Hi-Fi Notizie

Bassocontinuo Aeroline: rack hi-fi nel segno del carbonio

La nuova serie di rack hi-fi Aeroline di Bassocontinuo sfrutta speciali connettori in fibra di carbonio per incrementare la stabilità e creare un effetto smorzante

“Linee pulite ed armoniose si integrano alla perfezione con materiali hi-tech come la fibra di carbonio (di cui è costituito ogni punto di raccordo tra struttura portante e ripiano) o più classici come il gres porcellanato e l’acciaio satinato”. Così il produttore italiano Bassocontinuo ha presentato la sua nuova gamma di rack hi-fi Aeroline, una serie per ora comprensiva di due modelli (il terzo arriverà prossimamente) il cui design è stato curato da Marco Acerbis, pluripremiato architetto di fama internazionale che vanta collaborazioni con lo studio Foster+Partner.

A caratterizzare questa nuova gamma di rack dell’azienda bergamasca troviamo innanzitutto una struttura massiccia in acciaio inox tornito dal pieno di 50mm di diametro unita ai ripiani tramite speciali connettori in fibra di carbonio, che implementano la stabilità ed allo stesso tempo fungono da smorzatori. Ogni ripiano, capace di sopportare fino a 80 Kg di peso, è poi disaccoppiato tramite il collaudato sistema presente anche sulle linee Reference e Revolution, garantendo performance di prim’ordine.

La modularità è come sempre parte integrante dei rack di Bassocontinuo, rendendo i prodotti espandibili ed aggiornabili anche dopo l’acquisto. Il punto di contatto con il pavimento avviene tramite semi-sfere regolabili in altezza che, associate ad una rondella stabilizzatrice, garantiscono un fine tuning estremo. Tutto il rack poggia poi su massicci sottopunta disaccoppiati con dischi nitrilici ad ulteriore conferma che nulla è lasciato al caso.

I connettori in fibra di carbonio, che Bassocontinuo definisce dei piccoli capolavori di ingegneria e che hanno richiesto più di un anno di sviluppo e ben 22 prototipi, hanno un peso di poche decine di grammi e uno spessore di 1,5 mm, ma nonostante ciò sono in grado di sopportare torsioni e pesi notevoli che fungono allo stesso tempo da smorzatori.

In attesa del modello F3 previsto per l’autunno, la gamma Aeroline è disponibile al momento nei modelli F1 a singolo ripiano e F2 a tre ripiani. I prezzi per il modello F1 sono di 1.595 euro per la finitura ADE BLACK o ISIDE WHITE, 1.800 per quella con ceramica e 1.900 euro per la RACING BLACK con pannello centrale in fibra di carbonio (e quando parliamo di fibra di carbonio non parliamo di carbon look, plastica o semplici adesivi).

I prezzi per il modello F2 vanno invece da circa 4.500 euro per la finitura ADE BLACK o ISIDE WHITE, passando per circa 5.300 euro per le finiture STATUARIO LIGHT, SAHARA NOIR E BLACK MARQUINIA (con il pannello centrale in ceramica), fino a circa 6.000 euro per la finitura RACING BLACK. Da notare che questi prezzi dipendono dalle altezze scelte tra un ripiano e l’altro e possono quindi variare leggermente a seconda delle esigenze.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest