Featured home HI-FI Prove

Un piccolo DAC, dai grandi numeri: Soncoz SGD1

Soncoz

La Soncoz Technology é una piccola azienda cinese nata nel 2019, nell’ operosa città di Shenzhen, nel sud della Cina.

Il catalogo del marchio, ad oggi consta di due soli prodotti audio: l’ LA-QXD1 , il Dac più economico della casa, e l’ SGD1, il modello che prenderemo in esame. Il Soncoz SGD1 costa 400 € sul sito HiFiGo.

Per la conversione D/A utilizza due chip Sabre ES9038Q2M, ognuno dei quali converte un singolo canale audio in configurazione bilanciata.

I chip Sabre della ESS di norma equipaggiano convertitori di marchi prestigiosi e ben più costosi del nostro in esame, e questo consente al Soncoz di presentare dei dati di targa impressionanti per quel che riguarda la THD, inferiore allo 0.0001%, o il rapporto S/N, superiore a 124 dB.

È anche il Dac più ricco di connessioni in ingresso e uscita nella sua fascia di mercato, con 5 ingressi digitali:

2 su connettori usb, uno di tipo B, e uno di tipo C che supportano PCM fino a 32 bit/768 khz e DSD nativo fino a 512;
un ingresso s/pdif ottico su toslink;
un ingresso s/pdif coassiale sbilanciato su rca; uno di tipo bilanciato AES/EBU su Xlr che accettano PCM fino a 24bit/192kHz e DSD 64 nativo.

La specifica “nativo” con il DSD sta ad indicare che il Dac converte il flusso di dati direttamente in analogico, senza il passaggio intermedio in PCM, a tutto vantaggio della qualità del suono.

Soncoz SGD1 – Panello posteriore – connessioni

 

Inoltre abbiamo una connessione bluetooth con aptX HD 5.0 con risoluzione fino a 24-bit/48kHz; un’ uscita di linea digitale in s/pdif, utile ad esempio con files DSD multicanale, per riversare l’ audio su un amplificatore AV.
Le uscite analogiche sono sia bilanciate che sbilanciate, e ciò ne suggerisce l’ utilizzo anche in campo professionale.

Un diretto concorrente del Soncoz potrebbe essere il Pro-Ject Pre Box S2 Digital.

Monta lo stesso chip di conversione D/A della Ess Sabre , ha un bel display Oled a colori, non ha ingressi o uscite bilanciati, ma è utilizzabile anche come amplificatore per cuffie.

 

SONCOZ SGD1 – Interno del Dac

Costruzione e Funzionalità

Il cabinet esterno è realizzato con lamierini di colore nero, un po’ sottili ma adeguati al peso limitato del componente. Il pannello frontale ha un design piuttosto minimale.

Sono presenti il marchio della casa, due file di leds che indicano i filtri e gli ingressi selezionati, e la manopola multifunzione.

Le scritte nelle icone dei filtri e degli ingressi sono leggibili solo da vicino; se sediamo distanti dal Dac vedremo solo dei puntini gialli accesi.

La maggior parte dei Dac di fascia medio-bassa, vengono forniti di alimentatori esterni di tipo “switching”, che non permettono ai dispositivi alimentati di avere qualità sonore eccellenti.

Il Soncoz SGD1 è dotato di due alimentazioni interne, completamente separate e di tipo lineare; una fornisce tensione alla sezione digitale, l’ altra a quella analogica. Quindi niente impulsi od oscillazioni che possano inficiare la qualità dell’audio.

È possibile controllare ogni funzione del Dac dal telecomando in dotazione, oppure dalla manopola multifunzione sul frontalino.

Questa è a sua volta circondata da una strip di led circolari, che ci indicano l’ eventuale attenuazione del livello di uscita analogico.

Lo step minimo di regolazione é di 0,5 dB  quindi l’ attenuatore è utilizzabile a tutti gli effetti come controllo del volume: in questo caso possiamo usare il Dac come preamplificatore basico e pilotare direttamente una coppia di casse amplificate, o un finale di potenza.

Il chip Sabre dà la possibilità di scegliere fra sette diverse curve del filtro digitale.

Le differenze di suono dovute alle varie curve sono quasi impercettibili, poiché il filtro digitale non opera direttamente in banda audio, ma al di sopra dei 19 kHz; il suo compito è quello di abbattere il cosiddetto aliasing, ovvero gli artefatti del campionamento in digitale .

Così abbiamo, ad esempio la curva “APOD” che é quella scelta di default dalla Soncoz; la “BRIC” con l’attenuazione più ripida e decisa, o le curve “SLL” e “SLM” , che intervengono in maniera molto più blanda, e  consentono di avere un suono ancora più cangiante e cristallino.

Suono

È opinione comune tra gli audiofili che tutti i Dac dotati di chip ESS Sabre siano caratterizzati da un’ impronta sonora piuttosto brillante , ed il Soncoz SGD1, da questo punto di vista non fa eccezione.

La linearità di risposta e la trasparenza al suono di questo convertitore, fa pensare più a uno strumento da laboratorio che ad un componente hi-fi.

Le voci dei cantanti, gli strumenti a fiato o i piatti della batteria sono riprodotti con una precisione quasi chirurgica.

L’ immagine stereo é piuttosto ampia, e di questo ne beneficia la musica elettronica; il basso è presente e deciso quando serve. Con la musica sinfonica, la profondità della scena sonora è discreta, tenuto conto del prezzo del Dac.

Anche riascoltando album ben conosciuti, è facile scoprire dei dettagli rimasti sempre in secondo piano, coperti dagli strumenti principali.

Tutta questa precisione nella ricostruzione dei suoni ovviamente ha anche il suo rovescio della medaglia.

Il Soncoz SGD1 non ha il suono autorevole ed equilibrato di un prodotto hi-end, e se lo inseriamo in un impianto audio molto analitico, il contributo del Dac creerà una certa fatica di ascolto.

Ogni minima imperfezione sonora nella riproduzione dell’ evento musicale verrà inesorabilmente rilevata, e messa in luce.

Va ricordato comunque, che il suono di tutti i Dac, in minima parte è influenzato anche dal tipo di connessione digitale in uso, e persino dal software che utilizziamo per riprodurre i files audio sul dispositivo sorgente.

 

Conclusioni

Il Soncoz SGD1 è un piccolo DAC dal suono iperdettagliato, in grado di mettere in luce pregi e difetti del materiale sonoro in ascolto. È compatibile con formati audio ad altissima risoluzione che ancora oggi sono poco comuni ma in futuro saranno sempre più diffusi.

 

PRO :

Numerosi ingressi digitali e una grande flessibilità di utilizzo.

CONTRO :

Manca un display alfanumerico, che indichi chiaramente l’ ingresso selezionato, la frequenza di campionamento o le curve del filtro digitale.

 

Scheda Prodotto

Convertitore audio hi-fi completamente bilanciato

Ingressi : USB-B / USB-C / Ottico / Coassiale / AES-EBU / Bluetooth

Uscite analogiche : bilanciata su Xlr , sbilanciata su Rca

Uscita digitale : su coassiale

Risposta in frequenza : 20Hz ~ 20KHz (±0.15dB)

Rapporto S/N con uscita bilanciata : maggiore di 126 dB

Rapporto S/N con uscita sbilanciata : maggiore di 124 dB

Distorsione armonica totale : inferiore allo 0.0001% @1kHz

Dimensioni (L x A x P) : 250 mm x 55 mm x 225 mm

Peso : 3Kg

 

Il Soncoz SGD1 è acquistabile solo on-line: HifiGoAmazon , Soncoz

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest