Featured home Home cinema Notizie

Panasonic DP-UB9000: ecco quando arriverà… e quanto costerà

Panasonic DP-UB9000

Al Munich High End Show sono stati svelati il prezzo e la finestra di lancio europea del Panasonic DP-UB9000, il player Ultra HD Blu-ray top di gamma con supporto a Dolby Vision e HDR10+.

Al Munich High End Show si è tornati a parlare anche di lettori Ultra HD Blu-ray e più precisamente dell’imminente top di gamma Panasonic DP-UB9000, annunciato prima al CES 2018 di Las Vegas e successivamente in un apposito evento del produttore nipponico. La novità delle ultime ore è che questo attesissimo player top di gamma arriverà in Europa ad agosto a 999 euro, prezzo sicuramente superiore alla media ma non poi troppo se pensiamo alle specifiche tecniche.

Parliamo infatti di un player certificato Ultra HD Premium e THX e con a bordo la nuova versione del processore Hollywood Cinema Experience (HCX), migliorato rispetto allo scorso anno grazie all’applicazione di speciali processi cromatici e di gradazione ispirati alle tecnologie video del Panasonic Hollywood Laboratory (PHL).

Panasonic DP-UB9000: ecco quando arriverà… e quanto costerà

Il player dispone inoltre di Direct Chroma, un esclusivo sistema di upscaling 4K, e di una funzione di regolazione HDR che riproduce le aree scure e luminose ad alta fedeltà, indipendentemente dall’ambiente. Un pulsante di impostazione HDR sul telecomando dei lettori consente infatti all’utente di selezionare l’impostazione più adatta all’ambiente in cui si trova.

Sono supportati HDR10, HDR10+ e Dolby Vision (per quest’ultimo non sappiamo ancora se fin da subito o con un prossimo aggiornamento software) e non manca una grande attenzione alla sfera audio visto che il Panasonic DP-UB9000 riproduce non solo i formati WAV/FLAC/MP3/AAC/WMA tradizionali, ma anche i DSD a 11,2 MHz/5,6 MHz/2,8 MHz.

Troviamo poi un alimentatore audio dedicato, un convertitore D/A ad alte prestazioni e un’uscita XLR bilanciata, oltre a un telaio di nuova concezione con piastra in acciaio in grado di ridurre le vibrazioni grazie all’elevata rigidità e al baricentro basso. L’uso di un convertitore isolato di corrente positiva/negativa per l’audio presente nel DP-UB9000 offre inoltre un’elevata gamma dinamica e riduce le fluttuazioni di tensione e i disturbi causati dai circuiti digitali. I condensatori elettrolitici di elevata qualità audio e un trasformatore di commutazione OFC (Oxygen Free Copper – rame privo di ossigeno) di nuova concezione riducono l’impedenza della potenza.

Panasonic DP-UB9000: ecco quando arriverà… e quanto costerà

Gli alimentatori digitali e analogici per il convertitore CA/CC sono isolati. Il canale analogico è ulteriormente separato in 2 e 7.1 canali e per l’uscita a 2 canali la tensione di riferimento del canale sinistro e destro è isolata, risultando in un regolatore a 10 linee che riduce l’interferenza reciproca per alleviare la distorsione.

I circuiti analogici per l’uscita a 2 e 7.1 canali sono montati su circuiti stampati in vetroresina. Grazie all’impiego di componenti di qualità, come gli amplificatori a basso rumore e i condensatori elettrolitici per l’audio, si ottiene una trasmissione del segnale totalmente bilanciata utilizzando circuiti differenziati, dall’uscita del convertitore CA/CC fino al terminale di uscita XLR.

Inutile dire che, con l’attuale situazione di Oppo e in attesa di un nuovo player di fascia alta che potrebbe arrivare da Pioneer, il Panasonic DP-UB9000 si pone grazie a tutte queste caratteristiche come il lettore Ultra HD Blu-ray di riferimento di questo 2018.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest