Featured home Hi-Fi Notizie

Per un pugno di DAC: quale prendere con un budget attorno ai 1.000 euro

Avete letto il precedente capitolo? volete “osare” di più? eccovi delle proposte che abbiamo sperimentato a lungo nei nostri setup.

Per un pugno di DAC stavolta alza il tiro ed il budget arriva a 1.000 Euro. Tre elettroniche “spremute” a fondo ed una quarta che speriamo di “sezionare” a breve.

RME ADI2 Dac FS

Abbiamo avuto modo di provarlo assieme ai Rouge Audio qualche settimana fa. é un dac che può diventare il cuore pulsante del vostro sistema digitale. Utilizza il chip AK4493 ed ha tante features a disposizione: controllo di toni, la possibilità di utilizzarlo come preamplificatore, equalizzatore, ampli cuffia e tanto altro. Supporta file DSD via USB ma non decodifica i file MQA.  Ideale per l’audiofilo più smaliziato in grado di fare un fine tuning certosino. L’alimentazione è esterna. Per maggiori informazioni vi rimandiamo a questo link Amazon ed al sito del costruttore tedesco.

Audio-Gd R1 Dac: un mese di prove ed ascolti.

Audio GD R1 DAC

L’Audio GD R1 è un dac con tecnologia R2R made in China che ha destato la curiosità degli appassionati europei e non solo. Vanta anche un ingresso I2S abbinabile con l’interfaccia dedicata DI20. Utilizza una interfaccia usb Amanero andando controcorrente rispetto alla maggioranza dei concorrenti ormai sempre più orientati verso Xmos. Ricordiamo i filtri preimpostati che vi permetteranno di personalizzare il suono in base alle vostre esigenze. Display dal non facile utilizzo ma nell’insieme un apparecchio sicuramente interessante nella fascia di prezzo entro i 1.000 Euro. Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla nostra prova ed al sito del costruttore.

Topping D90 MQA: dac best buy con chip AK4499

 

Topping D90

Del Topping D90 abbiamo già parlato in due occasioni. Utilizza il chip di conversione Ak4499 della Asahi Kasei Microdevices. Utilizza una interfaccia USB XMOS XU216, da segnalare la presenza del Bluetooth 5.0 Qualcomm CSR8675. La versione MQA ha un prezzo superiore. Per maggiori informazioni potete leggere la prova di Gaetano Romano. Potrete acquistarlo tramite il distributore italiano o su Amazon .

La quarta elettronica che speriamo di “sezionare” a breve è l’ M2Tech Young MKIV dell’ingegnere Marco Manunta. Leggermente più caro della concorrenza ma sulla carta molto interessante.

Voi cosa comprereste in questa fascia di prezzo? diteci la vostra!

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest