Notizie Wearable

OnePlus Watch – Il nuovo smartwatch si fa in due

Attesa per l’arrivo dei nuovi smartwatch OnePlus, con ben due nuovi progetti ad alta tecnologia e prezzo concorrenziale

Sempre più insistenti le voci che parlano di ben due dispositivi indossabili OnePlus Watch e che almeno in India hanno raggiunto il traguardo della certificazione. Il primo offrirà un quadrante circolare ed è quello che al momento è identificato come modello W501GB, mentre il secondo smartwatch il cui modello è riconoscibile dalla sigla W301GB sfoggerà un quadrante di forma quadrata. Entrambi i dispositivi sono stati certificati dal BIS indiano – Bureau of Indian Standards, quindi dopo il rilascio all’interno del Paese si dovrebbe proseguire per altri continenti.

Il nuovo smartwatch potrebbe essere simile all’Oppo Watch già in circolazione, dispositivi che a questo punto ci si aspetta debuttino rispettivamente come “OnePlus Watch RX” e “OnePlus Watch”. Di fatto si tratta di versioni ottimizzate degli Oppo Watch RX, che ancora non ha raggiunto il mercato, e OPPO Watch. Il CEO di OnePlus Pete Lau aveva precedentemente confermato che l’orologio OnePlus sarebbe stato lanciato a inizio 2021, ma senza specifica data. Le ultime indiscrezioni suggeriscono che il lancio potrebbe avvenire prima del previsto, anche prima del rilascio di OnePlus 9, comunque attorno al primo trimestre di quest’anno. Le notizie che si rincorrono sul web suggeriscono che la serie OnePlus 9 potrebbe venire lanciata a marzo e il nuovo smartwatch potrebbe debuttare nello stesso momento, benché par lecito attendersi anche uno speciale evento per il lancio dello smartwatch OnePlus, proprio come accaduto per il fitness tracker OnePlus Band (immagine qui sotto).

OnePlus

Per il OnePlus Watch possiamo aspettarci di vedere un display AMOLED e due varianti, probabilmente modelli da 41 mm e 44 mm. Il prossimo smartwatch dovrebbe montare a bordo il sistema operativo Wear OS con 1 GB di RAM e fino a 8 GB di spazio di archiviazione. A questo si aggiunge la notizia che giunge direttamente da Mr. Lau che in merito al ‘motore’ dello smartwatch aveva affermato che avrebbe potuto trarre energia dallo Snapdragon Wear 4100 o dal chipset Wear 3100, senza conferme né smentite. Come la maggior parte di questi wearable il prossimo Oppo Watch dovrebbe avere diverse modalità sportive, oltre a includere feature come: display sempre attivo, sensore della frequenza cardiaca, rilevatore del sonno, contapassi, un rilevatore di allenamento automatico solo per citare alcune funzioni.

Per quanto riguarda la batteria si resta in attesa di conferme, senza dimenticare che l’Oppo Watch monta una batteria da 430 mAh, con trenta ore di autonomia secondo quanto dichiarato dall’azienda. In tal senso ci si può aspettare una resa del tutto simile da OnePlus Watch. Sempre secondo i rumors sul web il costo su territorio indiano dovrebbe restare sotto le ventimila rupie, per cui resta plausibile una previsione di prezzo di lancio attorno alle duecento euro. In tal senso OnePlus potrebbe confermarsi come un agguerrito competitor a mercato, come ha dimostrato sin da subito andando in diretta concorrenza con i più comuni progetti di altre aziende anche di fascia alta. Pertanto è ipotizzabile che anche in questo caso i OnePlus saranno più convenienti e non di meno a elevate prestazioni, guadagnando terreno rispetto ad Apple e Samsung. Link a OnePlus.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest