UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Featured home Notizie TV

TV 8K: il milione di pezzi venduti è rimandato al prossimo anno

TV 8K: il milione di pezzi venduti è rimandato al prossimo anno

Secondo Digitimes solo nel 2021 i TV 8K supereranno il milione di unità vendute, mentre quest’anno il loro andamento rimarrà piatto

Abbiamo già parlato della contrazione delle vendite dei TV dovuta alla pandemia di coronavirus, con le stime che parlano di una ripresa solo a fine anno e di un consolidamento a partire dal 2021. La testata Digitimes ha recentemente pubblicato un report con le stime di vendite relative ai soli TV 8K, che per i loro prezzi, le loro dimensioni (almeno per alcuni modelli) e la loro natura ancora un po’ acerba, sono destinati ad avvertire ancora di più questo momento di difficoltà.

Se infatti le precedenti stime parlavano del superamento del milione di unità vendute entro fine anno, ora Digitmes ha spostato questo obbiettivo nel corso del 2021. Nel 2020 infatti Digitimes parla di un andamento piatto, nonostante siano ormai diversi i produttori con almeno un TV 8K in listino.

Su tutti svetta Samsung (ormai alla terza generazione di QLED 8K) con modelli da 55’’, 65’’, 75’’, 82’’, 85’’ e 98’’, ma anche Sony, con i suoi LCD da 75’’ e 85’’ e LG, con gli OLED da 77’’ e 88’’ e i suoi NanoCell di fascia alta da 65’’ e 75’’, sembrano credere abbastanza nell’8K (e non dimentichiamo Sharp o altri produttori come Philips prossimi a portare sul mercato i loro modelli 8K).

TV 8K: il milione di pezzi venduti è rimandato al prossimo anno

Il mercato offre insomma sempre più scelta a livello hardware e anche i prezzi, inizialmente alti, si stanno abbassando sempre di più, tanto che oggi è possibile acquistare un QLED Samsung Q950R da 75’’ a poco meno di 4000 euro (sotto i 75’’ l’efficacia dell’8K è alquanto discutibile). A rimanere pressoché proibitivi per la maggior parte di noi sono gli OLED 8K di LG, ma se brand cinesi come TCL e Hisense arriveranno anche dalle nostre parti con i loro TV 8K, la concorrenza non potrà che far scendere ulteriormente i prezzi.

Più che altro continua a rimanere evidente la scarsità di contenuti in 8K nativo (parliamo di streaming naturalmente) e anche l’upscaling di materiale in 4K, nonostante i tanti paroloni sugli algoritmi di intelligenza artificiale, non sembra per ora aver convinto gli appassionati a investire in questa tecnologia. D’altronde se si pensa al prossimo anno e al superamento di un milione di TV 8K venduti a livello globale (traguardo comunque importante), si tratterà sempre e comunque di una piccola goccia in un oceano, contando che le stime per il 2021 parlano di 240 milioni di TV venduti.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest