Notizie TV

C Seed N1: il TV MicroLED ripiegabile che costa come una Ferrari

c seed

Non nuova a TV unici e dai prezzi impossibili, C Seed torna a farci sognare con la serie N1, composta da tre TV MicroLED ripiegabili unici al mondo

Non ci vuole chissà quale esperto di psicologia e marketing per capire il perché della scarsissima diffusione dei TV piegabili e arrotolabili. Innanzitutto i prezzi spropositati e, come seconda ragione, l’estrema scarsità di modelli disponibili oggi sul mercato (si contano sulle dita di una mano). Tra i produttori che hanno da sempre puntato su TV elitari, costosissimi e unici c’è C Seed, che dopo il modello M1 dello scorso anno torna a farci sognare con la nuova serie N1.

Si tratta di tre TV MicroLED (e già qui il portafogli trema) di dimensioni davvero importanti (103’’, 137’’ e 165’’) che si dispiegano prima verticalmente in stile monolite e poi orizzontalmente uscendo dalla loro base, fino a formare un TV completo capace di ruotare di 180 gradi a sinistra e a destra. Quando poi avete finito di guardare il film o la serie TV e volete andare a letto, il TV si ripiega e rientra nella base.

c seed

I modelli della serie N1 hanno tutti risoluzione 4K e supportano i principali formati HDR (compreso HDR10+). Grazie poi alla tecnologia Adaptive Gap Calibration le “cerniere” che permettono allo schermo di piegarsi scompaiono del tutto quando il TV è completamente aperto e disteso. Il sistema audio integrato da 100W dovrebbe assicurare un buon impatto, ma troviamo anche un amplificatore interno capace di gestire un impianto a 9.2 canali con l’aggiunta di diffusori esterni.


A differenziare i tre modelli, oltre ovviamente a dimensioni e prezzi, è anche il picco di luminanza, che si attesta a 1.000 cd/m² – nit per il 165″ e il 137″ e a 800 cd/m² – nit per il 103″. Cambia ovviamente anche il peso, che va dai 950 Kg del modello più piccolo fino ai 1.350 Kg per il gigantesco 165″. Per quanto riguarda infine i prezzi, il piccolo della serie costa circa 180.000 euro, mentre per gli altri due aspettiamoci cifre ancora più da nababbi considerando che l’M1 da 165’’ dello scorso anno sfiorava la bellezza di 400.000 euro.

© 2022, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest