Accessori Home cinema Notizie

Philips Projection e i proiettori PicoPix

Philips Projection e i proiettori PicoPix

Minuscoli, compatibilità video anche 4K i proiettori PicoPix di Philips Projection offrono minimo ingombro ed elevata performance

Da Philips interessanti proposte per videoproiettori tascabili nella linea PicoPix, da utilizzare sia per il tempo libero che in ambito professionale per presentazioni e riunioni. Nel caso del PicoPix Max si tratta di un proiettore dotato di batteria integrata in grado di alimentare il dispositivo per un massimo di tre ore.

La parte superiore del PicoPix Max dispone di trackpad integrato per navigare facilmente nel sistema operativo Android. Dispone inoltre di pulsanti per il controllo delle funzioni principali e di un pratico foro standard per ancoraggio al treppiede, peraltro incluso nella confezione. Poiché trattasi di dispositivo Android è possibile scaricare un’infinità di app direttamente sul dispositivo, comprese quelle Microsoft Office.

Philips Projection e i proiettori PicoPix

L’interfaccia è semplice e intuitiva, il software già include applicazioni anche per VOD e streaming come Netflix, Hulu e YouTube. Risoluzione video massima 4K, DLP singolo chip, sorgente LED con durata dichiarata superiore alle 30.000 ore, formato 16:9, rapporto proiezione 1,2:1, fattore di contrasto 10.000:1, regolazione messa a fuoco e keystone automatiche, dimensioni schermo (diagonale) 76 cm-305 cm / 30″-120″ e distanza schermo 78 cm-320 cm / 31″-126″. Player multimediale presente, dispone di porta ingresso video USB-C e una HDMI, per connessione periferiche ma sono disponibili secondo terminale sempre USB-C e slot scheda microSD per accedere ai file anche su supporti rimovibili come chiavette USB o hard disk. Include un altoparlante ma c’è anche il Bluetooth 5.0 a cui allacciare un paio di cuffie, all’occorrenza un sistema audio più potente come una soundbar piuttosto che mouse e tastiera. Compatibilità AirPlay e Miracast, a oggi il PicoPixe Max resta il videoproiettore tra i più versatili e interessanti del mercato. Il prezzo attualmente su Amazon si aggira sui 900 euro.

In qualità di fratello minore di PicoPix Max, il nuovo PicoPix Max One gestisce segnali video a definizione Full HD 1080p. Chip Texas Instruments DLP e LED a quattro canali, secondo l’azienda “immagini e colori rimangono realistici e il testo rimane nitidissimo”. Batteria integrata ancora più potente da cinque ore. Messa a fuoco elettrica, zoom digitale, la distorsione trapezoidale automatica e la correzione sui quattro angoli. Anche qui la porta video USB Type-C fornisce dati, audio e video e consente di collegare laptop, smartphone o tablet. Valutazione di durata sempre sulle 30.000 ore.

Philips Projection e i proiettori PicoPix

Se le esigenze tecniche non fossero così elevate Philips Projection ha ulteriormente arricchito l’offerta ad appassionati di streaming e gaming in una soluzione portatile con il PicoPix Micro, fornito in tre colori (Poppy Red, Winter Blue e Deep Black), tascabile, risoluzione 960 x 540 pixel e compatibilità segnali video fino a 1920 x 1080 pixel, fattore di contrasto 500:1, regolazione messa a fuoco manuale e correzione Keystone automatica. Mini HDMI, altoparlante e anche qui batteria da tre ore.

Suo fratellino maggiore è il più luminoso PicoPix Micro 2, risoluzione 480p e un peso di soli 600 grammi, altro compagno tascabile ideale per condividere contenuti grazie al video USB di tipo C e alle porte HDMI. Gli altoparlanti integrati 2×3 Watt offrono un suono stereo e la batteria integrata da 12.000 mAh può arrivare a offrire anche tre ore di autonomia. Link ad Amazon. Link a Philips.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

    MBEditore network

    AF Theater, la tua location per test ed eventi. Clicca per info e costi


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest