Mobile Notizie

Samsung ISOCELL Plus, foto migliori con poca luce

samsung isocell plus home

Samsung presenta una nuova tecnologia per i propri smartphone chiamata ISOCELL Plus che consentirà di scattare foto perfette anche con scarsa illuminazione

I modelli di punta della famiglia Galaxy di Samsung hanno sempre offerto alcune delle migliori fotocamere per smartphone e stanno per migliorare ulteriormente. Samsung ha infatti annunciato di aver raggiunto un nuovo traguardo nella tecnologia dei sensori ISOCELL, che migliora in modo significativo la precisione e la nitidezza dei colori delle immagini acquisite dai sensori.

Arriva ISOCELL Plus

Battezzata “ISOCELL Plus”, la prossima generazione di tecnologia dei sensori di casa Samsung aumenta significativamente la sensibilità alla luce e di conseguenza la fedeltà cromatica consentendo sensori CMOS di catturare più luce, per avere così scatti migliori in condizioni di scarsa illuminazione, profilo colore più accurato e foto più nitide, soprattutto, come detto, in ambienti con condizioni di illuminazione non ottimali. La tecnologia ISOCELL Plus verrà presentata al MWC di Shanghai .

Samsung afferma di aver spinto i limiti della tecnologia di isolamento dei pixel adottando un’architettura ottimizzata per ISOCELL Plus. Secondo un post pubblicato nel blog di Samsung, i sensori ISOCELL utilizzano le griglie metalliche come barriera fisica tra i pixel adiacenti per evitare interferenze tra i colori (o interferenze tra i pixel), in modo che i sensori possano trattenere la massima quantità di luce e trasmettere le informazioni cromatiche in modo più accurato.

Samsung ISOCELL Plus, foto migliori con poca luce

Materiale innovativo da Fujufilm

Tuttavia, l’utilizzo di griglie metalliche come barriera fisica porta anche a perdite ottiche poiché la superficie metallica assorbe e riflette anche parte della luce in ingresso. Samsung ha superato questo problema impiegando un “nuovo materiale innovativo” sviluppato da Fujifilm come barriera fisica per l’isolamento dei pixel per ridurre la perdita ottica in ISOCELL Plus. Samsung afferma che la nuova tecnologia aumenta del 15% la sensibilità alla luce e offre una fedeltà cromatica più elevata rispetto alla precedente iterazione.

Pixel sempre più piccoli

Inoltre, la tecnologia ISOCELL Plus consente anche un dispiegamento di pixel ancora più piccoli, ovvero fino a 0,8 micrometri per ogni sensore, aprendo la strada allo sviluppo di fotocamere con un numero di megapixel superiore a 20.

Samsung non ha annunciato alcun dettaglio specifico riguardante l’utilizzo della tecnologia ISOCELL Plus, anche se la prossima generazione di smartphone top di gamma della serie Galaxy è la principale indiziata per integrare tale tecnologia e stupire il mondo con fotografie impressionanti.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest