Notizie

Il nostro saluto a Giuseppe Licciardello

Quella di ieri è stata una giornata estremamente triste per il mondo dell’alta fedeltà, ci ha lasciati Giuseppe Licciardello.

Per fare bene il proprio mestiere non basta l’impegno e la conoscenza, ci vogliono intuito e passione. Credetemi, Giuseppe ne aveva da vendere. Per chi non lo sapesse la famiglia Licciardello è titolare di una delle più grandi aziende distributrici di apparecchi per l’alta fedeltà sul suolo italico: Audiorefence.

Giuseppe ha intrapreso questo mestiere per più di 40 anni e a lui si devono tante scoperte che hanno deliziato le nostre orecchie di audiofili. Io personalmente lo chiamavo il “Signore delle Proac” essendo stato uno dei primi a capire quanto suonassero bene questi diffusori. Giuseppe era inoltre un grande appassionato di musica e la sua collezione, a detta di chi lo conosceva bene, era un qualcosa di sterminato. Insomma, Giuseppe univa competenze, talento e tanta passione oltre ad una conoscenza spropositata del panorama musicale mondiale.

Tanti i marchi scoperti da Giuseppe, con la sua Audioreference, che tutt’oggi permettono agli appassionati italiani di poter riprodurre la loro musica preferita con brand del calibro di Gryphon, Bryston, Proac e tanti altri. Tutti noi appassionati non possiamo fare altro che dire ancora una volta grazie Giuseppe per tutto quello che hai fatto e per la passione che ci hai messo. Sei stato un audiofilo DOC di quelli che se ne contano sulla punta della dita e soprattutto grazie per aver trasmesso questa tua passione alle nuove generazioni. Chi scrive queste righe non ha mai avuto il piacere di una conoscenza approfondita, solo qualche fugace incontro a qualche evento, ma sono bastati quei pochi momenti per godere dell’incredibile disponibilità e gentilezza dimostrata. Era in quei momenti che Giuseppe faceva trasparire tutta la sua passione. In questo difficile momento non possiamo far altro che porgere le nostre più sentite condoglianze al figlio Federico e a tutta la famiglia.


 

© 2022, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest