AF Gaming AF Gaming slider Console Featured home News

Ecco DualSense, il nuovo controller di PlayStation 5

Sony ha svelato al mondo il nuovo controller di PlayStation 5, che si chiamerà DualSense. Le novità più importanti sono l’introduzione dell’Haptic Feedback e dei grilletti adattivi

Il nuovo controller di PlayStation 5 si chiama DualSense e, proprio come avvenne per il lancio di PlayStation 4, Sony ha deciso di svelarlo prima ancora della console stessa. A primo impatto, il passo in avanti rispetto al DualShock 4 sembra davvero notevole

Partiamo a descriverlo dalle due novità che saltano maggiormente all’occhio: la forma e la scelta dei colori. Il nuovo controller sembra infatti più grande rispetto ai suoi predecessori, avvicinandosi più alle forme larghe e tondeggianti tipiche dei controller Xbox. Interessante anche la scelta di abbandonare la tradizione di controller monocromatici. DualSense si presenta infatti con una colorazione a doppia tonalità, bianca e nera, spezzata solo dalla light bar blu che circonda il touch pad. Aspettiamoci dunque parecchio bianco anche sulla console stessa.

Ecco DualSense, il nuovo controller di PlayStation 5

Haptic Feedback e Adaptive Triggers

Passiamo ora alle novità nascoste, ovvero le novità tecnologiche che sono state montate all’interno del controller. La più importante è sicuramente l’introduzione di un sistema di feedback aptico per la vibrazione, simile a quello utilizzato dagli iPhone per intenderci. Grazie a questo nuovo sistema saremo in grado di differenziare più facilmente le varie azioni di gioco. Sarà poi possibile percepire nuove sensazioni, come lo scivolamento degli pneumatici di una macchina sul fango. L’altra novità importante è rappresentata dagli Adaptive Triggers, un sistema di vibrazione aggiuntivo incorporato nei tasti R2 ed L2, che fornisce feedback ulteriori. Grazie a quest’ultimo, ad esempio, Sony è stata in grado di riprodurre la sensazione di scoccare una freccia con un arco.

Nonostante l’aggiunta di tutte queste tecnologie, Sony si è impegnata per mantenere basso il peso del controller. Inoltre, uno degli obiettivi principali nella fase di progettazione è stato quello di mantenere un’ottima ergonomia generale. Per questo motivo DualSense™ è stato scelto fra centinaia di prototipi dopo aver ricevuto i feedback da parte dei tester che lo hanno provato. Sony assicura che una volta impugnato il controller, ci sembrerà molto più piccolo di quanto non sia realmente.

Ecco DualSense, il nuovo controller di PlayStation 5

Novità anche per quanto riguarda i pulsanti. Scompare infatti il tasto Share, che è stato sostituito dal nuovo tasto Create. Questo rappresenta in realtà un’evoluzione del tasto Share, che ci darà accesso a funzionalità aggiuntive, soprattutto per quanto riguarda la condivisione dei nostri gameplay. Sony fornirà ulteriori informazioni a riguardo nei prossimi mesi.

Sul nuovo DualSense è presente anche un nuovo sistema di microfoni integrati, che ci permette di parlare con i nostri amici anche senza l’utilizzo di cuffie. Per questo motivo troviamo ora anche un tasto per disattivare questi microfoni, posizionato nella parte inferiore del controller. Nonostante tutte queste aggiunte, la durata della batteria dovrebbe rimanere invariata rispetto al DualShock 4. La ricarica, però, avverrà ora tramite cavo USB-C, non più Micro-USB. Sembra invece sparito l’ingresso audio da 3,5mm, ma questo non è ancora chiaro dalle poche immagini distribuite finora. Per ulteriori informazioni a riguardo, vi rimandiamo al post ufficiale di PlayStation 

 

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest