Notizie TV

TV Panasonic 2022: tutti i modelli OLED e LED nel segno del gaming

Panasonic ha annunciato la gamma di TV del 2022, che comprende quattro serie OLED e quattro serie LED. Grande attenzione al gaming e, ovviamente, alla qualità video senza compromessi dei modelli OLED top di gamma

Finalmente anche Panasonic ha annunciato la sua nuova gamma di TV LED e OLED per il 2022, con tantissimi modelli da 42” a 77” che, ancora una volta, rinunciano all’8K (non che sia comunque una grande rinuncia). Questi TV, dei quali non conosciamo ancora i prezzi, sono ottimizzati anche per i videogiochi grazie al Game Control Board e a una specifica modalità di visione che abbassa ulteriormente la latenza per giocare a 60 Hz.

Tutti i TV OLED del 2022 offrono ingressi HDMI 2.1 indipendentemente dalle dimensioni dello schermo e lo stesso dicasi per la serie LED LX940 (la più evoluta nella gamma LCD). Inoltre, tutti i TV OLED di quest’anno montano pannelli di ultima generazione con un’ulteriore messa a punto su luminosità e colore sviluppata a Hollywood dal celebre colorista Stefan Sonnenfeld. La serie LED LX940 integra il processore HCX Pro AI e offre la regolazione automatica della temperatura colore per adattarsi alle condizioni ambientali. Tutti i modelli OLED supportano la Netflix Adaptive Calibrated Mode, ovvero la calibrazione adattiva in base alla luce presente nella stanza.

Panasonic
Panasonic LZ1000

La gamma OLED 2022 comprende le serie LZ2000 (77”, 65”, 55”), LZ1500 (65”, 55”, 48”, 42”), LZ1000 (65”, 55”) e LZ980 (65”, 55”, 48”, 42”), tutte disponibili a partire da luglio. Le gamme LZ2000 e LZ1500 (ad eccezione dei modelli più compatti da 48” e 42”) usano pannelli Master OLED Pro, mentre l’LZ1000 monta i meno sofisticati pannelli Master OLED. Tutti i modelli 2022 sono stati progettati ad hoc per incrementare la luminosità di picco nelle modalità True Cinema, Cinema, Filmmaker e Professional, oltre a migliorare il volume colore specialmente nelle gradazioni di blu, mentre il processore HCX Pro AI dovrebbe assicurare un’elevata precisione nella riproduzione.


Passando invece alla gamma Core LED, troviamo le serie LX940 (75”, 65”, 55”, 49”, 43” con disponibilità da luglio) e LX800 (75”, 65”, 55”, 50”, 43” con disponibilità a settembre) con processori HCX Pro AI (LX940) e HCX (LX800), che puntano a offrire alta precisione cromatica e un elevato contrasto. Queste serie LED sono ideali per videogiochi e film anche durante il giorno, poiché i pannelli HDR Cinema Display Pro (LX940), HDR Cinema Display (LX800 da 75”, 65” e 55”) e Bright Panel Plus (LX800 da 50” e 43”) regolano la luminosità in base alla quantità di luce nell’ambiente circostante.

Panasonic LZ980

La serie OLED LZ2000 introduce l’audio direzionale, che va ad aggiungersi al sistema all-in-one 360° Soundscape capace di creare un’esperienza d’ascolto avvolgente grazie al supporto per il Dolby Atmos. Oltre all’ottimizzazione dell’audio surround, la serie LZ2000 vanta anche il nuovo Front Array Speaker System, che orienta la direzione del suono con estrema precisione facendo leva su particolari tecniche di beamforming.

I TV della serie OLED LZ1500 (solo i formati da 65” e 55”) integrano un sistema denominato Dynamic Cinema Surround Pro, che supporta la tecnologia Dolby Atmos e sfrutta un woofer integrato per accentuare l’apporto dei bassi. I modelli LZ1500 più piccoli e quelli delle serie LZ1000 e LZ980 si affidano invece al sistema Cinema Surround Pro, anche in questo caso con il supporto integrato di Dolby Atmos. Per la serie LX940 troviamo la tecnologia Cinema Surround, mentre i TV LX800 hanno un sistema Surround Sound ulteriormente perfezionato.

Panasonic LX940

Scendendo nella gamma LED, Panasonic propone anche le serie LX650 e LX600 con modelli da 43’’, 50’’, 55’’ e 65’’ disponibili da giugno. La serie LX650 si affida ad Android TV mentre la LX600 a Linux ed entrambe offrono alcuni bonus per i gamer come ALLM (una feature HDMI 2.1 legata proprio ai videogiochi) e la compatibilità con il formato HDR Dolby Vision.

© 2022, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest