Entertainment Guida 4K/BD/DVD/UHD

V per Vendetta [UHD]

V per Vendetta è proposto in esclusiva UHD nella collana Titans Of Cult, Digital Intermediate 4K ma al solito il collo di bottiglia è l’audio

V per Vendetta ambienta la storia in un distopico futuro, dove la Gran Bretagna si è trasformata in un Paese totalitario guidato dall’Alto Cancelliere Adam Sutler (John Hurt), presidente e fondatore del partito nazionalista Fuoco Norreno. Durante un coprifuoco la giovane Evey Hammond (Natali Portman) viene salvata da uno stupro grazie all’intervento di “V”, misterioso individuo (Hugo Weaving) veloce con le lame e abile nel combattimento che indossa una maschera che ritrae Guy Fawkes, cospiratore che nel 1605 attentò al Parlamento Inglese. Dopo aver mostrato alla giovane la distruzione del cosiddetto “Old Bailey”, Corte della Corona e tribunale penale centrale di Londra, il colto e raffinato terrorista si legherà sempre più a lei. Insieme porteranno avanti un piano per combattere la dittatura di Sutler, che non ha perso occasione per reprimere nel sangue l’opposizione politica e perseguitare gli identificati come ‘diversi’, ovvero omosessuali, neri e chiunque professi un diverso credo religioso.

La mano forte degli allora fratelli Wachowski, anime assolute della trilogia capolavoro di Matrix, si sente tutta. Script che ha mescolato retorica ad azione affrontando temi complessi e di sostanziale attualità come l’impedimento alla libertà di pensiero e dell’individuo, i danni provocati dalle dittature, lo spirito di ribellione. L’australiano James McTeigue esordì col botto alla regia nel 2005 proprio con V per Vendetta, strepitoso nella molteplicità delle espressioni artistiche di cui è intriso: a partire dalla scenografia di Owen Paterson al lavoro di luce del cinematographer Adrian Biddle. Adattamento (un po’ troppo lungo) della graphic-novel di Alan Moore e David Lloyd, all’origine ambientata negli anni ’80 allora in evidente contrasto col governo Thatcher. V per Vendetta per qualcuno potrà anche essere un inno all’anarchia, più facile rappresenti uno sprono a lottare contro tutto ciò che rappresenti oppressione, fisica e morale, scendendo in campo senza temere il potere precostituito.

V per Vendetta

Girato analogico su negativo 35 mm a tre perforazioni e sensibilità ASA 800T, 500T e 250D, aspect ratio originale 2.35:1 (3840 x 2160/23.97p), codifica HEVC su BD-100. Come capita sempre più spesso anche questo UHD è disponibile in limited edition, qui all’interno della nota collana Titans Of Cult. Dal punto di vista delle immagini siamo spesso prossimi a una visione da riferimento, forti del recente Digital Intermediate 4K col supporto HDR-10. Anche se era lecito aspettarsi passaggi con pesante grana per via delle pellicole impiegate lo spettacolo si mantiene comunque superbo, con transizioni dove è maggiore la desaturazione per evidenti scelte artistiche. Pessima al solito la riproposta Dolby Digital 5.1 canali per l’italiano (448 kbps)  che ci si trascina dietro sin dalla prima pubblicazione DVD, inutile aspettarsi chissà quale risultato in tal senso. L’ascolto palesa incapacità d’offrire elementi realmente coinvolgenti, dialoghi sui generis, dettagli discreti di basso profilo che non aiutano a caricare il racconto della giusta epicità. Anche il subwoofer resta troppo confinato.


Tutt’altro risultato passando all’originale inglese Dolby ATMOS, core in Dolby TrueHD 7.1, potente, coinvolgente, ricca di dinamica e alcuni effetti anche verticali per una colonna sonora che torna in forma smagliante superando la precedente codifica lossless Dolby TrueHD 5.1. Extra inclusi nel disco UHD: conversazione tra Lana Wachowski e il regista McTeigue (13′) – unico capitolo in HD – cui si aggiungono il provino alla Portman (14′) e un documentario prodotto per la televisione nel 2006 con approfondimenti sulla produzione (23′). Sottotitoli in italiano. Link ad Amazon.

© 2020, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    • Motor Bike Expo 2022Motor Bike Expo 2022

      Una sensazione di desolazione Dopo la special edition del 2021 in primavera, Motor Bike Expo torna alla sua collocazione originaria… Leggi tutto »

    Pin It on Pinterest