AF Automotive Notizie

Interphone Link: connessi in sicurezza anche in moto

Interfono Intestazione

La musica non può mancare nemmeno in moto? Forse è il caso di montare un interfono nel casco, così la tua compagna di viaggio potrà parlare anche mentre guidi

Tutti i centauri sanno che chiacchierare con il passeggero seduto sul sedile posteriore, anche ad andatura moderata, non è sempre fattibile per via del rumore del vento che rende la comunicazione alquanto difficile. Per venire incontro a questa necessità, arriva l’interfono Link che, grazie alla tecnologia bluetooth, permette di ascoltare musica, le istruzioni del navigatore nonché di comunicare con altri interfoni come una sorta di walkie talkie dei giorni nostri.

Interfono Montaggio

Nessun problema di montaggio sia per caschi integrali sia modulari/jet

Con il marchio Interphone, Cellular Line propone un ampio catalogo dal quale scegliere soluzioni economiche per il semplice dialogo, o anche più costose ed evolute con diverse funzionalità tutte accomunate dall’esigenza di comunicare in totale sicurezza, requisito imprescindibile per andare in moto.

Il funzionamento del modello oggetto di questo articolo è semplice, perché prevede di fissare degli auricolari e un microfono dentro al casco, collegati alla centralina da montare esternamente grazie ad un biadesivo o una staffa fornita sempre a corredo. In dotazione ci sono anche due microfoni, uno fisso e l’altro con un archetto flessibile ma sufficientemente rigido, da posizionare rispettivamente in un casco integrale oppure in uno modulare/jet.

Il modello Link si pone alla base dei modelli più evoluti riuscendo a portare ad un prezzo ufficiale di 159 euro un dispositivo capace di connettersi al cellulare e che permette di:

  • Rispondere alle telefonate senza staccare le mani dal manubrio
  • Ascoltare i brani preferiti
  • Sintonizzare la radio e memorizzarne le stazioni preferite
  • Sentire le istruzioni del navigatore satellitare installato sul telefonino

Quando connesso con un dispositivo gemello, permette anche di:

  • Conversare con il passeggero
  • Condividere la musica per ascoltare entrambi la stessa canzone

interfono contenuto confezione

L’unità principale, gli auricolari e due microfoni in dotazione

Riuscite ad immaginare quanto possa essere piacevole viaggiare in moto, in compagnia della dolce metà, ascoltando insieme la stessa playlist e, premendo un tasto, chiacchierare amabilmente senza dovere urlare?

La qualità degli auricolari è notevole e l’audio è sempre nitido tenendo presente però che, oltre il limite autostradale di 130 km/h la comprensione del messaggio sonoro si fa più ardua per il rumore del vento, non certo per i limiti del dispositivo.

Con due interfoni collegati è possibile comunicare anche tra pilota e pilota purché non si allontanino oltre i 300 metri, oppure con tutti dispositivi della gamma (diversi dal link), attraverso la tecnologia Anycom che sfrutta i protocolli HFP, AVRCP e A2DP del bluetooth in versione 4.2 per comunicare persino con i dispositivi di altre marche.

La certificazione IP67 mette al riparo il dispositivo da acquazzoni improvvisi, proteggendo l’unità principale e il connettore di collegamento dalle intemperie, mentre la batteria integrata promette tempi di standby di 1000 ore e fino a 12/15 ore in conversazione con una ricarica da 3 h.

Sicurezza

L’uso di un interfono è indispensabile per la sicurezza perché permette di poter rispondere alle chiamate senza staccare le mani dal manubrio, semplicemente rispondendo con un comando vocale, funzione comunque disattivabile in favore della classica risposta con uno dei tasti presenti sul dispositivo che permettono di effettuare le operazioni principali quali rispondere ad una chiamata, attivare la musica o la radio e chiamare l’interfono del passeggero.

Considerando che l’unità principale si trova all’esterno del casco e che, pertanto, va usata senza alcun riferimento visivo, la disposizione a rombo e l’uso dei tasti molto grandi ne permettono l’uso anche indossando i guanti.

App

Disponibile per Android e iOS, l’app Interphone Control replica le funzioni gestibili tramite il dispositivo stesso sebbene l’intuitività non sia proprio il suo forte così come la stabilità di connessione via bluetooth. La grafica semplice e senza fronzoli potrebbe essere apprezzata da chi va dritto al sodo ma in ogni caso non apporta funzioni che non siano già disponibili sull’unità stessa, per cui non è indispensabile per l’utilizzo del Link.

interfono appLe principali schermate dell’app

Al momento in cui scrivo, l’interfono è disponibile in versione singola, ad un prezzo di poco superiore ai 110 euro, e in quella doppia ad un prezzo che oscilla tra i 160 e i 180 euro su Amazon.it, mentre effettuando l’acquisto direttamente dal sito principale si gode di un’estensione della garanzia a 4 anni in totale.

Stay Tuned!

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest