Featured home Mobile Notizie

Tablet Huawei MatePad T8: la sfida al Fire HD 8 è aperta

MatePad T8

Huawei ha lanciato anche in Italia il suo tablet da 8’’ MatePad T8 a partire da 99 euro. Quale scegliere tra questo e il Fire HD 8 di Amazon?

Se cercate un tablet da 8’’ e volete spendere meno di 100 euro (99 per l’esattezza), non avete poi molta scelta. Da un lato potete optare per il Fire HD 8 di Amazon di cui abbiamo parlato qui, ma recentemente Huawei ha lanciato anche in Italia il suo nuovissimo MatePad T8 a 99 euro in versione solo Wi-Fi e a 119 euro in quella anche 4G-LTE (entrambi i prezzi sono scontati di 20 euro fino al 15 giugno).

La proposta del produttore cinese è certamente più interessante proprio per il modello cellular (il tablet di Amazon infatti è solo Wi-Fi) ma anche per le prestazioni, che dovrebbero essere migliori grazie al SoC Mediatek MT8768 che integra una CPU OctaCore a 2.0 GHz e una GPU PowerVR GE8320. La RAM è invece di soli 2 GB come per il tablet di Amazon, che però offre 32 GB di storage (o 64 GB a 129,99 euro) contro i 16 GB del MatePad T8, che possono comunque essere espansi tramite microSD.

Il display da 8’’ è un LCD con pannello IPS, risoluzione di 1280×800 pixel, rapporto 16:10 (proprio come il Fire HD 8) e cornici sottili da 4,9mm. Anche come connettività i due tablet sono praticamente identici (discorso cellular a parte). Parliamo infatti di Bluetooth 5.0 e WiFi 802.11a/b/g/n/ac, ma se il tablet di Amazon integra un connettore USB-C più al passo con i tempi, quello di Huawei si limita a un connettore MicroUSB.

Sul retro del MatePad T8 è disponibile una fotocamera da 5MP con autofocus e apertura f/2.2, mentre la camera frontale, pensata principalmente per le videochiamate e lo sblocco con il volto, è da 2MP (sul Fire HD 8 invece entrambe le camere sono da 2 MP). La batteria integrata da 5100 mAh promette fino a 12 ore di riproduzione video e circa 600 ore in standby con schermo spento, ovvero gli stessi valori promessi da Amazon per il suo tablet.

L’interfaccia è l’ultima versione dell’EMUI basata su Android 10 che integra una nuova modalità Dark, un layout di lettura confortevole, l’Eye Comfort per proteggere gli occhi e l’adozione della palette cromatica denominata Morandi. Come c’era da aspettarsi trattandosi di un nuovo prodotto Huawei, non sono supportati i Google Mobile Services, ma le app si potranno comunque scaricare dallo store proprietario di Huawei.

Gli ultimi confronti possibili tra i due tablet riguardano peso e dimensioni. Il tablet Huawei si ferma a 311 grammi contro i 355 del Fire HD 8, che risulta anche più spesso con i suoi 9,7mm rispetto agli 8,55mm del MatePad T8, che dalla sua ha anche cornici più sottili (Huawei parla infatti di una proporzione schermo-corpo dell’80%). Da segnalare infine la Modalità Protezione Occhi dedicata agli utenti più piccoli, che protegge la loro vista dalla luce blu rendendo i colori delle immagini più caldi. Inoltre, mentre i bambini usano il tablet da sdraiati, un’apposita notifica ricorderà loro di regolare l’angolazione dello schermo per una protezione ottimale.

© 2020, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest