Notizie TV

Loewe bild v.65 DR+ e bild v.55 DR+: TV OLED di lusso

loewe

I TV OLED di Loewe del 2020 tornano sul mercato in una nuova edizione limitata con colorazione bianca e con prezzi ancora elitari

Dopo il fallimento del 2019, Loewe è riuscita a tornare sul mercato con prodotti forse poco considerati a livello puramente tecnologico ma di indubbio interesse per chi ama il lusso, il design raffinato e l’esclusività. Nel 2020 il produttore tedesco se ne usciva dopo gli anni bui delle difficoltà economica con la nuova serie di TV OLED bild.v nei modelli da 55’’ e 65’’. Televisori per pochi (il modello più grande sfiorava i 6000 euro), ma che avevano avuto il pregio di riportare Loewe alla ribalta nel settore dei TV di fascia alta.

Da pochi giorni, tramite il distributore italiano Tecnostyle, sono arrivati anche nel nostro Paese i nuovi modelli in edizione limitata bild v.65 DR+ e bild v.55 DR+, che rispetto a quelli originali presentati a IFA 2020 sono proposti nella nuova ed esclusiva colorazione bianca. Per il resto non sembra cambiato nulla.

I pannelli sono quelli di LG Display del 2020 e quindi non aggiornatissimi (il più luminoso modello da 65’’ raggiunge infatti una luminanza di picco di 800 cd/m2), mentre all’interno dei TV spicca il processore quad-core SX8 che ha il compito, tra le altre cose, di far girare il sistema operativo Loewe 0s6.6 (la versione più recente al momento di scrivere). Interessanti le funzioni Loewe dr + streaming e Loewe dr + hard disk per registrare fino due programmi televisivi sul disco integrato (un SSD da 1 TB) e trasformare i TV in server e client per l’invio e la ricezione delle registrazioni effettuate.


loewe

A livello video Loewe non ha specificato granché nelle specifiche tecniche (non sappiamo nulla ad esempio sull’eventuale presenza di almeno un ingresso HDMI 2.1), ma sappiamo con certezza che i tre TV supportano HDR10, Dolby Vision e HLG e che hanno una taratura molto accurata già “out of the box”, ma aspettiamoci novità anche in termini di upscaling, gestione del movimento ed elaborazione di colori e sfumature.

Interessante il sistema audio affidato a 8 trasduttori con una potenza di 80W, con in più la già nota tecnologia proprietaria Mimi Defined che, tramite un breve procedimento guidato, analizza l’audio in tempo reale per adattarlo al profilo uditivo scelto dall’utente. I prezzi di questi due nuovi modelli non sono certo per l’utente medio e continuano a rimanere più alti della media, con il bild v.55 DR+ venduto a 3699 euro e il fratello più grande a 5199 euro.

© 2022, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest