Hi-Fi Notizie TV

Diffusori attivi Audio Pro A36 – Alternativa alla soundbar

Possibili sostitute delle casse del televisore, le A36 di Audio Pro hanno molto da offrire quanto a sensibilità e potenza

Il sistema attivo A36 conferma il desiderio di riaffermazione del brand scandinavo Audio Pro di voler ritrovare la via del successo, ancora oggi presente a mercato dopo così tanto tempo. Come tante altre aziende di settore ha vissuto alti e bassi e, anche se non sono così facilmente ripercorribili i risultati tecnici di progetti sublimi del passato come le amatissime A4-14 MKII, con queste A36 sembra esserci margine per un risultato di livello grazie all’amplificazione dedicata e caratteristiche degne di nota.

Ambizioni elevate di un tempo che almeno in parte riecheggiano nella filosofia costruttiva delle A36, di forma tradizionale con un certo retrogusto vintage e comunque disponibili nei colori bianco oppure nero. Niente più protezioni spugnose dal rapido consumo ma griglie sugli altoparlanti montate magneticamente e un LED nella parte alta per l’operatività. L’impostazione estetica è asciutta, lasciando quanto necessario posteriormente, evitando la presenza di display frontali o qualsiasi elemento fosse di ingerenza rispetto al design. Di fatto l’azienda le propone come sostituto di un’eventuale soundbar, sempre che ci si aspetti da un simile impianto un ascolto che comunque vada poco oltre la stereofonia (con rielaborazione surround).

A36

Tweeter a cupola in tessuto da 1” pollice, doppio woofer da 4,5” pollici e amplificazione digitale in Classe D da 75 Watt per canale, risposta in frequenza 32 – 25.000 Hz con crossover a 2.900 Hz. Ingressi Bluetooth standard 5.0 con apt-X a bassa latenza, ausiliario 3,5 mm, TOSLink optical digital e ARC con audio di ritorno da tv ma sempre e comunque con flusso dati PCM. Interessante il telecomando incluso nel set, in alluminio spazzolato, pulsanti essenziali per il governo del sistema e quindi pratico all’uso. I diffusori possono riprodurre musica in streaming dal cloud in maniera indipendente, senza utilizzare la tipica connessione Bluetooth.

Possibilità di intervenire nell’equalizzazione tramite l’app dedicata, specie il materiale nella media offerto dalle piattaforme streaming al di fuori dell’hi-res. Il DSP integrato si presta sia per l’ascolto musicale che per l’ambito cinematografico, col vantaggio di avere di fronte un set dal suono piuttosto naturale. I woofer a corsa lunga favoriscono gli elementi in gamma medio bassa, con ulteriore accentuazione via equalizzatore, nel caso si può asservire al sistema un sub tra quelli proposti dalla stessa Audio Pro.

A36

Se non si è alla ricerca di un sistema che offra senza conversioni di sorta codec articolati come DTS:X o Dolby ATMOS occorre cercare altrove, questa tipologia di casse dal basso livello d’ingombro (832 mm x 190 mm x 210 mm, A x L x P / 18,17 Kg.) sono pronte a esaltare qualsiasi programma audio degno di questo nome, anche in ambito gaming.

Vanno prese in qualità di sostitute del sistema audio integrato del televisore, quando non si ha tempo (e spazio) per scegliere amplificatore e casse, desiderando un sistema pronto a funzionare fuori dall’imballo nel giro di pochi minuti. Prezzo Amazon 792€.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest