AF Gaming AF Natale Test

Nintendo Classic Mini NES: un amore di console

nintendo classic mini nes prova

Il Classic Mini NES, un vero concentrato di gioia e nostalgia, è una piccola e adorabile console che ripropone trenta classici dell’era NES. Costa 60 euro ed è andato letteralmente a ruba.

Il Classic Mini NES di Nintendo, disponibile da pochi giorni anche in Italia a 59,99 euro e subito andato a ruba. È un piccolo concentrato di gioia e nostalgia. Funziona bene, è piccolo e compatto e viene venduto con già 30 giochi preinstallati, che rappresenteranno un tuffo al cuore per i giocatori più nostalgici e un’autentica scoperta per chi invece non ha mai vissuto l’era del NES a cavallo tra la metà degli anni ’80 e gli inizi degli anni ’90.

Una console piccola piccola

nintendo_nes_classic_mini_review_three_quarters

Con misure che sono circa la metà di quelle del NES originale, questa nuova retro-console di Nintendo può essere posizionata comodamente in qualsiasi luogo, anche sopra le console attuali o accanto al TV in soggiorno. Sull’estetica c’è veramente poco da dire, trattandosi di una replica molto fedele alla console originaria anche per quanto riguarda il controller.

Nella confezione del Classic Mini NES ne troviamo solo uno ed è stata veramente una grande emozione e rivedere questo “pad” di trent’anni fa con i suoi soli quattro pulsanti (A, B, Start, Select) e la croce direzionale nera. Un controller che ancora oggi funziona in maniera perfetta con i giochi dell’epoca, ma immaginarsi di utilizzarlo anche con un titolo molto recente come Shovel Knight sarebbe del tutto naturale.

Di contro Nintendo ha deciso di dotare il controller di un cavo estremamente corto e, in molti casi (basti pensare alla distanza media tra il divano e il TV del salotto di casa), si tratta di una bella scocciatura, senza contare che un nuovo modello wireless, che però avrebbe forse alzato il prezzo, sarebbe stata la classica ciliegina sulla torta.

nintendo_nes_classic_mini_review_controller_cable

Se in fondo alla recensione non vedete cinque stelle, è proprio per questo fatto. Va bene replicare in tutto e per tutto il NES originale, ma perché limitarsi a 1 metro di cavo, soprattutto quando le dimensioni medie di un TV di oggi sono aumentate in maniera esponenziale rispetto a quelle di trent’anni fa?

Setup facile e immediato

Giocare al Classic Mini NES è veramente una questione di minuti. Basta infatti collegare al TV il cavo HDMI compreso nella confezione, inserire il cavetto del controller in uno dei due ingressi frontali della console e infine alimentarla, anche se purtroppo (come da tradizione di Nintendo per le sue ultime console portatili) il blocco alimentatore USB va acquistato a parte; volendo, si può comunque utilizzarne uno che molto probabilmente avrete già in casa per alimentare il vostro smartphone o tablet.

A questo punto si preme il tasto di accensione e si è subito pronti a giocare. Nessuna installazione, nessuna connessione internet da impostare, nessun aggiornamento da scaricare. Ciò significa però che in futuro non sarà possibile aggiungere altri giochi (né tantomeno utilizzare le cartucce originali), anche se dobbiamo ammettere che Nintendo ha optato per una lista di giochi a dir poco convincente.

L’unica scelta che potete fare è relativa al tipo di visualizzazione tra quella che applica un filtro che emula le scanline del tubo catodico di un tempo, quella che “upscala” a risoluzioni HD e quella che punta tutto sulla risoluzione originale.

Classic Mini NES: i magnifici 30

Con una libreria di giochi sterminata come quella del NES era logico che su una scelta di 30 titoli qualcosa andasse perso. Eppure Nintendo, parlando di classici assoluti dell’epoca, non ha dimenticato quasi nulla e tutti i giochi qui presenti sono riprodotti in modo assolutamente fedele, compresi ad esempio i colori slavati di Super Mario Bros. 3.

nintendo-classic-mini-review-mario-crt-version

L’altra cosa che viene subito in mente giocando a questi titoli è la loro difficoltà, soprattutto se paragonata a quella standard dei giochi odierni. Se quindi speravate di (ri)scoprire The Legend of Zelda finendolo in un attimo, scordatevelo, ma anche un capolavoro come Ghost’n Goblins, già arduo all’epoca, rischierà oggi di farvi venire un mezzo esaurimento nervoso. Per fortuna non tutti i titoli presenti nel Classic Mini NES sono tarati a tali livelli di difficoltà e comunque per ognuno c’è uno slot per il salvataggio, ma rimane il fatto che rituffarsi in questi giochi di trent’anni fa (più o meno) sarà un vero shock per chi non era abituato a spendere decine di gettoni nelle sale giochi dell’epoca o altrettante ore nella cameretta di casa. Ecco l’elenco completo.

Bubble Bobble
Castlevania
Castlevania II: Simon’s Quest
Donkey Kong
Donkey Kong Jr.
Double Dragon II: The Revenge
Dr. Mario
Excitebike
Final Fantasy
Galaga
Ghosts ‘n Goblins
Gradius
Ice Climber
Kid Icarus
Kirby’s Adventure
Mario Bros.
Mega Man 2
Metroid
Ninja Gaiden
Pac-Man
Punch-Out!! Featuring Mr. Dream
StarTropics
Super C
Super Mario Bros.
Super Mario Bros. 2
Super Mario Bros. 3
Tecmo Bowl
The Legend of Zelda
Zelda II: The Adventure of Link

nintendo-classic-mini-review-zelda

Il nostro verdetto

Quei colori, quelle musiche, quel design della console, quel controller, quei giochi. Pensi al Classic Mini NES me non puoi che farti travolgere dalla nostalgia, sentimento che Nintendo conosce bene e che ha sfruttato alla perfezione per vendere a 59 euro questa piccola ma adorabile console con 30 giochi già installati. Unici difetti? Il cavo del controller troppo corto e l’impossibilità di aggiungere altri giochi o di poter utilizzare le cartucce originali. Poco male. A questo prezzo il successo è assicurato e infatti trovare oggi un classic Mini NES disponibile online o nei negozi è già un’impresa.

© 2016 – 2018, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

In sintesi
  • Classic Mini NES
4

Il nostro verdetto

Una retro-console adorabile e dall’ottimo rapporto qualità prezzo che spopolerà sicuramente tra gli imminenti regali natalizi.

Pro
30 classici già installati
Prezzo molto invitante
Emulazione molto fedele

Contro
Il cavo dei controller è troppo corto
Non si possono aggiungere altri giochi

Scheda tecnica
Uscita audio/video: 1xHDMI
Prezzo: 59,99 euro
Sito del distributore italiano: www.nintendo.it

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest