fondali, rendendo decisamente evidenti i limiti dell’animazione d’epoca.


Heavy Metal

Ascoltando la traccia audio italiana – un DTS-HD Master Audio 5.1 frutto del remix eseguito nel 2001 – abbiamo piacevolmente notato un’ottima spazialità. Posizionamenti e panning fronte-retro appaiono molto ben piazzati fin dai loghi di apertura. Qualche limitazione è però risultata dalla gamma dinamica, ove il canale LFE sembra spesse volte “bloccato”. Fa eccezione l’episodio finale, ove il sub riacquista finalmente una posizione protagonista. Molto buona in generale anche la resa delle numerose tracce musicali, focalizzate tuttavia sull’asse frontale. Inutile dire che il Dolby Atmos inglese si mangia tutte le tracce concorrenti: dinamica, spazialità e musicalità in generale sono almeno due spanne avanti. L’unico contributo extra presente nel disco UHD è una breve intervista al produttore Ivan Reitman, della durata di circa dieci minuti. Per il resto, portando l’edizione definitiva in accompagnamento il vecchio Blu-ray “storico”, gli extra saranno presumibilmente i medesimi.

Heavy Metal

TESTATO CON: Videoproiettore JVC N7 e UHD player Oppo UDP-203

Blu-ray Ultra HD disponibile su amazon.it

Heavy Metal in UHD, la preview
9.0 Recensione
Pro
Quadro video notevole
HDR Dolby Vision
Audio italiano DTS-HD Master Audio 5.1
Audio inglese Dolby Atmos da riferimento
Contro
Mancanza del doppiaggio storico
Gamma dinamica dell'audio italiano non estesa a dovere
Riepilogo
Prodotto da: Sony Pictures
Distribuito da: Eagle Pictures
Durata: 90'
Anno di produzione: 1981
Genere: Animazione
Regia: Gerald Potterton
Interpreti: John Candy,Richard Romanus,Eugene Levy,Harold Ramis
------------
Supporto: BD66(87%)
Aspect Ratio: 1.85:1
Codifica Video: HEVC/ H.265 4K (2160p) HDR10 + Dolby Vision
Audio: Italiano,Tedesco,Francese,Spagnolo DTS-HD Master Audio 5.1,Inglese DTS-HD Master Audio 5.1,Inglese DTS-HD Master Audio 2.0,Inglese Dolby Atmos,Turco,Coreano,Russo,Polacco Dolby Digital 5.1
Sottotitoli: Ita,Ing,Fra,Ted,Por,Spa,Ara,Cec,Dan,Ola,Fin,Gre,Ebr,Hin,Ung,Cor,Nor,Pol,Rus,Sve,Tai,Tur
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF

© 2022, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest