Accessori AF Focus Home cinema Notizie Pro Speciale AF Digitale Tecnologie

Il Suono nell’Audiovisivo – La tecnica dietro musica ed effetti nel cinema

Se volete scoprire la magia della sonorizzazione nel cinema c’è il libro “Il suono nell’Audiovisivo” di Lambda Edizioni

Si intitola “Dialoghi, Musica, Effetti – Il Suono nell’Audiovisivo”, ed è il nuovo libro a cui ha partecipato un amico di AFDigitale, Simone Corelli, fonico di mix cinema e tv, consulente e docente presso autorevoli istituti in Italia e Svizzera.

Alla realizzazione dell’opera hanno partecipato anche Stefano Mainetti, compositore, direttore d’orchestra e docente presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma e Gilberto Martinelli, fonico di presa diretta cinematografica con collaborazioni in oltre cento produzioni italiane e internazionali. Questo “Suono nell’Audiovisivo” apre occhi e orecchi sull’universo di musica ed effetti in primis nel cinema.

Simone Corelli
Simone Corelli

Come da prefazione “Questo libro è da un lato un vero e proprio manuale, esauriente e tecnicamente ineccepibile, relativo alla sonorizzazione dei lavori della cinematografia, della televisione e della comunicazione informatica fino alle forme più avanzate dei social e del sistema dei network. Per altri versi, poi, è invece un dottissimo trattato storico che ricostruisce, tappa per tappa, sia i progressi della storia della riproduzione dell’immagine fotografica, sia quelli della riproduzione del suono, prima procedenti su strade parallele poi convergenti verso un nuovo tipo di comunicazione visiva che è oggi moneta corrente. E qui se ne individua la lenta ma inarrestabile crescita attraverso un complesso e multiforme processo di perfezionamento dei mezzi di produzione, registrazione e fissazione su diverse tipologie di supporti di cui quello informatico è ormai visto come quello se non definitivo, nell’assetto storico attuale, almeno risolutivo.

Terzo aspetto, altrettanto fondamentale, è che il volume è anche una storia ricchissima di riferimenti, citazioni, dati documentari e bibliografici inerenti soprattutto alla musica per il film. E’ quindi una vasta e competente ricognizione sulla nascita e sviluppo del cinema sonoro, di cui la musica è componente essenziale anche se non esclusiva dato che non assumono minore rilevanza tutti gli ambiti inerenti alle diverse emissioni sonore nel film, dalla “colonna sonora” propriamente detta con tutte le sue molteplici implicazioni, ai rumori e a qualunque tipo di componente “uditiva”, inglobanti infine le rilevanti e appassionanti problematiche del montaggio e del doppiaggio o comunque di moltiplicazioni dei campi sonori compresenti.”

Il suono nell'Audiovisivo
La sfida ATMOS di Simone per Non aprite quella porta

Ricco d’immagini, offre una sezione storica densa di informazioni in tutti i campi correlati alla tecnologia del suono e del cinema, di piacevolissima lettura da parte di chiunque e come lo stesso Simone tiene a ricordare non è necessario essere esperti o tecnici. Gli argomenti sono supportati da una lettura “linguistica” correlata agli aspetti tecnici, e attraverso il ragionamento dimostra quanta complessità si celi dietro alla realizzazione di un corretto sonoro in un film.

Tra i tanti capitoli gustosi segnaliamo quello in 12 pagine sui formati cinematografici e quelli destinati all’Home Theater, permettendo di orientarsi tra le molte sigle e capire le vere differenze tra Dolby Digital, Dolby Digital Plus, Dolby TrueHD, AC-3 e AC-4, DTS-HD HR e MA, DTS:X, DTS Neural:X.

Dulcis in fundo la notizia che abbiamo il piacere di dare in anteprima: “Il Suono nell’Audiovisivo” è un libro nato anche per supportare un importante master internazionale online sul sound design che l’università CESMA di Lugano, dove insegna anche Simone, sta organizzando per fine anno. Link a Lambda Edizioni.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest