UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Featured home Hi-Fi Notizie

Audiogamma porta in Italia l’hi-end “esotico” di Mola Mola

Mola Mola

Audiogamma ha annunciato la distribuzione italiana dei prodotti hi-end del brand olandese Mola Mola, tra cui un pre amplificatore, un finale mono e un DAC

Audiogamma ha annunciato la distribuzione italiana dei prodotti del brand olandese Mola Mola, fondato (e tuttora guidato) dal progettista e ingegnere audio Bruno Putzeys. Mola Mola, seppur sia un brand relativamente giovane, si è già conquistato un posto al sole tra i produttori europei di hi-end proprio per le intuizioni del suo fondatore.

Parallelamente allo sviluppo dei prodotti Mola Mola, con Philips prima e con Hypex poi, Putzeys ha infatti sviluppato l’UcD (Universal classe-D), un modulo amplificatore in classe D compatto e versatile venduto poi in svariate versioni che equipaggiano la quasi totalità degli amplificatori digitali. Ma vanta anche collaborazioni con Grimm Audio, Kii Audio e Purifi, oltre a continuare per Hypex lo sviluppo di nuovi moduli in classe D.

Mola Mola è quindi uno dei pochissimi casi, forse l’unico, in cui il modulo amplificatore in classe D non viene semplicemente implementato ma è proprio progettato su misura e in modo esclusivo. L’obbiettivo di Putzeys con i prodotti da lui progettati è quello di restituire un suono il più possibile vicino a quello creato dall’artista, il che significa escludere ogni cambiamento che può apportare il sistema di riproduzione. Un processo che Putzeys esegue per tutti gli stadi separatamente e poi con il prototipo finito. Il risultato, a detta di molti che hanno potuto provare un prodotto Mola Mola, è naturale, agile, ricco e musicalmente avvincente.

I prodotti del catalogo di Mola Mola sono cinque: il preamplificatore Makua, il finale di potenza mono Kaluga, il DAC Tambaqui, una scheda phono e una scheda DAC (entrambi per il Makua). Makula e Kaluga sono controllabili tramite la app Mola Mola per iOS e Android, con la quale si può controllare il volume, selezionare preset e ingressi, cambiare i parametri del Phono, visualizzare lo stato del DAC ed effettuare gli upgrade del software (se invece preferite il buon vecchio telecomando, siate pronti a spendere 750 euro per il Remote Premium).

Audiogamma porta in Italia l’hi-end “esotico” di Mola Mola
Mola Mola Makua

Makua è un preamplificatore stereo con 5 ingressi XLR/RCA e 4 uscite a 2 a 2 in parallelo per una eventuale bi-amp passivo. Adotta una configurazione del tutto originale chiamata “single-ended driven differential”, che impedisce la propagazione del rumore inter-stadio, isolando completamente il Makua sia dal rumore della rete che da quello captato dagli ingressi cablati. Il controllo di volume è basato su relè e controlla direttamente il guadagno dello stadio di uscita.

Questa soluzione aumenta di molto la gamma dinamica e la linearità rispetto a quella classica che adotta attenuatori a gradini. Il telaio interno lascia spazio per ospitare le schede opzionali, in particolare un DAC e uno stadio fono. I 6 tasti di preselezione sul pannello frontale sono programmabili via RS232 o Bluetooth tramite app iOS/Android. In un sistema con sorgenti prevalentemente digitali, per esempio, i pulsanti potrebbero essere programmati per una selezione degli ingressi, mentre gli amanti del vinile potrebbero volerli utilizzare per selezionare le diverse equalizzazioni (RIAA, DECCA, ecc).

Audiogamma porta in Italia l’hi-end “esotico” di Mola Mola
Mola Mola Kaluga

La scheda phono opzionale è composta di due stadi separati, MM e MC con guadagno d’ingresso fino a 40dB, a passi di 5dB. Resistenza e capacità selezionabili in modo indipendente e possibilità di impostare tutte le maggiori curve di equalizzazione RIAA, incluse quelle per i 78rpm. Il DAC dedicato al Makua rende disponibili gli ingressi digitali Bluetooth, AES/EBU, ottico, USB tipo B ed Ethernet. Da segnalare anche la compatibilità con Roon, conversione fino a 384KHz/32bit su USB ed Ethernat con capacità DSD e DoP e 192KHz/24bit su ottico e AES/EBU.

Il finale monofonico Kaluga da 400/700/1200W su 8/4/2 ohm si basa sulla classe D più avanzata al mondo, la Ncore. La scheda amplificatore è un progetto esclusivo di Mola Mola, con circuiteria audio al minimo possibile e connettori scheda-scheda eliminati per raggiungere la più bassa impedenza possibile. Lo stadio d’ingresso è su un circuito separato che utilizza gli stessi buffer discreti del Makua, mentre il filtro di uscita utilizza condensatori monolitici la cui stabilità dielettrica si riflette attraverso un’impressionante neutralità e il massimo equilibrio tonale.

Audiogamma porta in Italia l’hi-end “esotico” di Mola Mola
Mola Mola Tambaqui

Troviamo infine il Tambaqui, DAC con circuitazione completamente separata per l’upsampling degli ingressi tramite DSP Analog Device e conversione D/A con due unità mono per la riduzione del rumore. 7 gli ingressi digitali (Bluetooth, AES/EBU, ottico, coassiale, I2S su HDMI, USB tipo B ed Ethernet) e uscita analogica stereo bilanciata XLR. Sono supportati i file DSD su USB ed Ethernet con massima frequenza di conversione fissata a 384KHz/32bit, mentre a 192KHz/24bit su ottico, coassiale, I2S e AES/EBU. Dotato di amplificatore per cuffia con uscita 6,3mm o bilanciato XLR 4 poli, Tambaqui è compatibile con Roon ed è dotato di un display grafico a matrice di punti e di controllo del volume per collegarlo direttamente a un finale.

Di seguito vi riportiamo i prezzi e le specifiche tecniche dei cinque prodotti.

Makua
Ingressi: 5XLR/RCA
Uscite: 2 XLR in parallelo, 4 trigger-out
Massima tensione di uscita: 7,75Vrms
Rumore: 1,9 microV
Impedenza di ingresso: 100kohm
Impedenza di uscita: 44 ohm
Distorsione THD: non misurabile, stimata in -150dB
Banda passante: >200kHz
Guadagno: da -70dB a +15dB
Dimensioni: 42X34,5X11
Peso: 11 kg
Prezzo: 8500 euro

Kaluga
Potenza: 1X400/700/1200W su 8/4/2 ohm
Ingressi: RCA e XLR
Uscite: trigger, binding post
Guadagno: 28dB
Rapporto segnale/rumore non pesato: 128dB
Distorsione THD (qualsiasi frequenza e potenza): <0,03%
Impedenza d’ingresso: 100kohm
Impedenza di uscita: <0,003 ohm Banda passante: >50kHz
Dimensioni: 20X33,5X11
Peso: 7kg
Prezzo: 6000 euro

Tambaqui
Ingressi: Ottico, S/PDIF, AES/EBU, USB, Ethernet, BT, I2S via HDMI
Uscite: XLR, cuffia 6,3mm e XLR 4 PIN, 2Xtrigger out
Formati supportati: PCM fino a 384kHz/32 bits USB/Ethernet, DoP e DSD fino a 4X
Livello di uscita XLR/cuffia: 18dBu
Rapporto segnale/rumore: 130dB
Distorsione THD: non misurabile, stimata in -140dB
Banda passante: > 80kHz
Jitter:<1ps a 10Hz, <300fs da 1 kHz Reiezione al jitter: >80dB a 1 kHz
Dimensioni: 20X32X11
Peso:5,2 kg
Prezzo: 10.000 euro

Scheda Phono per Makua
Rumore ingresso MM/MC: 0,9 picoA/0,35nanoV
Sensibilità: variabile tra 30microV a 5mV
THD: non misurabile
Precisione RIAA: +/-0,1dB
Costanti di tempo disponibili:
t1: 200/250/318/400/450 nanoS
t2: 50/64/75/100 microS
Enfatizzazione bassi: 14,18,20 dB
Prezzo: 2000 euro

Scheda DAC per Makua
Ingressi: Ottico, S/PDIF, AES/EBU, USB, Ethernet, BT
Formati supportati: PCM fino a 384kHz/32 bits USB/Ethernet, DoP e DSD fino a 4X
Livello di uscita: 20dBu
Rapporto segnale/rumore: 130dB
Distorsione THD: non misurabile, stimata in -140dB
Banda passante: > 80kHz
Jitter:<1ps a 10Hz, <300fs da 1 kHz Reiezione al jitter: >80dB a 1 kHz
Prezzo: 6500 euro

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest