Featured home Hi-Fi Notizie

Audiogamma porta in Italia l’hi-end “esotico” di Mola Mola

Mola Mola

Audiogamma ha annunciato la distribuzione italiana dei prodotti hi-end del brand olandese Mola Mola, tra cui un pre amplificatore, un finale mono e un DAC

Audiogamma ha annunciato la distribuzione italiana dei prodotti del brand olandese Mola Mola, fondato (e tuttora guidato) dal progettista e ingegnere audio Bruno Putzeys. Mola Mola, seppur sia un brand relativamente giovane, si è già conquistato un posto al sole tra i produttori europei di hi-end proprio per le intuizioni del suo fondatore.

Parallelamente allo sviluppo dei prodotti Mola Mola, con Philips prima e con Hypex poi, Putzeys ha infatti sviluppato l’UcD (Universal classe-D), un modulo amplificatore in classe D compatto e versatile venduto poi in svariate versioni che equipaggiano la quasi totalità degli amplificatori digitali. Ma vanta anche collaborazioni con Grimm Audio, Kii Audio e Purifi, oltre a continuare per Hypex lo sviluppo di nuovi moduli in classe D.

Mola Mola è quindi uno dei pochissimi casi, forse l’unico, in cui il modulo amplificatore in classe D non viene semplicemente implementato ma è proprio progettato su misura e in modo esclusivo. L’obbiettivo di Putzeys con i prodotti da lui progettati è quello di restituire un suono il più possibile vicino a quello creato dall’artista, il che significa escludere ogni cambiamento che può apportare il sistema di riproduzione. Un processo che Putzeys esegue per tutti gli stadi separatamente e poi con il prototipo finito. Il risultato, a detta di molti che hanno potuto provare un prodotto Mola Mola, è naturale, agile, ricco e musicalmente avvincente.

I prodotti del catalogo di Mola Mola sono cinque: il preamplificatore Makua, il finale di potenza mono Kaluga, il DAC Tambaqui, una scheda phono e una scheda DAC (entrambi per il Makua). Makula e Kaluga sono controllabili tramite la app Mola Mola per iOS e Android, con la quale si può controllare il volume, selezionare preset e ingressi, cambiare i parametri del Phono, visualizzare lo stato del DAC ed effettuare gli upgrade del software (se invece preferite il buon vecchio telecomando, siate pronti a spendere 750 euro per il Remote Premium).

Mola Mola Makua

Makua è un preamplificatore stereo con 5 ingressi XLR/RCA e 4 uscite a 2 a 2 in parallelo per una eventuale bi-amp passivo. Adotta una configurazione del tutto originale chiamata “single-ended driven differential”, che impedisce la propagazione del rumore inter-stadio, isolando completamente il Makua sia dal rumore della rete che da quello captato dagli ingressi cablati. Il controllo di volume è basato su relè e controlla direttamente il guadagno dello stadio di uscita.

Questa soluzione aumenta di molto la gamma dinamica e la linearità rispetto a quella classica che adotta attenuatori a gradini. Il telaio interno lascia spazio per ospitare le schede opzionali, in particolare un DAC e uno stadio fono. I 6 tasti di preselezione sul pannello frontale sono programmabili via RS232 o Bluetooth tramite app iOS/Android. In un sistema con sorgenti prevalentemente digitali, per esempio, i pulsanti potrebbero essere programmati per una selezione degli ingressi, mentre gli amanti del vinile potrebbero volerli utilizzare per selezionare le diverse equalizzazioni (RIAA, DECCA, ecc).

Mola Mola Kaluga

La scheda phono opzionale è composta di due stadi separati, MM e MC con guadagno d’ingresso fino a 40dB, a passi di 5dB. Resistenza e capacità selezionabili in modo indipendente e possibilità di impostare tutte le maggiori curve di equalizzazione RIAA, incluse quelle per i 78rpm. Il DAC dedicato al Makua rende disponibili gli ingressi digitali Bluetooth, AES/EBU, ottico, USB tipo B ed Ethernet. Da segnalare anche la compatibilità con Roon, conversione fino a 384KHz/32bit su USB ed Ethernat con capacità DSD e DoP e 192KHz/24bit su ottico e AES/EBU.

Il finale monofonico Kaluga da 400/700/1200W su 8/4/2 ohm si basa sulla classe D più avanzata al mondo, la Ncore. La scheda amplificatore è un progetto esclusivo di Mola Mola, con circuiteria audio al minimo possibile e connettori scheda-scheda eliminati per raggiungere la più bassa impedenza possibile. Lo stadio d’ingresso è su un circuito separato che utilizza gli stessi buffer discreti del Makua, mentre il filtro di uscita utilizza condensatori monolitici la cui stabilità dielettrica si riflette attraverso un’impressionante neutralità e il massimo equilibrio tonale.

Mola Mola Tambaqui

Troviamo infine il Tambaqui, DAC con circuitazione completamente separata per l’upsampling degli ingressi tramite DSP Analog Device e conversione D/A con due unità mono per la riduzione del rumore. 7 gli ingressi digitali (Bluetooth, AES/EBU, ottico, coassiale, I2S su HDMI, USB tipo B ed Ethernet) e uscita analogica stereo bilanciata XLR. Sono supportati i file DSD su USB ed Ethernet con massima frequenza di conversione fissata a 384KHz/32bit, mentre a 192KHz/24bit su ottico, coassiale, I2S e AES/EBU. Dotato di amplificatore per cuffia con uscita 6,3mm o bilanciato XLR 4 poli, Tambaqui è compatibile con Roon ed è dotato di un display grafico a matrice di punti e di controllo del volume per collegarlo direttamente a un finale.

Di seguito vi riportiamo i prezzi e le specifiche tecniche dei cinque prodotti.

Makua
Ingressi: 5XLR/RCA
Uscite: 2 XLR in parallelo, 4 trigger-out
Massima tensione di uscita: 7,75Vrms
Rumore: 1,9 microV
Impedenza di ingresso: 100kohm
Impedenza di uscita: 44 ohm
Distorsione THD: non misurabile, stimata in -150dB
Banda passante: >200kHz
Guadagno: da -70dB a +15dB
Dimensioni: 42X34,5X11
Peso: 11 kg
Prezzo: 8500 euro

Kaluga
Potenza: 1X400/700/1200W su 8/4/2 ohm
Ingressi: RCA e XLR
Uscite: trigger, binding post
Guadagno: 28dB
Rapporto segnale/rumore non pesato: 128dB
Distorsione THD (qualsiasi frequenza e potenza): <0,03%
Impedenza d’ingresso: 100kohm
Impedenza di uscita: <0,003 ohm Banda passante: >50kHz
Dimensioni: 20X33,5X11
Peso: 7kg
Prezzo: 6000 euro

Tambaqui
Ingressi: Ottico, S/PDIF, AES/EBU, USB, Ethernet, BT, I2S via HDMI
Uscite: XLR, cuffia 6,3mm e XLR 4 PIN, 2Xtrigger out
Formati supportati: PCM fino a 384kHz/32 bits USB/Ethernet, DoP e DSD fino a 4X
Livello di uscita XLR/cuffia: 18dBu
Rapporto segnale/rumore: 130dB
Distorsione THD: non misurabile, stimata in -140dB
Banda passante: > 80kHz
Jitter:<1ps a 10Hz, <300fs da 1 kHz Reiezione al jitter: >80dB a 1 kHz
Dimensioni: 20X32X11
Peso:5,2 kg
Prezzo: 10.000 euro

Scheda Phono per Makua
Rumore ingresso MM/MC: 0,9 picoA/0,35nanoV
Sensibilità: variabile tra 30microV a 5mV
THD: non misurabile
Precisione RIAA: +/-0,1dB
Costanti di tempo disponibili:
t1: 200/250/318/400/450 nanoS
t2: 50/64/75/100 microS
Enfatizzazione bassi: 14,18,20 dB
Prezzo: 2000 euro

Scheda DAC per Makua
Ingressi: Ottico, S/PDIF, AES/EBU, USB, Ethernet, BT
Formati supportati: PCM fino a 384kHz/32 bits USB/Ethernet, DoP e DSD fino a 4X
Livello di uscita: 20dBu
Rapporto segnale/rumore: 130dB
Distorsione THD: non misurabile, stimata in -140dB
Banda passante: > 80kHz
Jitter:<1ps a 10Hz, <300fs da 1 kHz Reiezione al jitter: >80dB a 1 kHz
Prezzo: 6500 euro

© 2020, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest