Entertainment Guida 4K/BD/DVD Guida 4K/BD/DVD/UHD

Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2 [UHD]

Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 [UHD]

Miglioramenti d’immagine anche per l’ultimo capitolo della saga potteriana 4K con i soliti limiti per la bassa qualità audio, pasticci tra lingue, sottotitoli ed extra fantasma. 

In Harry Potter e i doni della morte – Parte 2 prosegue incessante la ricerca degli Horcrux da parte di Harry (Daniel Radcliffe) e dei suoi amici, oggetti all’interno dei quali Voldemort (Ralph Fiennes) ha nascosto sezioni della propria anima per acquisire l’immortalità, motivo per cui non vi sarebbe alcuna possibilità di vittoria se non dopo averli scoperti e distrutti tutti.

Mentre gli scagnozzi del principe del male sono sulle loro tracce, Potter si vede costretto a stringere un patto col malvagio folletto Unci-Unci (Warwick Davis), cui darà la ritrovata spada di Grifondoro in cambio della possibilità di entrare nella camera blindata di Bellatrix Lestrange (Helena Bonham Carter), all’interno della quale è convinto si trovi un altro tassello dell’anima di Voldemort. Per il giovane mago e i fedeli amici sarà l’inizio dell’ultima avventura che alla fine di un percorso carico di mortali insidie li condurrà nuovamente a Hogwarts, per il più devastante e immane scontro tra luce e tenebre.

Dieci anni sono occorsi alla Rowling per scrivere i suoi romanzi, un tempo simile ai produttori per completare gli otto film che gli appassionati della saga difficilmente dimenticheranno ma al tempo stesso artisticamente non così memorabili. Sulla falsariga del suo predecessore, questa seconda e ultima parte de i doni della morte è ancor più avvincente ed epica, sia nella ricerca dei luoghi segreti dove Voldemort ha riposto la sua anima perduta quanto nella lunga battaglia finale che occupa buona parte del racconto.

Finalmente si tirano le fila di una narrazione lunga e articolata, su cui in passato ha gravato il peso di un ritmo altalenante, in graduale miglioramento col maturare dei protagonisti, delle sceneggiature e vicende che li hanno visti coinvolti ma anche grazie alla costante presenza dell’ottimo regista David Yates.

Avrebbero potuto realizzare opere migliori? Ancor più vicine ai romanzi? Il sogno che scaturisce dalla lettura di un libro ben difficilmente può essere replicato per sensazioni ed emozioni che potrebbero prender vita su grande schermo. Differenze che vanno necessariamente misurate con diverse unità di misura, specie quando prima della (settima) arte viene il profitto degli investitori.

Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 [UHD]

VIDEO

Post-produzione stereoscopica anche sul secondo capitolo de “I doni della morte” di cui  il mediocre risultato non venne saggiamente proposto su grande schermo, relegandolo sulla speciale edizione Blu-ray, peraltro ancora disponibile a mercato. Dal punto di vista tecnico ritroviamo anche qui la scelta di un girato integrale ‘analogico’ su pellicola Super 35 mm e relativo telecinema 2K, con tutta probabilità lo stesso impiegato per tutte le versioni Full HD e quindi anche per questa prima edizione Ultra HD che beneficia di wide color gamut grazie al supporto HDR-10. Formato immagine 2.39:1, codifica video HEVC/H.265.

Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 [UHD]

In presenza di pannelli UHD 8 bit non si corrono rischi di ritrovarsi con limiti o disturbi su porzioni più intense della palette cromatica come evidenziato per il penultimo capitolo della saga potteriana, anche grazie al lavoro del cinematographer portoghese Eduardo Serra, già ‘complice’ dell’eccellente risultato della precedente pellicola. Anche in questo caso l’impostazione della luce è per sottrazione, con colori principalmente muti e volute limitazioni sulla palette cromatica contribuendo a un maggior senso di oppressione sino al liberatorio epilogo. Fanno eccezione inquadrature in cui, rispetto alla versione Full HD, risulta sensibilmente aumentato grado di brillantezza e saturazione, come per rossi e arancioni quando viene inquadrato un fuoco.

A beneficio del lavoro sulla luminosità è proprio il livello sui punti luce meno intensi dove risulta finalmente percepibile una sensibile differenza anche in secondo piano e sui fondali, guadagno anche per i neri con maggiore profondità e ulteriore coerenza in background. Il quadro generale ne esce maggiormente contrastato, con ulteriore ‘respiro’ per il makeup. Saltuariamente si potrebbero notare alcuni aloni che accompagnano elementi in computer grafica, in particolare nelle fasi più concitate della battaglia finale. Rispetto al passato non si nota aliasing di sorta.

Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 [UHD]

AUDIO

Anche per questo ultimo film della saga è inutile sperare  in un miglioramento dell’audio, come sempre legato alla (parziale) centralizzazione dando spazio all’innovativa codifica DTS:X unicamente per la lingua inglese, relegando il resto del comparto al solito limitato encoding AC-3 5.1 canali, italiano compreso. Anche se privo della giusta dinamica, di cui si sente maggiormente la mancanza nella battaglia finale, si riscontra sostegno su dialoghi ed elementi sonori anche in gamma medio-bassa, troppo poco presenti e privi di sonicità i due canali posteriori.

Il confronto con l’encoding lossless in inglese è presto fatto, anche in modalità Dolby TrueHD 7.1 il salto di qualità è evidente con ampiezza della scena sonora, ulteriori elementi e presenza dai canali posteriori, profondità subwoofer, più incisività da parte del centrale. In DTS:X si ascoltano passaggi esaltanti per un riscontro a livello reference.

Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 [UHD]

Segnaliamo alcuni refusi a livello di tracce audio/sottotitoli rispetto a quanto davvero offerto dai due dischi, inclusa la risoluzione del Blu-ray 2K indicata come “080p”.

Per la versione UHD: assente una delle due tracce audio cinese/mandarino; peggio va per i sottotitoli dove risultano segnalati nel retrocopertina ma assenti su disco i sottotitoli in italiano (c’è solo la versione non udenti), tedesco, tedesco non udenti, polacco, ceco, castigliano, franco canadese, olandese.

Per la versione Full HD: la traccia DTS-HD Master Audio, segnalata su retrocopertina 5.1 canali, è in realtà 7.1 canali, assente su disco l’audio in fiammingo. Pasticcio anche sui sottotitoli: italiano, inglese e tedesco tutte non udenti sono presenti su disco ma non riportati.

EXTRA

Il disco UHD non contiene alcun tipo di extra. Sul disco Full HD ritroviamo i supplementi già presenti nella precedenti edizioni, visionabili anche a parte, ma ancor più esaltanti selezionando il “Maximum Movie Mode”, ovvero la versione picture-in-picture del film (ovunque sottotitoli in italiano). Elenco extra con accesso separato rispetto al film:

  • Ultimo saluto di cast e tecnici
  • Aberforth Silente
  • L’evoluzione dei costumi
  • Cast e tecnici commentano il ritorno a Hogwarts
  • La protezione di Hogwarts
  • Il set della stanza delle necessità
  • Le riprese della sequenza della stanza delle necessità
  • Matthew Lewis parla dello scontro con Voldemort
  • La sconfitta di Bellatrix

Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 [UHD]

Anche in questo caso il documentario “La creazione del mondo di Harry Potter, Parte 8: Diventare Grandi” riportato sul retrocopertina non è incluso nell’edizione. Recupero possibile presso edizioni estere come la statunitense, che includono anche un secondo disco di extra.

Nota per i collezionisti: la serigrafia del disco Blu-ray 2K incluso in questa edizione UHD di Harry Potter e i doni della morte – parte 2 è diversa rispetto al passato.

Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 [UHD]
Nuova serigrafia del disco Blu-ray del film a destra

TESTATO CON:

Tv Hisense 4K H49M3000, Panasonic TX-50EX780E, UHD player Samsung UBD-K8500, UHD player Oppo-203

Ultra HD Blu-ray disponibile su dvd-store.it

Harry Potter e i doni della morte - Parte 2 [UHD]
7.5 Recensione
Pro
Degna conclusione della saga
Miglioramento qualità d'immagine
Wide Color Gamut grazie a HDR-10
Traccia DTS:X inglese reference
UHD senza difetti di compressione
Contro
Upscaling da D.I. 2K
Dolby 5.1 italiano non all'altezza
BD-Live non funzionante
Extra segnalato in copertina assente
audio/sottotitoli mancanti o diversi
Edizioni estere con un disco in più
Riepilogo
Titolo originale: Harry Potter and the Deathly Hallows part 2
Prodotto da: Warner Bros.
Distribuito da: Warner Home Video
Durata: 130’
Anno di produzione: 2011
Genere: fantastico
Regia: David Yates
Interpreti: Daniel Radcliffe, Rupert Grint, Emma Watson, John Hurt, Bill Nighy, Michael Gambon, Ralph Fiennes, Helena Bonham-Carter, David Thewlis, Alan Rickman
------
Supporto: UHD66 + BD50
Aspect Ratio: 2.39:1
Codifica Video: HEVC H.265 (2160p), VC-1 (1080p)
Audio UHD 4K: DTS:X inglese, Dolby Digital 5.1 (640 kbps) francese Quebec, italiano, cinese, coreano, spagnolo-latino, portoghese
Dolby Digital 2.0 inglese descrittivo non vedenti
Audio Blu-ray: DTS-HD Master Audio 7.1 inglese. Dolby Digital 5.1 (640 kbps) italiano, francese, tedesco, spagnolo, olandese
Sottotitoli UHD 4K: Inglese e italiano non udenti, cinese, spagnolo-latino, arabo, finlandese, svedese, francese, mandarino, coreano, portoghese, danese, norvegese
Sottotitoli Blu-ray: italiano, inglese e tedesco non udenti. Francese, olandese, ebraico, sloveno, croato
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest