AF Casa

Smarther2 – Termostato connesso Bticino

Smarther2 – Termostato connesso Bticino

Bticino ha lanciato il nuovo termostato connesso Smarther2 per la termoregolazione flessibile e intelligente, anche a distanza

Anche Smarther2 può entrare a far parte degli strumenti volti a migliorare l’efficienza energetica domestica, tenere sotto controllo i consumi e interagire con un sistema che acquisisce i comandi anche tramite assistente vocale. Anzitutto forma e design, essenziali e con linee moderne, progetto minimale ma al tempo stesso raffinato, in cui lo spessore sottile e la finitura effetto vetro lo rendono versatile e adatto a molteplici stili abitativi.

I dettagli e la luce bianca, discreta, oltre ad essere tratti decorativi, diventano elementi informativi che accompagnano nella comprensione e uso delle funzioni. Nello specifico la versione da incasso è disponibile nelle finiture bianco, nero e sabbia. In questo modo Smarther2 può integrarsi al meglio con l’ambiente in cui è installato, ad esempio con la serie civile Living Now. Inoltre l’aggiunta delle colorazioni sabbia e nero rendono Smarther2 coordinato con i dispositivi Smart di Living Now.

Smarther2 – Termostato connesso Bticino

Per offrire la migliore integrazione possibile delle funzioni per tutta l’offerta Smart Bticino, il termostato Smather2 viene controllato attraverso la App Home+Control. Si tratta dello stesso programma che permette di gestire tutti i dispositivi Living Now e Livinglight with Netatmo. Si può così gestire le principali automazioni di casa a partire dall’illuminazione e le tapparelle, insieme al controllo della temperatura anche da remoto e con l’eventuale ausilio degli assistenti vocali Google Home, Apple Homekit e Amazon Alexa. Una sola App per controllare più termostati in una o più unità abitative. nella stessa abitazione e in abitazioni differenti. Tramite gli assistenti vocali Siri, Google Assistant e Amazon Alexa si possono impartire comandi come “Ok Google, imposta cucina in automatico”, “Alexa alza la temperatura in salotto di due gradi”, “Siri, imposta la temperatura a venti gradi”.

Sempre di concerto con gli assistenti vocali si può impostare la routine di geo localizzazione, che permette di risparmiare energia spegnendo il riscaldamento quando si è fuori casa. La flessibilità di Smarther2 Bticino è piuttosto ampia, una volta connesso consente di attuare vari programmi e monitorare consumi ed efficienza dell’impianto. Si può sempre intervenire in qualsiasi momento, anche da remoto, per variare i programmi predefiniti scavalcando la programmazione già impostata. La connessione a internet è obbligatoria durante fase di registrazione del termostato sulla rete Wi-Fi di casa con il proprio account.

Smarther2 – Termostato connesso Bticino

Completata la prima installazione il termostato può venire controllato sulla rete Wi-Fi tramite app anche in assenza di connessione internet. Senza internet si può controllare il termostato ma da un solo smartphone alla volta, sempre possibile controllare e vedere la temperatura direttamente sul termostato. Smarther2 lavora in abbinamento coi sensori ambientali installati nell’abitazione, come le valvole termostatiche Netatmo che nello specifico sono controllabili fino a un massimo di venti per ciascun termostato.

Non avendo la minima dimestichezza tra regolazioni e modifica parametri si può sempre usare il termostato in modalità manuale, lasciando che sia il software ad apprendere le abitudini, adattandosi (funzione Auto-Adapt). Prezzo attorno alle 180 euro. Link a Bticino. Link ad Amazon.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

    AF Theater, la tua location per test ed eventi. Clicca per info e costi


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest