Entertainment Guida 4K/BD/DVD Notizie

CLZ Movies: la nostra collezione di DVD e Blu-ray con un tap

Con l’app CLZ Movies si può creare in pochissimo tempo una collezione dettagliatissima di tutti i nostri DVD, Blu-ray e Ultra HD Blu-ray

La nostra news della scorsa settimana sull’app MusicBuddy ha riscosso molto interesse, segno che molti appassionati di musica non vedevano l’ora di catalogare la propria collezione di CD e vinili nel modo più semplice possibile con uno smartphone. Abbiamo così cercato un’applicazione mobile equivalente per fare lo stesso con i film e i DVD/Blu-ray/Ultra HD Blu-ray e l’abbiamo trovata in CLZ Movies, disponibile questa volta sia per iOS, sia per Android.

L’applicazione è gratuita, ma per iniziare a utilizzarla e sfruttare la prova gratuita di sette giorni bisogna comunque fornire un metodo di pagamento. Se dopo la free trial della prima settimana non si è più interessati, basta cancellare la sottoscrizione e non si pagherà nulla; in caso contrario l’abbonamento prevede un pagamento fisso di 1,49 euro al mese o di 14,99 euro all’anno. In ogni caso già dopo qualche ora potete farvi un’idea dell’app e dubitiamo che non vi convincerà.

CLZ Movies permette infatti di crearsi sullo smartphone o tablet una collezione di supporti fisici (ma anche digitali nel caso siate soliti acquistare film o serie TV su piattaforme come iTunes) in pochi e semplici passi. Quello più immediato consiste nello scansionare con la fotocamera del vostro device il codice a barre del DVD, Blu-ray o Ultra HD Blu-ray che volete aggiungere alla collezione e, in pochi secondi, vi comparirà di fronte una scheda accuratissima con l’immagine della copertina, il tipo supporto corrispondente e tante informazioni (trama, cast, anno di produzione, genere, publisher, anno di uscita in Home Video e persino le specifiche tecniche come formato video, tracce audio e sottotitoli).

clz movies

La scheda appena creata può comunque essere modificata a piacere aggiungendo ulteriori dettagli, come il nome del proprietario, la stanza della casa dove si trova quel determinato DVD o Blu-ray, la data e il prezzo di acquisto. Volendo, si può insomma perdere molto più tempo dietro a ogni scheda, ma vi assicuriamo che già con una semplice scansione del codice a barre si hanno tutte le informazioni che servono.

Gli altri metodi per creare una scheda sono la ricerca del titolo tramite IMDB.com o la compilazione interamente manuale, che però è piuttosto laboriosa da creare e che non abbiamo mai utilizzato per le oltre 200 schede cha abbiamo creato in pochi giorni. Ci sono poi altre feature che faranno la felicità dei collezionisti più “nerd”. La sezione Statistics ad esempio mostra la collezione con dei grafici a torta per vedere subito, ad esempio, la fetta di DVD e Blu-ray dell’intera collezione, se un film è stato visto o meno, la percentuale dell’anno di produzione di un film o la fetta della torta a seconda del genere di film.

La propria collezione può essere caricata e sincronizzata nel cloud di CLZ creando gratuitamente un account e può essere consultata quando si vuole anche da altri dispositivi sulla pagina corrispondente del dominio cloud.collectorz.com. Infine citiamo la possibilità sia di aggiungere VHS tra i formati quando si crea una scheda da zero o si modifica una esistente, sia di trovare all’interno della propria collezione qualsiasi parametro, fosse anche solo il cognome di un attore o del direttore della fotografia o qualsiasi altro dettaglio che vogliamo cercare.

Unica cosa che non ci ha convinti del tutto? Non è possibile esportare in un file la propria collezione direttamente dall’app; serve infatti andare sulla pagina web di CLZ Cloud, loggarsi con i propri dati e procedere all’esportazione. Poco male. Un passaggio in più che però non pesa particolarmente.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest