Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

The Sentinel [BD]

The Sentinel [BD]

Per la prima volta in HD il grafico horror The Sentinel di Michael Winner nell’edizione unica a tiratura limitata 1000 copie. Da Koch Media

The Sentinel racconta dell’algida fotomodella Alison Parker (Christina Raines), tanto affascinante quanto carica di nevrosi anche a causa del fidanzato Michael (Chris Sarandon), valente avvocato newyorchese che preme per sposarla. Decisa a prendersi una pausa di riflessione, la donna coglie l’occasione di un’eccellente offerta di affitto presso un arioso appartamento presso un antico palazzo a Brooklyn. Dopo aver conosciuto una serie di eccentrici inquilini, incapace di riposare la notte a causa di orrendi rumori e visioni, la donna chiede spiegazioni all’agenzia di locazione e la scoperta la lascia sgomenta: l’edificio è occupato solo da lei, eccetto un misterioso sacerdote cieco all’ultimo piano.

Dalla fine degli anni ’60 proseguendo nel decennio successivo il cinema horror mise a segno una serie di opere assolute tra cui Rosemary’s Baby (1968), L’esorcista (1973) e nel 1976 fu la volta de Il presagio, Carrie – Lo sguardo di satana e Suspiria. Infernali icone di un’epoca che scossero pubblico e critica, spingendo a cavalcarne la scia anche l’ottimo regista Michael Winner, che nel 1974 aveva firmato Il giustiziere della notte. Dall’omonimo romanzo di Jeffrey Konvitz, assieme allo stesso scrittore lavorò all’adattamento della sceneggiatura di The Sentinel: ennesimo racconto della lotta tra il bene e il male, di una sentinella posta a guardia dell’ingresso agli inferi.

The Sentinel [BD]

Funziona molto bene la prima parte dove si dosa con sapienza la paura del buio, meno la seconda: più grafica e spinta troppo all’eccesso. Nel cast ricordiamo un poco convinto Chris Sarandon (Ammazzavampiri), Burgess Meredith (primi tre Rocky), una disinibita ed esordiente Beverly D’Angelo (American History X), Jeff Goldblum (La mosca) e gli sprecatissimi poliziotti Eli Wallach (Il buono, il brutto e il cattivo) e Christopher Walken (Il cacciatore). The Sentinel resta (forse) un minore nel panorama mainstream dell’epoca, ma comunque degno di farvi parte.

Per questa prima edizione HD si è recuperato l’unico master in circolazione di Shout Factory, che nel bene e nel male resta il migliore su piazza. In qualche raro passaggio la pellicola fa sentire il peso dei suoi 43 anni, con alcuni fotogrammi fisicamente danneggiati. Aspect ratio 1.78:1 (1920 x 1080/23.97p), codifica AVC/MPEG-4 su BD-50. L’immagine originale è segnalata 1.85:1 ma non è da escludersi che il girato faccia capo a riprese 1.78:1 open matte, poi mascherato. I colori sono relativamente accesi anche per scelte del cinematographer Richard C. Kratina (Hair), neri che alternano momenti di profondità ad altri d’inferiore resa. Il livello di dettaglio nell’insieme resta elevato e non manca di porre l’accento su particolari in secondo piano, rendendo più efficaci alcune raccapriccianti transizioni: come l’incubo notturno di Alison in cui incrocia il fantasma del padre.

The Sentinel [BD]

DTS-HD Master Audio 2.0 italiano e inglese, entrambi 24 bit, con una dignitosa traccia nostrana che nonostante la polvere del tempo si lascia ascoltare. Migliore l’originale che si avvantaggia per il maggiore spazio anche a elementi di minore impatto acustico. Extra: ricordo della produzione e del lavoro col regista dall’assistente Ralph Singleton (24′), commento al film del regista, gallerie foto, trailer e spot tv. Sottotitoli in italiano.

Rispetto alla pubblicazione americana mancano altre due linee di commento al film: l’attrice Christina Raines e lo scrittore & produttore Jeffrey Konvitz. L’edizione Blu-ray (anche DVD) è limitata a 1000 copie numerate e disponibile solo su Amazon.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest