Featured home Hi-Fi Notizie

VPI Prime 21 e Prime 21+: giradischi di fascia alta facili da montare

VPI Prime 21 e Prime 21+: giradischi di fascia alta facili da montare

A due anni dal Prime, VPI si appresta a portare sul mercato i giradischi Prime 21 e Prime 21+ votati alla massima semplicità di configurazione

I nuovi giradischi Prime 21 del produttore americano VPI annunciati nei giorni scorsi si basano sull’apprezzato giradischi Prime da 5900 euro del 2018 e promettono di fornire prestazioni notevolmente migliorate, oltre a offrire una procedura di configurazione iniziale semplicissima. I nuovi modelli si chiamano VPI Prime 21 e Prime 21+ e sono progettati per gli amanti della musica che richiedono prestazioni di fascia alta ma che non hanno le competenze di veri e propri “tecnici” hi-fi per ascoltare i loro vinili (dopotutto non stiamo parlando di giradischi economici da poche centinaia di euro).

VPI afferma infatti che il Prime 21 può essere rimosso dalla confezione, calibrato, collegato e reso operativo e funzionante in meno di venti minuti. Questo perché non avrete bisogno di alcuna speciale abilità di assemblaggio, ma userete unicamente gli strumenti forniti da VPI. Inoltre, se proprio siete a digiuno di giradischi, nella confezione troverete una chiavetta USB contenente un video tutorial sulla configurazione.

VPI Prime 21 e Prime 21+: giradischi di fascia alta facili da montare

I giradischi sono dotati di una nuova piastra superiore in alluminio che sostiene il telaio del giradischi spesso 53 mm per attutire qualsiasi risonanza indesiderata. Inoltre, l’aggiunta di un case in alluminio ad alta massa al motore ne migliora lo smorzamento per prestazioni più stabili e c’è anche un nuovissimo braccio stampato in 3D da 10,5 pollici che, seguendo quanto appena detto sulla facilità del set-up, è pre-montato.

Il famoso unipivot dei precedenti modelli Prime è stato sostituito da un nuovo sistema gimbal. Infine (forse lo avrete già notato guardando le immagini), i piedini isolanti sono stati presi in prestito dal giradischi Anniversary Edition HW40, che costa la bellezza di 19.500 euro. Il modello Prime 21+ aggiunge alla lista delle specifiche tecniche una testina MC VPI Shyla (realizzata su misura da Audio Technica) e il cavo per il braccio VPI Weisline (prodotto da Nordost). Sia il 21 che il 21+ sono inoltre dotati di uno stabilizzatore costruito in acciaio inossidabile e in materiale plastico Delrin.

VPI Prime 21 e Prime 21+: giradischi di fascia alta facili da montare

Il risultato finale, stando a VPI, è una performance più musicalmente coinvolgente ed espansiva grazie anche a bassi più profondi. In attesa che il distributore Audiogamma fornisca i prezzi italiani dei due nuovi modelli, in UK il Prime 21 arriverà a ottobre a 4500 sterline (circa 5000 euro), mentre per il più costoso e completo Prime 21+, atteso però a novembre, si parla di 6500 sterline (circa 7200 euro).

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest